Creato da woodenship il 23/08/2010

delirio

una spirale

 

« Par mare l'invernoin eredità rancorosa messe »

Casa è parola

Post n°729 pubblicato il 17 Febbraio 2024 da woodenship
 

Casa è parola di due sillabe e piana,

lettere accusate d'essersi accasate

le sillabe: fonemi che fanno linguaggio

domestico, tanto in cucina ai fornelli

che sul divano in tinello dinanzi alla tv.

Dicasi muri portanti, tramezzi, pavimenti...

e travi: vene in cui ci scorre armato il cemento,

perchè dovrebbe cementarci individui sotto il tetto,

come pure in camera da letto tra i guanciali;

vita dalle geometrie imaginate nel disegno del progetto.

L'architetto ha solidificato il sangue in calce,

pensandolo forma stabile dai balconi sul mondo:

condivisibile di sentimenti e apprezzabile,

nelle ragionate finestre aperte e negli angoli in squadra

per muratori consci della necessaria compattezza

di mattoni linguistici, come per i pilastri la logica...

La poesia è amore per quella parola 

che si fa casa di un sentimento

intanto che il cuore la distilla.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/rimanescenze/trackback.php?msg=16743466

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
gianor1
gianor1 il 17/02/24 alle 08:46 via WEB
Ogni lemma si compone nella ridefinizione continua di un elemento cartesiano, esso stesso è un suo assioma, è mappa, solcata da percorsi, da riferimenti, da rilevazioni altimetriche di sogni. I lemmi scontornano una rappresentazione del reale, tentando di domarne l’insensatezza. Al termine del viaggio, i lemmi cartine non solo rendono una messa in scena del mondo, ma finiscono con l’essere, borgesianamente, il mondo stesso. A ben rileggerci attraverso una cartina che possa sempre identificarci. Gian
 
 
woodenship
woodenship il 18/02/24 alle 00:01 via WEB
Sulla cartina dell'anima di certo ci identificheremo a vicenda, riconoscendoci quantomeno per quel lemma che ci definisce teorema indimostrabile, però empaticamente ineccepibile per istintualità e ricchezza di lessico: Grazie di cuore gentilissimo interlocutore e a ben rileggerci.
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 17/02/24 alle 09:42 via WEB
Questo episodio de "I nuovi mostri" spiega bene il concetto di casa che ha l'italiano medio https://m.youtube.com/watch?v=0lgI574Jivw
 
 
woodenship
woodenship il 18/02/24 alle 00:11 via WEB
E che idea!... questa invece è l'idea di ristorante https://youtu.be/cqXotoCS8wE?si=Hfr9uFNvJX9LYz1U
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 17/02/24 alle 10:07 via WEB
La casa è un grande punto d'incontro,un luogo nel quale ristorare.Io amo molto stare in casa quindi sono una sedentaria.Buona giornata mio caro.
 
 
woodenship
woodenship il 18/02/24 alle 02:15 via WEB
Ricordo che un tempo davvero la casa era un punto di incontro: con gli amici ci si ritrovava in casa e ci si trascorreva le nottate. Adesso anch'io sono diventato sedentario. Ma ora per me la casa è sinonimo di raccoglimento e riflessione. Come cambiano le cose e noi con esse, vero? A te una buonanotte di sogni felici e grazie di cuore.
 
cassetta2
cassetta2 il 17/02/24 alle 12:03 via WEB
Anche Libero è un po casa
 
 
woodenship
woodenship il 18/02/24 alle 02:19 via WEB
Pur virtuale è comunque casa: l'abitano pensieri, i nostri pensieri nel bene e nel male, le emozioni, i sentimenti, le riflessioni, l'ironia... Anche se, di questi tempi, non è che sia poi molto affollato libero. Ma, come si usa dire: pochi, ma buoni.
 
OgniGiornoRingrazio
OgniGiornoRingrazio il 17/02/24 alle 14:50 via WEB
La tua poesia inizia con una riflessione sulla parola “casa”. La parola stessa è composta da due sillabe, eppure racchiude un mondo di significato.La descrivi come “domestica”, presente sia in cucina ai fornelli che sul divano dinanzi alla TV. Questa semplice parola diventa un simbolo di familiarità e intimità, un luogo in cui ci sentiamo a nostro agio. “muri portanti”, “tramezzi” e “pavimenti” crea un’immagine di solidità e stabilità. La casa è costruita con cura, con travi che scorrono come vene attraverso il cemento. La casa non è solo un luogo fisico, ma anche un luogo emotivo in cui ci sentiamo al sicuro. L’architetto è colui che ha progettato questa casa di parole. Le finestre aperte e gli angoli in squadra rappresentano la razionalità e la logica con cui l’amore e i sentimenti sono costruiti.Sento che l’amore stesso è parte integrante di questa casa, e che il cuore lo distilla come una sostanza attraverso metafore architettoniche e sentimenti profondi. Mio caro Wood è un inno all’amore e alla sua capacità di creare un luogo in cui ci sentiamo veramente a casa.Sorrido*_* e ti abbraccio
 
 
OgniGiornoRingrazio
OgniGiornoRingrazio il 17/02/24 alle 21:04 via WEB
La tua poesia è come una casa accogliente, costruita con parole e sentimenti. Le travi di amore e le finestre aperte della passione creano un luogo in cui ci sentiamo veramente a nostro agio. L’architetto di queste emozioni ha progettato una casa di parole, con muri portanti di affetto e pavimenti di tenerezza. Sorrido e ti abbraccio, caro poeta
 
   
woodenship
woodenship il 18/02/24 alle 02:41 via WEB
Ancor più belle queste tue parole. È quel che dovrebbe dirsi casa: il luogo in cui l'amore si evolve moltiplicandosi e proiettando verso il futuro... grazie di cuore mia tenera fanciulla, con l'augurio per una notte di sogni felici.
 
 
woodenship
woodenship il 18/02/24 alle 02:38 via WEB
Parlando tra di noi, debbo confessarti che mon avrei voluto pubblicare adesso questa poesia: ci stavo lavorando. Ieri notte avevo appena aggiunto gli ultimi tre versi, quando devo aver fatto qualche pasticcio. Del resto ero stanco, l'ora era tarda e ci avevo pure il tormento della cervicale. Insomma ho fatto un guaio. Figurati che, quando oggi ho aperto la posta, ho trovato diversi avvisi di commenti al post. Convinto che fossero indirizzati a quello precedente, mi son detto: cos'è successo? Ultimamente molti amici sono assenti. Dunque sono andato sul blog e, con grande stupore, ho scoperto che avevo pubblicato ieri notte la poesia sulla quale stavo ancora lavorando. Il primo istinto è stato di cancellarla. Poi mi sono dato dello scemo: se l'ho pubblicata un motivo c'è. Di sicuro, inconsciamente, ero convinto che il lavoro andasse bene così e che non c'era altro da aggiungere. Ma perché ti sto raccontando...ah, ecco: ti racconto ciò per dirti che sono un pochino frollato in questi giorni. E che la tua lettura mi giunge in soccorso: non sono ancora del tutto perso. Un abbraccio a stretto giro di caminetto acceso con caldo sentimento amicalmente vivo.
 
anima_on_line
anima_on_line il 18/02/24 alle 14:35 via WEB
geometrie che si spera siano consoni alle personalità che vi abitano, ovunque potrebbe definirsi casa, basta essere a proprio agio, anche questi blog possono definirsi casa...ma davvero siamo rimasti in pochi qui? ricordo altri tempi dove c'erano addirittura le classifiche con tanta gente che aspirava a entrarci a tutti i costi...
 
 
woodenship
woodenship il 18/02/24 alle 23:15 via WEB
Pochi ma buoni, mi vien da dire, mio caro Ottavio...a parte gli scherzi: diciamo che non c'è più sta gran folla da queste parti. I motivi sono tra i più diversi tanto che non sto qua ad elencarli. Diciamo che lo scorrere del tempo...a proposito di classifiche: ancora adesso mi pare che ci siano e ci si accapigli per capeggiarle. Ma io non so in che termini e con quali modalità. Personalmente, se non me ne curavo allora, adesso non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello eheheheheheh! Saluti assai e grazie di cuore sempre.
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 18/02/24 alle 17:25 via WEB
Casa è una parola di due sillabe e piana, però dietro quella porta, dietro le finestre, fra i muri e le aperture, fra le stanze, i fornelli e i cuscini ci siamo noi con tutta la nostra essenza. Casa è una parola e unn luogo che amo particolarmente. Buoni giorni,...W...
 
 
woodenship
woodenship il 18/02/24 alle 23:18 via WEB
È la parola, sai? Ha una potenza evocativa straordinaria. Solo a pronunciarla, ti apre nella mente un'infinità di immagini, ricordi, emozioni...sempre felicissimo di tornare a leggere di te mia cara fanciulla, grazie di cuore e tante belle cose a te.
 
virgola_df
virgola_df il 19/02/24 alle 21:19 via WEB
Meraviglia ... Buon lunedì sera e buona settimana, wood caro. Un saluto in un abbraccio.
virgola
 
 
woodenship
woodenship il 20/02/24 alle 01:39 via WEB
Grazie di cuore mia dolce virgola d'infinito amore, anche a te un augurio per una notte di sogni felici nell'abbraccio delle tue coltri soffici.
 
gaza64
gaza64 il 24/02/24 alle 10:10 via WEB
Costruzione molto interessante ed elaborata: accogliente e rivelatrice di un sentimento autentico, come chi la abita. Grazie per avermi permesso di entrare nelle tue "stanze" dalle quali, uscendo, mi sembra di esserci rimasta incantata...Un abbraccio grande, mio caro Signor W....
 
 
woodenship
woodenship il 24/02/24 alle 22:53 via WEB
Abitare le parole non è da tutti, mia deliziosa sig.a Gabry, dunque sapere che tu ti ci trovi così bene, al punto da restarci incantata, è qualcosa che non può che rendermi felice, come anche il fatto di tornare a leggere di te. Grazie di cuore con un abbraccio a stretto giro d'orizzonte per cullarti con sogni felici . Grazie a te e di cuore, mia deliziosa sig.a Gabry: più che mai felice sono di tornare a leggere di te.
 
desideria_io2009
desideria_io2009 il 25/02/24 alle 15:28 via WEB
Buona domenica maestro^____^ felice di rileggerla.Incantata come sempre .Un forte abbraccio -
 
 
woodenship
woodenship il 25/02/24 alle 23:55 via WEB
Ah che meraviglia averti qua, mia dolce amica! Sei come quel raggio di sole che mi ha quasi accecato oggi, spuntando d'improvviso di tra le nuvole...grazie di cuore d'esserci, con anche a te un abbraccio e l'augurio per un inizio di settimana dei migliori.
 
   
desideria_io2009
desideria_io2009 il 26/02/24 alle 22:59 via WEB
Sono stata troppo assente perdono...ma il mio pensiero nn si allontana da lei maestro.
 
     
woodenship
woodenship il 28/02/24 alle 02:31 via WEB
Perché perdono? In fondo, adesso che ci sei, mi pare che tu ci sia sempre stata, nel mio cuore senz'altro...un bacio d'aurora che ti risvegli serena.
 
cindylastrega
cindylastrega il 28/02/24 alle 20:20 via WEB
passo per un saluto...^_^ La luna, accompagna silenziosamente la notte, custodisci i tuoi segreti nel suo abbraccio di luce...Buonanotte..
 
 
woodenship
woodenship il 29/02/24 alle 00:50 via WEB
Assai caro mi è il tuo saluto, mia dolce Cindy, non posso che ricambiarlo con grande afflato amicalee augurandoti una notte che ossa vederti serena e coccolata da sogni felici. Grazie di cuore di pensarmi.
 
virgola_df
virgola_df il 02/03/24 alle 10:51 via WEB
... che si fa casa d'un sentimento... l'unica casa che sento veramente mia e da cui ritorno, sempre.
Abbracci cari wood e buon fine settimana.
virgola
 
 
woodenship
woodenship il 03/03/24 alle 02:03 via WEB
È gran bella cosa,abitare i sentimenti: essi contribuiscono a creare una struttura portante solida, oltre che accogliente, della magione che ci si è scelti col cuore. Abbracci più che mai cari anche a te, mia dolce virgola d'infinito amore, grazie di cuore con l'augurio di sogni sereni.
 
cindylastrega
cindylastrega il 02/03/24 alle 14:03 via WEB
"Buongiorno...E...BUON POMERIGGIO!!... Oggi è una tela bianca pronta per essere dipinta con i colori della tua felicità." bacio8 by Cinzia.^_^
 
 
woodenship
woodenship il 03/03/24 alle 02:06 via WEB
...ma sul nero della tela notturna, con quale colore sia meglio disegnare i nostri sogni? Ecco, nel ringraziarti di cuore di esserci, ti auguro di poter colorare di felicità i tuoi sogni in tutte le notti di questo mondo.
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 24/03/24 alle 22:18 via WEB
"Casa, una parola di due sillabe e sinesteticamente, le lettere sembrano farsi confortevoli, formando sillabe in immagini e suoni che creano un linguaggio di famiglia e calore, di fornelli e di focolari intorno alla tv. Parola fatta di mura solide, di travi portanti come arterie attraversate dal cemento perché - almeno nel progetto - gli individui possano restare uniti sotto lo stesso tetto come tra i cuscini di una camera da letto, anche se poi sono tanti quelli cementati in una piccola ed angusta o, immensa e dorata, prigione. L’architetto alchimista ha fatto con il sangue la calce, coagulandolo in forma stabile con balconi sul mondo, accessibile attraverso i sentimenti. E ha disegnato finestre aperte per una ventilazione ragionata senza scordare gli angoli retti per i muratori che conoscono l'importanza della compattezza, come mattoni del linguaggio, pilastri della logica... E tu, mio caro wood, sei stato un po’ architetto, un po’ operaio, un po’ alchimista per amore della parola. Ma anche di quella precisa e particolare parola che diventa la dimora di un sentimento mentre il cuore la distilla. Bellissima ed edificante costruzione! ;-)
 
 
woodenship
woodenship il 25/03/24 alle 02:31 via WEB
Grazie di cuore carissima, anche per questa tua lettura molto sentita, oltre che per il superlativo che mi vale molto più che medaglia. Un abbraccio più che mai e forte assai.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ALTRO BLOG

Il mio blog su Word Press

 

sempreadelantando.wordpress.com

 

DA WOODENSHIP A SILVIATICO

Per chi volesse leggere di più: su Word Press

 

sempreadelantando.wordpress.com

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

SO FAR

I'm so far

too far

i'm going more far

like a comet

living the solar sistem

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

woodenshipcassetta2OgniGiornoRingraziolacartavincente1cindylastregaanima_on_linegianor1jigendaisukee_d_e_l_w_e_i_s_soltreL_auramisteropaganolisa.dagli_occhi_blustefanochiari666gaza64
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 196
 

Insieme possiamo tutto...Possiamo creare una grandissima rete di blog capaci di pubblicare all'unisono lo stesso post-report abuse, in modo da creare un "muro" di messaggi in grado di raggiungere e sensibilizzare il maggiore numero di persone possibile.

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail. Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia. PS: Sono felice dei vostri commenti, ma ai commenti preferirei la condivisione di questo post nei vostri spazi.

Per favore, copia e incolla questo post ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

 

GRAZIE DI CUORE DIVINA MISTY

http://digilander.libero.it/misteropagano/woodygold0.gif

 

V2

 

 

 

 

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963