Creato da woodenship il 23/08/2010

delirio

una spirale

 

« Casa è parolaGhiaccia pure la voglia »

in eredità rancorosa messe

Post n°730 pubblicato il 03 Marzo 2024 da woodenship
 

Sono attimi di sgomento e sconforto ,

quelli che in versi ci consegnan stanchi

all'orrore inscritto al muro del pianto:

 

prosciugato d' umanità è da un pezzo

sebbene ancora in molti, un tanto al chilo,

ci facciano lamentazioni accese.

 

In fondo coloni sono del nulla:

son chi assilla e s'arrovella ch'è sacra

l'eredità  d'un fazzoletto in terra

 

steso tra mare e Giordano, con odio

arati i campi e col sangue irrigati

si da sopravviverci male bestie.

 

Ma quale dio, anche esistesse maligno,

potrebbe mai concedere patrigno

in eredità rancorosa messe?

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/rimanescenze/trackback.php?msg=16750105

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
OgniGiornoRingrazio
OgniGiornoRingrazio il 03/03/24 alle 23:25 via WEB
Sgomento e disillusione ci fai riflettere sulla violenza e sull'odio che spesso permeano la nostra storia. E la domanda nasce spontanea : quale Dio può permettere che ciò avvenga?Una domanda senza risposta,rimane solo la lotta ,la sopravvivenza tra bestie. Caro Wood stasera la riflessione è d'obbligo ma anche il sorriso,la speranza ed i sogni ti abbraccio sulle ali di questa triade. *_*
 
 
woodenship
woodenship il 04/03/24 alle 22:45 via WEB
Grazie di cuore mia dolce Simo, soprattutto per quella nota di speranza che regali attraverso le tue parole: siamo sempre più in bilico sull'abisso. Solo la speranza può fare si che non ci si finisca. Anch'io ti abbraccio forte augurandoti ogni bene e sogni sereni.
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 04/03/24 alle 01:37 via WEB
Uno scontro fra 2 minoranze, molto armate e potenti: chi vuole la cancellazione d'Israele dalla faccia della Terra, anche per instaurare un regime fondamentalista islamico, da una parte e altrettanti fondamentalisti che mirano a cacciare i non ebrei da quella che considerano la loro terra esclusiva. Non se ne esce, temo
 
 
woodenship
woodenship il 04/03/24 alle 22:59 via WEB
Ah mio caro Jigen, magari le cose stessero così! Purtroppo temo che stiano molto peggio: i fondamentalisti sono già al potere in Israele e stanno vincendo: la Palestina è loro. Ai palestinesi non resterà che morire di fame e bombe, oppure spargersi per il mondo. Hamas non è mai esistita, se non creatura di Netanyhau: è lui che ha consentito che ricevesse fiumi di dollari dal Qatar. L'ha consentito per dividere i palestinesi e per poter dire che non avrebbe mai potuto trattare con chi voleva la distruzione di Israele. È tutto un gioco di finissima diplomazia e sottilissima astuzia politica e strategica. I palestinesi non sono mai stati all'altezza degli israeliani in questo campo. Sono sempre stati strumentalizzati dagli altri paesi arabi e presi a cannonate dagli israeliani. In fondo sono sempre stati un popolo di disgraziati. Sono sempre stati gli altri a decidere per loro. A partire dalla infame decisione della Società delle Nazioni di dare mandato alla Gran Bretagna di fondare lo stato di Israele.
 
perla88s
perla88s il 04/03/24 alle 11:49 via WEB
Ovunque ti giri c'è danno. Periodo che non vede il valore di vite umane. Disumanità ovunque. Ciao a te
 
 
woodenship
woodenship il 04/03/24 alle 23:06 via WEB
Ah, ma che bello tonare a leggere di te! Spero che sia tutto bene dalle tue parti e che la tua arte pittorica continui a svilupparsi verso vette espressive sempre più alte. Purtroppo non sono bei momenti questi. Non perché adesso ci siano più guerre, bensì perché sembra che, progressivamente, stia venendo meno il tabù del conflitto nucleare. Un abbraccio e grazie più che mai di cuore.
 
cassetta2
cassetta2 il 04/03/24 alle 14:35 via WEB
Quante inutili galline che si azzuffano per niente
 
 
woodenship
woodenship il 04/03/24 alle 23:21 via WEB
Dici bene, anche se offendi le oneste galline, usandole come metafora di individui molto più miserabili.
 
gianor1
gianor1 il 04/03/24 alle 14:45 via WEB
Torbide figure del peccato originale profilate, portano in luce la fragilità umana, di fronte ai fantasmi dell' anima. Passo dopo passo giungono, nocca dopo nocca bussano alla morte che alberga in questi fratelli sib dal liquido Ogni giorno, ogni notte aprono il sepolcro, col calice della violenza una volta subita ora donata. Entrambi continuano a pagare sul pertugio del limitare." Buconi partziu, s’angelu si ddoi setzit". (L'angelo siede e prende posto nel boccone di entrambi). Noi in Sardegna diciamo così per richiamare una figura che faccia da paciere tra i contendenti. A ben rileggerci con meno peso nell'anima.
 
 
gianor1
gianor1 il 04/03/24 alle 15:04 via WEB
Ops. Passo dopo passo giungono, nocca dopo nocca bussano alla morte che alberga in questi fratelli sin dal liquido amniotico. (scusa).
 
   
woodenship
woodenship il 05/03/24 alle 01:35 via WEB
Più che mai grato per questo chiarimento che rende ancor più fruibile una esposizione alquanto poetica e sentita di suo. Un saluto di più ed un augurio per una notte serena di sogni.
 
 
woodenship
woodenship il 05/03/24 alle 01:32 via WEB
Mi fa molto riflettere la "fragilità umana". Alle volte la vedo nelle vittime. Ma è che, spesso, le stesse vittime si trasformano in carnefici per altri, in una sorta di catena alimentare dell'orrore. L'ingiustizia che si nutre d'ingiustizie. Ed è tutto nella banalità del male, come detto da qualcuno. Forse alla base di tutto ci sta il confine assai sottile e quasi sempre imperscrutabile tra bene e male, tra vittime e carnefici. Forse quel confine è così labile a causa proprio della fragilità umana...chissà! Mi piace questo tuo detto popolare. Ma credo che, più che di un paciere nei bocconi dei contendenti, occorra che l'angelo stia soprattutto nei bocconi di quanti prendono le parti, incuranti della tragedia, spalleggiando l'ecatombe. Piuttosto che inorridire, mettendo di fronte ai misfatti compiuti le parti in causa. A ben rileggerci e grazie di cuore anche per la condivisione assai sentita.
 
Estelle_k
Estelle_k il 04/03/24 alle 18:47 via WEB
E' scritto nel DNA dell'umanità e ben poco oramai fare si potrà. Fare guerra per gli spazi e la supremazia, fosse un limbo di terra promessa o una lingua di terra spartita a tavolino, il problema è che non ci sarà nessun dio a fermare gli eventi, come è sempre stato. A ben rileggerci carissimo Wooden, con un legno che arde con più leggerezza....
 
 
woodenship
woodenship il 05/03/24 alle 01:47 via WEB
Molto sagge le tue parole, mia cara Estelle: echeggiano il classico "aiutati che dio ti aiuta". Come sempre dovremo cavarcela da soli per tentare di sopravvivere a quelle forze primordiali che agiscono attraverso gli istinti umani. Se è l'ennesima prova che l'umanità dovrà affrontare sulla via dell'evoluzione, non si può che sperare di farcela a superarla. Non dovesse essere così, vorrà dire che saremo stati l'ennesimo tentativo della vita di evolversi in questo angolo sperduto di universo. Grazie di cuore anche per quell'ardere in leggerezza che mi è molto nelle corde. A te una notte di sogni felici.
 
anima_on_line
anima_on_line il 10/03/24 alle 16:26 via WEB
un luogo dove si concentrano tutte le lotte e le guerre, prosciugato da ogni umanità e dove non c'è compromesso, né sentore di pacificazione...salutissimi
 
 
woodenship
woodenship il 11/03/24 alle 23:17 via WEB
Oserei dire che in questo luogo si concentra tutto il malessere interiore dell'essere umano: già nella Bibbia si narra di stragi inenarrabili per il possesso di quelle terre,perché ritenute eredità divina. Poi vennero i crociati a insaguinarle. Passarono secoli di calma grazie al dominio turco. Infine arrivò la Società delle Nazioni col suo funesto mandato e furono di nuovo bagni di sangue e tragedie a non finire... si, è un luogo che catalizza tutta la violenza umana...saluti tanti e grazie di cuore...
 
cindylastrega
cindylastrega il 11/03/24 alle 07:26 via WEB
Non ci sarà mai pace perché nessuno dei due contendenti intende riconoscere all'altro il diritto di esistere su quella terra. Un odio che risale a prima ancora della nascita delle rispettive religioni. Se c'è un dio, c'è solo in senso metafisico, avulso dalla nostra realtà o da come vorremmo che fosse. Buona giornata carissimo Amico ^_^ e buona settimana
 
 
woodenship
woodenship il 11/03/24 alle 23:21 via WEB
"Se c'è un dio, c'è solo in senso metafisico, avulso dalla nostra realtà o da come vorremmo che fosse."permettimi di incorniciare queste tue considerazioni che condivido nello spirito e nella lettera. Anche a te un augurio per una notte di sogni felici e grazie di cuore mia dolce amica.
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 24/03/24 alle 22:19 via WEB
Io non conosco la verità, non ce l’ho in tasca e non sono a conoscenza dei giochi diplomatici in questo teatro horror. Pertanto non posso parlare se non a sproposito, parzialmente e senza tangibili ragioni di causa. Ciononostante, che di astuzia politica e di strategie sia composto lo scenario, non si può comunque negare. Ed in merito a quanto dici tu nei commenti, wood, va detto che lo stesso Ehud Olmert, ex primo ministro di Israele disse che Netanyahu e i ministri estremisti religiosi come Bezalel Smotrich e Itamar Ben-Gvir non considerano la guerra di Gaza come un mezzo per distruggere Hamas, ma come corridoio per creare il caos, la “fine dei tempi” e per rigettare all’estero i palestinesi dei territori occupati in modo da annetterli allo Stato ebraico, dal momento che nei loro disegni anche gli arabi israeliani dovrebbero essere scacciati. E che se Hamas rappresenta il popolo palestinese, lo rappresenta solo perchè da 17 anni lo ha preso in ostaggio a Gaza per volontà di Netanyahu e di Israele… Anche il fatto che Netanyahu governi e condiziona la vita di Israele da più di 20 anni non si può negare, alimentando lo sviluppo del fanatismo islamista. In sintesi: se i Palestinesi devono liberarsi di Hamas (et cetera) anche gli Israeliani devono liberarsi da Netanyahu (et similia) se vogliono avere almeno un barlume per costruire un accordo. Altrimenti ci sarà sempre un nuovo Hamas pronto a nascere dall'oltranzismo criminale della destra maggioritaria israeliana, che legittimerà ogni pretesto di occupazione e distruzione. Ma quale dio, anche maligno – ti chiedi - potrebbe mai concedere in eredità rancorosa messe? Nessun dio, wood. potrebbe. Solo l’uomo.
 
 
woodenship
woodenship il 25/03/24 alle 01:58 via WEB
Anch'io non conosco a verità, però mi sento di sottoscrivere quanto da te scritto fino nelle virgole: non sarei riuscito ad esporlo più chiaramente e sinteticamente! Di mio posso soltanto aggiungere che, da parte della maggioranza degli israeliani, già da un pezzo non c'è la minima volontà di sottrarsi ai disegni criminali e fanatici di Netanyhau e i suoi sanguinari ministri. Dunque non ci si può che aspettare il peggio. Del resto, come anche tu scrivi: "Nessun dio, wood. potrebbe. Solo l’uomo." E l'uomo è come il lupo: quando è colto dal delirio di onnipotenza ed inebriato dall'odore del sangue, non lo ferma niente e nessuno. Questo sono gli israeliani oggi: un branco di lupi famelici, convinti di avere diritto ad una fantomatica eredità. I territori occupati sono l"ovile"in cui milioni di pecore sono da eliminare con ogni mezzo.
 
marabertow
marabertow il 10/04/24 alle 16:02 via WEB
dio è un ombrello molto capiente
 
 
woodenship
woodenship il 10/04/24 alle 22:02 via WEB
Ci sta sotto un potuto.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ALTRO BLOG

Il mio blog su Word Press

 

sempreadelantando.wordpress.com

 

DA WOODENSHIP A SILVIATICO

Per chi volesse leggere di più: su Word Press

 

sempreadelantando.wordpress.com

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

SO FAR

I'm so far

too far

i'm going more far

like a comet

living the solar sistem

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

woodenshipcindylastregalascrivanacassetta2OgniGiornoRingrazioanima_on_linee_d_e_l_w_e_i_s_sje_est_un_autregianor1bisou_fataljigendaisukemonellaccio19oltreL_auralacartavincente1
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 196
 

Insieme possiamo tutto...Possiamo creare una grandissima rete di blog capaci di pubblicare all'unisono lo stesso post-report abuse, in modo da creare un "muro" di messaggi in grado di raggiungere e sensibilizzare il maggiore numero di persone possibile.

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail. Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia. PS: Sono felice dei vostri commenti, ma ai commenti preferirei la condivisione di questo post nei vostri spazi.

Per favore, copia e incolla questo post ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

 

GRAZIE DI CUORE DIVINA MISTY

http://digilander.libero.it/misteropagano/woodygold0.gif

 

V2

 

 

 

 

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963