Il mio Blog

L'Amicizia - L'Amore ; Me Stessa

 

LA PICCOLA OCCHI LUCENTI

 

          Grazie infinite Monia,
          mia grande guerriera!

 
 

FACEBOOK

 
 
hit counters

 

 

The Piano Guys
(Adele - Rolling in the Deep)

 

 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: giostella2
il 19/09/2023 alle 23:44
 
Perfettamente d'accordo.
Inviato da: Apollion12dgl0
il 19/09/2023 alle 23:14
 
Si è la luna ... beh sarebbe bello poterla vedere in toto...
Inviato da: giostella2
il 14/09/2023 alle 20:28
 
Vero, poiché distinguo con difficoltà ma mi sembra la luna,...
Inviato da: monellaccio19
il 14/09/2023 alle 18:55
 
Anche la pioggia ha il suo fascino, seppur io non la...
Inviato da: giostella2
il 13/09/2023 alle 22:47
 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Un soffio di vento - Cobra_118
- Il Blog delle fiabe - piccola Gio
- COSE PREZIOSE - Gio&Enza
- Poeteatrando - Graziano
- Nessuno e niente - Mauretto
- MY LIFE, MY WORLD - Rea
- D ogni parte..- Mario, MAF
- Irisbianco - Menico
- LE MIE POESIE - Giù
- MassimoPiero
- MONDOLIBERO - Blog di libero
- ..Dov è Margot ???? - Lupin
- Buonagiornata - Armandotesti
- Esiste la Felicità - Marco
- Il diario dei sogni - Darkstones
- RADIO DgVoice - radio libero
- Il mondo oltre... - Dreamkeeper
- Taverna di Xanders - Sandro
- Cercando me - Giomer1976
- Una passione e oltre - Lady
- INCONTRO CON LARTE - Lidia
- Per noi insieme - Viviana
- IL PRIMO IO - Vanni
- Musica e poesie - Bea
- UNIVERSO - Margherita
- Sunset on the world - Piccy
- Pensieri - Rita
- Anima blu - Safira
- Moonshadow - La dolce Enza
- REBIRTH - Simo
- benessere e società - Ste
- Sussurri angelici - Giusy
- La finestra di Ciro - Spitama
- Ridereperidere - vanitoso
- Quattro ciacole - Vanni
- Riflessi dell anima - Aldo
- CUORE IN VIAGGIO - Lady
- Sunrise on the world - Piccy_6
- Storia di vita - Mauro
- La riva dei pensieri - Gianor1
- Le mie passioni..... - Ketty
- Gira il mondo gira - Floriana
- ...ricomincio da qui - Giusyian
- Fatamatta - Lilly
- Fuori dal cuore - Kathia
- ELFI DRAGHI STREGHE - Gigia.68
- Vivi e lascia vivere - Padmaja
- Ieri oggi domani - mycocoon
- Passione di smeraldo - Shadow
- Perfetti innamorati
- Emozioni di vita - Antonio
- Libere emozioni - Antonio
- Istantanee Emotive- Rendendacc
- Angel Free - Alessandro
- Fenice - Angela
- ...fini la comèdie - Liliana
- Dentro e fuori di me - Tu.vita.mia
- Me - Allofme
- Lafrescamontagna - Federinik
- Amici - Ross ed Iris
- Alicelodice - Ali
- Rastros de vida - Yulyus
- Per una community - Max
- VIVERE... - Pat
- BLOG PENNA CALAMAIO
- POETARE - Frid@
- Vathelblog
- Palantìri - V
- Anima_silente
- IL Vento corre - Ventodamare
- LUPI.NOTTURNI - lupo solitario
- Un po di me- la mia Anna
- T3 Bacheca Grafica - Nu
- 21 grammi - Angela
- Nella terra di Elron - Marvelius
- Luomodellepromesse - Gia
- Sentimentalmente - La mia grande Gio
 
Citazioni nei Blog Amici: 63
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

AREA PERSONALE

 

UN SORRISO

Una persona una volta mi ha detto: "Gio a me piace donare un sorriso alle persone, il sorriso è contagioso, tu pensa se tutti noi sorridessimo, pensa a come sarebbe il mondo se tutti noi avessimo dipinto sul volto un sorriso".... Beh, con mio grande stupore ho provato sulla mia pelle una sensazione meravigliosa legata appunto ad un semplicissimo sorriso. Questa persona aveva ed ha ragione! Un giorno, passeggiando come al solito lungo una pista ciclabile, ricevo un messaggio che mi ha donato un sorriso immenso. Questo sorriso è rimasto sul mio volto per lungo tempo e mentre passeggiavo, le persone che mi guardavano hanno a loro volta sorriso... Il sorriso è contagioso, è vero e dona serenità alle persone che lo ricevono e che a loro volta lo donano. Non abbiate paura di sorridere, di donare il vostro sorriso agli altri. Provate, poi ditemi come vi siete sentiti.

 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

« Un giorno!La mia maschera!!!!!! »

Sono così

Post n°105 pubblicato il 10 Febbraio 2010 da giostella2
 

Sono così! La piccola Gio è fatta così e non c’è verso di cambiarla!


La piccola Gio cerca sempre di capire il perché delle cose, cerca sempre di studiarle e cerca sempre di capire perché commette continuamente degli errori …

Cerco sempre la solitudine, intorno a me non voglio più nessuno. Voglio star sola, voglio riflettere e piangere da sola, senza che nessuno mi guardi. Tanto parlare non servirebbe, non mi hanno mai capita, non vedo perché dovrebbero cominciare a farlo proprio ora…
Ci ho provato a parlare, eccome se ci ho provato!
Ho preso coraggio ed ho detto ciò che avevo nel cuore, ma dall’altra parte è come se non mi avessero ascoltata, o meglio, mi hanno sentita, mi hanno vista piangere, ma in conclusione è come se avessero fatto orecchi da mercante e tutto ciò che mi affligge è come se per loro non fosse reale …
Chissà forse pensano sia un mio capriccio,forse credono sia solo un momento d’angoscia, ma io, dentro me, so bene cos’è … So bene che non si tratta né di angoscia né di un capriccio.
Ed i miei momenti di solitudine ora sono più frequenti che mai!
In auto, ogni volta che vado a lavorare, o che torno a casa la sera, dopo una lunga e faticosa giornata lavorativa …. Ma poi anche quando non sono sola, cerco di esserlo!     
Quando sono in ufficio provo a tener la mia mente impegnata e concentrata sul lavoro, ma quel pensiero è sempre lì, fisso come un chiodo, un chiodo che poi è la mia tortura ….
Ma ieri ho cercato con tutte le mie forze di non pensare.
Ieri ho cercato di lavorare intensamente per non pensare, e devo dire che ci sono riuscita … Almeno ci sono riuscita fino alle otto e trenta, perché poi, cacciata praticamente dall’ufficio, dove avrei voluto restare anche tutta la notte, quel chiodo è tornato a pungere come non mai!!!
In un certo senso mi sentivo libera, oserei dire … Ma questa libertà che sentivo non mi impediva di piangere …
Sono triste, ecco la mia realtà. Sono triste perché non riesco a capire. Sono triste perché non riesco a trovare una ragione per ogni cosa. Qualcuno mi ha detto che devo essere semplice, mi hanno detto che mi complico troppo la vita, che devo viverla nella semplicità senza stare a pormi troppe domande, senza essere ossessionata dal capire sempre il perché degli avvenimenti … Ma io non ci riesco … Non ci riesco semplicemente perché il capire mi aiuta ad andare avanti, mi aiuta a farmi una ragione, mi aiuta a mettermi l’anima in pace …
E così ho pianto per tutto il tragitto in auto, ho cercato di concentrarmi sulla musica, la radio “a palla”, come se il volume alto potesse coprire ogni mio pensiero! Ma la testa quando parte e chi la ferma più!!! Ed ho pianto, ho pianto per tutto il tragitto, ed anche dopo, quando sono rientrata a casa … Leo mi ha guardata, mi ha salutata col suo miagolio … Ma credo che abbia capito anche lui … Mi sono seduta sulla poltrona, un attimo solo, giusto per riprendere fiato. Lui è saltato sulle mie gambe e mi ha guardata … Con quegli occhioni così grandi e di quel marrone chiaro che mi fa impazzire … Mi ha guardata ed ha miagolato di nuovo. Questa volta anche il suo miagolio era triste! Il suo musetto vicino al mio viso, come se volesse darmi un bacio, ma poi mi ha leccato il volto, una guancia , come a voler asciugare la mia lacrima …     “Leo, amore mio, hai una padrona così sciocca, ma non preoccuparti è solo un momento di debolezza, vedrai che passerà presto, vedrai che tornerò a sorridere come quando mi hai conosciuta, come quel giorno che ho deciso di portarti a casa con me, come quel giorno che ho deciso di renderti parte del mio cuore … Dai su forza, vieni che di do da mangiare!” .
Gli ho dato la sua razione di crocchette, gliele devo pesare, perché il mio Leo è un pozzo senza fondo … Lui è diverso dagli altri gatti, se comincia a mangiare non si ferma più e allora sono costretta a dividergli il pasto in tre razioni giornaliere …
Poi sono salita in camera. Non avevo fame, volevo solo infilarmi sotto le coperte, ma ho deciso di farmi un bagno. Un bagno caldo e rilassante, un bagno bollente, che avrebbe bruciato i miei pensieri o che li avrebbe fatti disperdere nel vapore che si sarebbe creato per la differenza di temperatura …
Mi sono perciò immersa nell’acqua con questa speranza.
Ho lasciato fuori solo il mio naso per riuscire a respirare, nonostante faccio immersioni nel mio adorato mare non ancora imparo la tecnica per rimanere sott’acqua il più a lungo possibile.
Ho chiuso gli occhi ed ho ascoltato. Le mie orecchie pronte a cogliere qualsiasi rumore, qualsiasi suono … L’unico che sentivo era il battito del mio cuore. Il mio piccolo cuore, quasi sempre ferito, quasi sempre triste … Il mio piccolo cuore così colmo d’amore, un amore però che non ha per me. Un amore sempre grande e disponibile verso gli altri, ma mai per me stessa!!!
Mi sono messa ad ascoltarlo con più attenzione … Il suo battito era regolare, ed ogni battito scandiva i secondi con tale precisione che mi ha fatto venire rabbia … Lui va per conto suo, non gli frega nulla del corpo che mantiene in vita, nulla di ciò che pensa il suo padrone … E’ lui il padrone di ogni cosa … E’ lui il vero padrone … Allora ho pensato che basterebbe strapparlo via da dov’è, solo questo per non farlo essere più padrone di nulla e così svanirebbe ogni sofferenza!
Con gli occhi chiusi ho continuato ad ascoltare il mio cuore per tanto tempo, fino a quando non ho cominciato a sentire freddo, dentro quell’acqua che ormai non era più calda!
Ho lavato i capelli con fretta e poi sono subito uscita dalla vasca.
Quel bagno, in fin dei conti, mi ha rilassata e mi ha ridonato un po’ della mia tranquillità,  quel poco di pace che mi permette di proseguire il mio cammino.
Forse è così che deve andare la mia vita, anche se sento di non dovermi sempre rassegnare agli eventi, mi convinco che è così che deve andare perché ci sono alcune cose che non possono essere cambiate. Ci sono alcune cose che, per quanto ci si sforzi di cambiarle e di volerle diverse, sono così e basta!
Sono tornata in camera, ora desideravo solo addormentarmi e riposare. Leo era sul letto che mi aspettava! Mi sono infilata sotto le coperte. Ho chiuso i miei occhi! Sentivo ancora il battito regolare del mio cuore. Il calore del piumone e del corpo di Leo, mi hanno fatta addormentare … Erano giorni, o forse mesi, che non mi addormentavo così subito … O forse ero semplicemente troppo stanca, stanca per gli avvenimenti della giornata, stanca per via delle lacrime versate …
Mi sono addormentata avvolta in quel calore che vorrei provenisse dalla persona che amo, ma che era solo delle coperte e di Leo, forse l’unico essere che mi ama davvero senza nulla chiedermi in cambio.

Oggi è un altro giorno!

La piccola Gio.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: giostella2
Data di creazione: 10/07/2009
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963