Creato da woodenship il 23/08/2010

delirio

una spirale

 

« Tra me e la notte(epilogo)Casa è parola »

Par mare l'inverno

Post n°728 pubblicato il 13 Febbraio 2024 da woodenship
 

Par mare l'inverno! Lo sento

così algido nella sua danza

che s'avanza fosca movenza

volteggiando bassa di nubi. 

È brezza che s'avvita e sprizza

onde d'aria che esonda e frange 

distratta, risucchiando foglie, 

sterpaglie e orme stinte da zolle.

Anche quando t'abbaglia freddo

ch' è viscido il sole tra nebbie

e i merli sgusciano via lesti,

ha un senso l'inverno a esser mare:

chiedi ai rapaci che, di becco, 

si tuffano dai rami nudi

alti, sognandosi gabbiani.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/rimanescenze/trackback.php?msg=16742929

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
jigendaisuke
jigendaisuke il 14/02/24 alle 00:06 via WEB
Che tristezza il.mare d'inverno. Ciao
 
 
woodenship
woodenship il 14/02/24 alle 01:31 via WEB
È l'inverno che pare talvolta un mare... di tristezza. Grazie di cuore. Ciao
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 14/02/24 alle 00:50 via WEB
Il mare pensarlo d'inverno mi affascina.A volte si agita come noi ma torna quieto a raccontare le sue tante storie a chi voglia ascoltarle.Tutto tace,resta il filo dei nostri pensieri ad infrangersi sugli scogli.Buonanotte.....
 
 
woodenship
woodenship il 14/02/24 alle 01:40 via WEB
Un giorno, sul finire dell'inverno, sono andato al mare a Camogli in Liguria. La giornata fu straordinariamente tiepida, quasi primaverile. A sera, all'uscita dal ristorante, mi investì un'aria così gelida che mi sentii quasi uno stoccafisso. Fu un'esperienza terribile: passare dalla primavera all'inverno in così poco tempo!...anch'io, a parte questa storia, trovo affascinante il mare d'inverno. Appena mi era possibile, un viaggio lo facevo. Anche e solo per fare una passeggiata o un brindisi di fine anno tra gli scogli tra schiocchi di tappi e di onde...buonanotte anche a te e grazie di cuore carissima.
 
cassetta2
cassetta2 il 14/02/24 alle 00:59 via WEB
Il mare d'inverno è per chi non ha paura.
 
 
woodenship
woodenship il 14/02/24 alle 01:42 via WEB
... non solo che non ha paura, ma anche che non soffre il freddo. Perché se tira vento...
 
gianor1
gianor1 il 14/02/24 alle 15:52 via WEB
Metafora ad unire, a connettere, a raccontare colori, note musicali, sensi che poi sono stati mentali, emozioni, ricordi, che ricompongono i frammenti, gli spezzoni, i mille coriandoli in cui un' esistenza si articola e si spezza. Noto un superiore livello di consapevolezza che se non apparisse, la realtà dell' io sarebbe dominata dalla sola memoria. Sempre a ben rileggerci con la stessa immedesimazione narrativa. Gian
 
 
woodenship
woodenship il 15/02/24 alle 01:04 via WEB
Già che ci stiamo a mollo in questo inverno così bislacco e illeggibile di suo, mi sembra cosa buona e giusta condividerlo almeno come lettura. Si che è un gran piacere scoprire come ci si possa navigare accogliendone il flottare di emozioni da un idem sentire...grazie di cuore e più che mai a ben rileggerci.
 
OgniGiornoRingrazio
OgniGiornoRingrazio il 14/02/24 alle 18:11 via WEB
Quando ho letto :"chiedi ai rapaci che, di becco, si tuffano dai rami nudi alti, sognandosi gabbiani." Mi sono liberata in volo perché ho fatto un pensiero simile guardando da una finestra prima al lavoro e poi a casa..da una parte vidi i gabbiani dall'altra i merli ed era d'inverno.Certo non più l'inverno di una volta con metri di neve.Non ho mai visto il mare d'inverno e se ci penso mi viene in mente la canzone*_*Un film in bianco e nero..ma sarà veramente così. Sono un poco raffreddata quindi stasera ti porto latte e cognac caldo .*_*smuakkk
 
 
woodenship
woodenship il 15/02/24 alle 01:33 via WEB
Spero che il latte caldo e cognac abbiano fatto effetto, mia dolce fanciulla: non mi piace pensarti raffreddata che tossisce sotto le coltri. Molto meglio è saperti serena che sogni mari di petali di ciliegio sotto il sole tiepido marzolino. Bhe...in queste stagioni impazzite sta succedendo un po'di tutto, come tu ben dici: non sono più gli inverni di un tempo. Quando l'inverno davvero era un mare di nebbia gelata. Bello è anche sapere che, alla finestra, si sono incontrate le nostre emozioni in un frullare d'ali. Grazie di cuore carissima anche per la condivisione di una bevanda che è un toccasana contro il raffreddore... eeeeetciiii!!!! Ecco: mi hai contagiato! Un bacio d'immenso con starnuto solidale.
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 24/02/24 alle 13:24 via WEB
Un inverno che trasporta via tutto ciò che trova sul suo cammino, come fa il mare agitato...dopo i sogni tropicali, di nuovo un sole viscido tra le nebbie e merli che sgusciano via lesti. Eppure, anche in questa stagione troppo fredda, l'inverno non perde il suo senso, ed è un senso di mare. Così i rapaci che si tuffano, sognano di essere gabbiani, indovinando bellezza e libertà anche nella rigidità più fredda, per sollevarsi sopra i rami nudi.
 
 
woodenship
woodenship il 25/02/24 alle 01:47 via WEB
Lettura assai intrigante, amica mia carissima, me ne lascio trasportare come onda di risacca che ai sogni marini introduce...bellissima mi sei!
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 24/02/24 alle 13:25 via WEB
Ho letto anche le tue precedenti liriche, wood (scusa per il ritardo). A presto!
 
 
woodenship
woodenship il 25/02/24 alle 01:50 via WEB
Più che di scusarti, ho da ringraziarti di cuore all'infinito, anche per questo tuo commentare con grande sentimento e passione. Cosa che mi onora assai e lusinga. Un abbraccio forte con l'augurio per una notte di sogni felici.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ALTRO BLOG

Il mio blog su Word Press

 

sempreadelantando.wordpress.com

 

DA WOODENSHIP A SILVIATICO

Per chi volesse leggere di più: su Word Press

 

sempreadelantando.wordpress.com

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

SO FAR

I'm so far

too far

i'm going more far

like a comet

living the solar sistem

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

oltreL_auracassetta2woodenshipOgniGiornoRingraziolacartavincente1cindylastregaanima_on_linegianor1jigendaisukee_d_e_l_w_e_i_s_smisteropaganolisa.dagli_occhi_blustefanochiari666gaza64
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 196
 

Insieme possiamo tutto...Possiamo creare una grandissima rete di blog capaci di pubblicare all'unisono lo stesso post-report abuse, in modo da creare un "muro" di messaggi in grado di raggiungere e sensibilizzare il maggiore numero di persone possibile.

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail. Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia. PS: Sono felice dei vostri commenti, ma ai commenti preferirei la condivisione di questo post nei vostri spazi.

Per favore, copia e incolla questo post ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

 

GRAZIE DI CUORE DIVINA MISTY

http://digilander.libero.it/misteropagano/woodygold0.gif

 

V2

 

 

 

 

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963