Creato da il_presidente77 il 03/04/2006

L'uomo illustrato

Blog egoista

COME IERI


William Xerra

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

TAG

 

NOTA - COPYLEFT

Da non  crederci: anche per questo blog si può applicare la definizione di opera di ingegno. Strano vero?
Qualunque opera di cui non si citi l'autore è da ritenersi originale e prodotta dal sottoscritto ed è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Creative Commons License

 

ALTRI AMICI

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Ottimo post. complimenti da Artecreo
Inviato da: minarossi82
il 11/11/2016 alle 19:16
 
Grazzie!
Inviato da: blog joujoux
il 14/08/2013 alle 09:37
 
il sistema periodico contiene alcuni testi memorabili,...
Inviato da: jocuri online
il 07/09/2012 alle 18:18
 
girl games puzzle games disney games baby games...
Inviato da: games for girls
il 12/05/2012 alle 16:34
 
girl games puzzle games disney games baby games...
Inviato da: dress up games
il 12/05/2012 alle 16:30
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 41
 
 

 

« La corsa alla fine di un...Una risposta »

Un anno di un blog egoista.

Post n°100 pubblicato il 04 Aprile 2007 da il_presidente77
 
Tag: Altro, Vita

É passato un anno. Difficile crederlo. 100 post in un anno. 100 post che parlano di me, sempre di me, l'uomo illustrato.
Un anno è tanto tempo. 365 giorni. 365 giorni sono fatti, eventi, situazioni, emozioni che si susseguono senza alcun ritmo predefinito. In fondo è anche questo il mio blog: argomenti che si susseguono senza una apparente ordine logico, tutti accumoni dal fatto che mi riguardano. Parlano delle mie avventure, delle mie letture, delle mie fissazioni, dei miei amori.
Ogni post nasce da qualcosa che mi accade, da una scintilla: un qualcosa che per qualche motivo si accende in me. Un post è solo un modo per fissarlo per cercare di renderlo in parole. Un post è un modo per rendere più lungo un attimo. É un modo per me di fissarlo, magari anche di comunicarlo. Non cerco qualcosa da metterci o acccade qualcosa o non ci metto nulla.
Ed è per questo che che questo angolo virtuale può fregiarsi il poco onorevole titolo di "blog egoista", perchè ogni cosa che viene qui scritta è scritta in primis solo per me. Il tempo che dedico alla scrittura di qualcosa, di qualunque cosa  è tempo che dedico a me. Solo in seconda battuta viene la voglia di condivire con gli altri.

Solo ancora tre cose: il nome del Blog L'uomo illustrato è un chiaro riferimento ad un famoso personaggio di Ray Bradbury, la descrizione è un verso dello Spleen LXXVI di Baudelaire che descrive a pieno il progetto di questo blog (sempre che ci sia qualcosa dietro), la url blog.libero.it/exilio è un chiaro omaggio alla poesia Exilio della poetessa portoghese Sophia de Mello Breyner Andresen

Musica

 
 
 
Vai alla Home Page del blog