Il mio Blog

L'Amicizia - L'Amore ; Me Stessa

 

LA PICCOLA OCCHI LUCENTI

 

          Grazie infinite Monia,
          mia grande guerriera!

 
 

FACEBOOK

 
 
hit counters

 

 

The Piano Guys
(Adele - Rolling in the Deep)

 

 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: giostella2
il 19/09/2023 alle 23:44
 
Perfettamente d'accordo.
Inviato da: Apollion12dgl0
il 19/09/2023 alle 23:14
 
Si è la luna ... beh sarebbe bello poterla vedere in toto...
Inviato da: giostella2
il 14/09/2023 alle 20:28
 
Vero, poiché distinguo con difficoltà ma mi sembra la luna,...
Inviato da: monellaccio19
il 14/09/2023 alle 18:55
 
Anche la pioggia ha il suo fascino, seppur io non la...
Inviato da: giostella2
il 13/09/2023 alle 22:47
 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Un soffio di vento - Cobra_118
- Il Blog delle fiabe - piccola Gio
- COSE PREZIOSE - Gio&Enza
- Poeteatrando - Graziano
- Nessuno e niente - Mauretto
- MY LIFE, MY WORLD - Rea
- D ogni parte..- Mario, MAF
- Irisbianco - Menico
- LE MIE POESIE - Giù
- MassimoPiero
- MONDOLIBERO - Blog di libero
- ..Dov è Margot ???? - Lupin
- Buonagiornata - Armandotesti
- Esiste la Felicità - Marco
- Il diario dei sogni - Darkstones
- RADIO DgVoice - radio libero
- Il mondo oltre... - Dreamkeeper
- Taverna di Xanders - Sandro
- Cercando me - Giomer1976
- Una passione e oltre - Lady
- INCONTRO CON LARTE - Lidia
- Per noi insieme - Viviana
- IL PRIMO IO - Vanni
- Musica e poesie - Bea
- UNIVERSO - Margherita
- Sunset on the world - Piccy
- Pensieri - Rita
- Anima blu - Safira
- Moonshadow - La dolce Enza
- REBIRTH - Simo
- benessere e società - Ste
- Sussurri angelici - Giusy
- La finestra di Ciro - Spitama
- Ridereperidere - vanitoso
- Quattro ciacole - Vanni
- Riflessi dell anima - Aldo
- CUORE IN VIAGGIO - Lady
- Sunrise on the world - Piccy_6
- Storia di vita - Mauro
- La riva dei pensieri - Gianor1
- Le mie passioni..... - Ketty
- Gira il mondo gira - Floriana
- ...ricomincio da qui - Giusyian
- Fatamatta - Lilly
- Fuori dal cuore - Kathia
- ELFI DRAGHI STREGHE - Gigia.68
- Vivi e lascia vivere - Padmaja
- Ieri oggi domani - mycocoon
- Passione di smeraldo - Shadow
- Perfetti innamorati
- Emozioni di vita - Antonio
- Libere emozioni - Antonio
- Istantanee Emotive- Rendendacc
- Angel Free - Alessandro
- Fenice - Angela
- ...fini la comèdie - Liliana
- Dentro e fuori di me - Tu.vita.mia
- Me - Allofme
- Lafrescamontagna - Federinik
- Amici - Ross ed Iris
- Alicelodice - Ali
- Rastros de vida - Yulyus
- Per una community - Max
- VIVERE... - Pat
- BLOG PENNA CALAMAIO
- POETARE - Frid@
- Vathelblog
- Palantìri - V
- Anima_silente
- IL Vento corre - Ventodamare
- LUPI.NOTTURNI - lupo solitario
- Un po di me- la mia Anna
- T3 Bacheca Grafica - Nu
- 21 grammi - Angela
- Nella terra di Elron - Marvelius
- Luomodellepromesse - Gia
- Sentimentalmente - La mia grande Gio
 
Citazioni nei Blog Amici: 63
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

AREA PERSONALE

 

UN SORRISO

Una persona una volta mi ha detto: "Gio a me piace donare un sorriso alle persone, il sorriso è contagioso, tu pensa se tutti noi sorridessimo, pensa a come sarebbe il mondo se tutti noi avessimo dipinto sul volto un sorriso".... Beh, con mio grande stupore ho provato sulla mia pelle una sensazione meravigliosa legata appunto ad un semplicissimo sorriso. Questa persona aveva ed ha ragione! Un giorno, passeggiando come al solito lungo una pista ciclabile, ricevo un messaggio che mi ha donato un sorriso immenso. Questo sorriso è rimasto sul mio volto per lungo tempo e mentre passeggiavo, le persone che mi guardavano hanno a loro volta sorriso... Il sorriso è contagioso, è vero e dona serenità alle persone che lo ricevono e che a loro volta lo donano. Non abbiate paura di sorridere, di donare il vostro sorriso agli altri. Provate, poi ditemi come vi siete sentiti.

 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

« Dove si vola - Marco MengoniCHI DECIDE...LA NORMALITA'? »

Il mio Tango!

Post n°86 pubblicato il 08 Gennaio 2010 da giostella2
 

 

 

WOW che meraviglia ....
WOW, ripeto di nuovo ...
Sono rimasta incantata, ammaliata .... Quanti ricordi riaffiorano nella mia mente e che ricordi!!!
Straordinari ricordi di un bellissimo periodo della mia vita....
Ero in Brasile, in viaggio con il mio gruppo folk. Ogni anno un viaggio diverso, ogni anno delle straordinarie emozioni, ma mai dimenticherò quelle vissute in Brasile, perché sono quelle che mi hanno lasciato un segno nel cuore.
Segregati in una scuola, eravamo almeno otto gruppi folkloristici e tra questi non poteva mancare il gruppo dell'Argentina ....
Noi avevamo ribattezzato quella scuola con il nome di “Carcere”, perché eravamo davvero guardati a vista e non potevamo assolutamente uscire fuori dalle recinzioni che, oltretutto, erano anche elettriche! Era ovviamente una forma di sicurezza, in quel periodo il Brasile non stava passando un bel momento!
Ma in questa scuola, nella quale non mancava assolutamente nulla, vi era anche un teatro, insomma era una sorta di piccola cittadina ed era davvero immensa …
Nella permanenza in quella scuola, per alleviarci un po’ la sensazione della segregazione, ogni serata era dedicata ad un gruppo. Una serata per far conoscere le nostre tradizioni ... i nostri balli, il nostro cibo, la nostra cultura insomma ...
Ricordo che la nostra Pasta al sugo, arrangiata ovviamente perché lì non c'erano ingredienti italiani, cotta da me e dalla mia amica Carla (immaginate un pò due sole ragazze a cucinare per non si sa quanta gente!) ebbe un successo strepitoso ...
Ma il ricordo che m'è rimasto nel cuore è quello che riguarda proprio il tango. Questo fantastico e sensualissimo ballo che imparai in tre sere, anzi mi correggo, in tre nottate ... Un ragazzo gentilissimo dell’Argentina si offrì di insegnarmi ed io ne fui immensamente felice. In tre nottate perché tre erano i giorni rimasti per la serata argentina e le notti, gli unici momenti liberi che noi ragazzi avevamo per far conoscenza fra di noi, visto che tutti i giorni e durante tutto l’arco del giorno eravamo impegnati in spettacoli nei vari teatri di quella bellissima cittadina che ci ospitava.
Questo ragazzo deve aver avuto davvero tanta pazienza con me! Riuscivamo a capirci, con un po’ di fatica, però! Io lo spagnolo lo capisco e lo parlo anche un po’, ma il suo spagnolo era leggermente diverso, credo che lui usasse la forma dialettale della sua città, si, insomma, come quando anche noi certe volte parliamo in dialetto con una persona che invece comprende solo la forma corretta dell’italiano.
Ricordo che alla fine di queste tre lunghe nottate, ballavo alla perfezione (o quasi) questo meraviglioso ballo, ma anche che ero veramente assonnata ... Un vero tour de force, ma mi ero messa in testa di impararlo a tutti i costi ..
Tantissimi erano, e sono, i passi ed i movimenti da coordinare l’uno con l’altro, a mio avviso è il ballo più difficile che ci possa essere. E’ una danza che non è fatta solo di passi da eseguire, è fatta di tante cose messe insieme ed è una danza che va eseguita col cuore e con tatto, delicatezza! Bisogna lasciarsi andare completamente, fare in modo che sia solo l’uomo a guidare perché è così, è l’uomo che guida, la donna si lascia semplicemente trasportare … E’ una danza magica!
Ma riuscii ad impararla, almeno nei suoi passi io ero riuscita ad eseguirla quasi alla perfezione … Ciò che mi mancava era proprio quella magia nel lasciarmi andare, nel farmi trasportare …. Ma, mi bastava e mi ero ripromessa che una volta in Italia, avrei cercato una scuola di tango …
Nella serata argentina, mi hanno poi messo alla prova... Non credevo si azzardassero, insomma io volevo solo imparare il tango, (cosa che avevo già ottenuto) mica poi ballarlo davanti a centinaia di persone!

Ricordo che un ragazzo dell’Argentina (non quello che gentilmente e pazientemente mi aveva insegnato), mi venne vicino e mi prese con forza e sicurezza ... Mi disse solo: “Stai tranquilla, devi solo lasciarti andare, al resto penserò io” … Gli risposi: “Ok”, con un sorriso finto che mascherava tanta paura e preoccupazione, mentre dentro me stessa pensavo – Lasciarmi andare … seee … parla facile lui!!!!! … Dio che figuraccia che sto per fare!!! –
Credo che lui intuì i miei pensieri perché mi sorrise e mi disse: “Fidati!” …
Cominciammo il ballo, mi sembrò che durasse un'eternità ... Ma ciò che più mi stupiva e che non sbagliavo nulla, mi ero completamente lasciata andare e leggera mi facevo guidare dal quel cavaliere ... Avevo perfettamente dato ascolto al suo consiglio, mettendolo in pratica … Dio che sensazioni, che emozioni! Il mio cuore batteva a mille, mentre il mio corpo eseguiva perfettamente ogni passo, ogni movimento … Sembrava che stessi vivendo un sogno …
Finito il ballo mi accorsi che tutti gli occhi erano puntati su noi due e mi accorsi che i miei compagni mi guardavano con meraviglia e stupore ... Mi dissero: "Ma dove hai imparato a ballare il tango?" ed io: "L'ho imparato qui ... In queste sere, non ho dormito per tre notti, lui (indicando il ragazzo dell'Argentina) mi ha insegnato i passi principali ... Mi devo sedere, perché mi gira un pò la testa!!!" ...
Eh già, quelle emozioni furono per me come aver bevuto un bicchiere di birra! Tenete presente che io sono completamente astemia!!!!! La mia amica Carla poi, mi si avvicinò. Ricordo come se fosse oggi il suo sguardo! Mi abbracciò e mi disse che era felice, che ero stata bravissima, che avevo dato spettacolo … Un meraviglioso spettacolo. Ovviamente non credetti alle sue parole, ma poi lei mi disse:
- “Gio, io non so tu dove guardavi mentre ballavi, ma ad un certo punto avete creato un piccolo cerchio nel quale nessuno ha osato entrare” …
- “Non mi sembra”, le risposi, “Mi sentivo stretta, come se non potessi muovermi! Intorno vedevo altra gente che ballava” …         E lei:
- “Si, c’erano anche altre persone a ballare, ma voi due siete stati al centro dell’attenzione!!!”
- “Dio che figura, ma scusa perché?”
- “Credo che tu sei stata l’unica che ha avuto il coraggio di provarci, gli altri che ballavano erano tutti i ragazzi del gruppo stesso dell’Argentina, nessuna ragazza di altri gruppi ha ballato e neanche nessuna di noi!”
- “Veramente quello (indicando l’artefice di tutto) mi ha preso per forza e mi ha praticamente trascinata …. Dio che figura che ho fatto!!!!”
- “Ma stai a scherzà, Gio … Guarda che sembrava che ballassi il tango da anni!”
- “Ma dai Cà, mò stai proprio a esagerare, ho combinato un macello e i piedi mi si intrecciavano!!!”
- “Tu sei una testona e io ci rinuncio …”
Pensai – forse è meglio perché tanto non è che riesco a crederci più di tanto -…
Davide, un altro mio compagno del coro, poco dopo ci raggiunse, ricordo anche il suo sguardo, tra il divertito e lo stupito … Mi confermò che ciò che diceva la mia amica non era una bugia.
Beh, la mia felicità fu davvero tanta, ovvio, ma ciò che sentivo nel cuore, anche in seguito, non riuscii a spiegarlo, né a me stessa, né alla mia amica Carla che ogni tanto, nei giorni successivi, tornava a punzecchiarmi …
Dentro me, era un turbinio di emozioni, un insieme di sensazioni che mi facevano sentire …. Come dire … leggera, al settimo cielo!!! Sensazioni ed emozioni che mi rimasero dentro per tutta la durata della permanenza in quella scuola, e nel viaggio di ritorno. Sensazioni che oggi sono tornata a rivivere grazie al mio amico Aldo (che ha inserito nel suo blog un video in merito di un suo amico, facendone un post al quale ovviamente io ho lasciato il mio commento).
Senzazioni che oggi mi hanno ridonato quel magico sogno. Senzazioni anche che rivivo ogni volta che riguardo quella foto che mi ritrae sola con dei ragazzi. I ragazzi appunto dell’Argentina. Tra questi c’è quello che mi ha fatto ballare … Mi spiace però che non ci sia la persona che invece, pazientemente e con coraggio, rinunciando a anche lui a dormire, mi ha insegnato i passi di questa straordinaria e sensualissima danza.
La danza della passione, dove due corpi diventano uno!
Dove due cuori battono all’unisono!
Dove i sensi si perdono nelle meravigliose emozioni che solo essa sa donarti!
Dove la magia è protagonista!

Grazie infinite Aldo per avermi riportata in quella magia!

Un sorriso immenso.

La piccola Gio.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: giostella2
Data di creazione: 10/07/2009
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963