Creato da il_presidente77 il 03/04/2006

L'uomo illustrato

Blog egoista

COME IERI


William Xerra

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

TAG

 

NOTA - COPYLEFT

Da non  crederci: anche per questo blog si può applicare la definizione di opera di ingegno. Strano vero?
Qualunque opera di cui non si citi l'autore è da ritenersi originale e prodotta dal sottoscritto ed è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Creative Commons License

 

ALTRI AMICI

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Ottimo post. complimenti da Artecreo
Inviato da: minarossi82
il 11/11/2016 alle 19:16
 
Grazzie!
Inviato da: blog joujoux
il 14/08/2013 alle 09:37
 
il sistema periodico contiene alcuni testi memorabili,...
Inviato da: jocuri online
il 07/09/2012 alle 18:18
 
girl games puzzle games disney games baby games...
Inviato da: games for girls
il 12/05/2012 alle 16:34
 
girl games puzzle games disney games baby games...
Inviato da: dress up games
il 12/05/2012 alle 16:30
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 41
 
 

 

« <senza titolo>Niente parole solo immagini »

Solo una storia d'amore

Post n°191 pubblicato il 02 Luglio 2008 da il_presidente77
 

Si scrive solo se si è innamorati

Facile chiedere di raccontare una storia d'amore. Ti si chiede di farlo come se fosse una cosa normale, un fatto qualunque, come se non potesse essere l'argomento di un qualche grande poema o non avesse il potere di far sognare tante persone. Ti si chiede di farlo come se tale richiesta fosse uguale a tutte le altre, come se i sentimenti si potessero raccontare senza problemi, senza alcuna remora morale. Sembra facile raccontare un storia d'amore anche se è già stato fatto da qualcuno, ma e possibile raccontare la storia di un amore eterno e non essere innamorati?
Immaginate di essere una donna, una moglie che sceglie di amare fin in fondo il proprio sposo e di servirlo per l'eternità pur sapendo che neppure alla fine dei tempi ci sarà redenzione, ma ci sarà solo morte. Immaginate che il vostro sposo ogni giorno vi maledica, che vi maledica ogni giorno per l'eternità. Lui è lì immobile e vi guarda correre senza sosta per lui, mentre la terra trema a causa di un terremoto. Lui immobile, la terra trema e lui vi maledice. E voi sapete che è lui che fa tremare la terra, che sono le sue maledizioni, le sue urla a causare i terremoti, perché è lui con la sua voce a scuotere le fondamenta del mondo.
In quel momento vi dimenticate che lui è legato a tre rocce appuntite con le interiora di un vostro figlio. Vi dimenticate che è urla a causa del veleno che cade dalla bocca dal serpente che gli è stato posto sopra. Vi dimenticate che tutto andrà avanti fino al Ragnarok e che anche la sua futura sconfitta è già stata scritta. Vi dimenticate che non c'è un futuro, che non c'è alcuna speranza. Non c'è in voi nessuna memoria.  Niente passato. Niente futuro. Tutto quello che rimane è solo il presente, solo una parte del presente. Niente urla e niente tremori della terra. Non importa neppure che questo presente possa ripetersi infinitamente e identicamente. In quel momento per voi esiste un bacile pieno di veleno da vuotare per poi ritornare a riempirlo. Non per non essere maledette, non per non far smettere di tremare la terra. Non si tratta di mentire a se stessi o di una qualche illusione. Non importa che voi siate Sigyn e che lui sia Loki. Non importa nulla. Si tratta, si è sempre trattato solo e soltanto di amore. E così sarà fino alla fine dei tempi solo e soltanto amore.
Ecco forse ho sbagliato tutto. Si tratta di una storia sbagliata, di una storia nata e finita male. Non è una storia per i tempi d'oggi. Non ha nulla per attrarre qualcuno neppure un bel finale drammatico, ma è sempre in fondo una storia d'amore. Solo questo. Una storia d'amore, di un grande ed eterno amore. Una storia già scritta da altri, ma pur sempre una storia d'amore.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog