Farmacologia:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Gli inibitori del checkpoint immunitario migliorano la sopravvivenza nei pazienti con melanoma metastatico e con metastasi cerebrali

Il trattamento con l’immunoterapia con inibitori del checkpoint ha più che raddoppiato il tasso di sopravvivenza globale ( OS ) a 4 anni tra i pazienti con melanoma metastatico e metastasi cerebrali. …


CAR-T: nuove frontiere della medicina tra innovazione e sostenibilità

Le nuove tecnologie, come le terapie cellulari e geniche, hanno il potenziale di trasformare la medicina e creare un punto di inflessione nella nostra capacità di trattare e curare molte patologie fin …

Farmaexplorer.it


I benefici delle statine nella prevenzione cardiovascolare primaria e secondaria sono superiori al rischio di diabete mellito

Vi è generale consenso riguardo all’ampio corpo di evidenze a sostegno della efficacia e della sicurezza delle statine nel ridurre la morbilità e la mortalità cardiovascolare nella prevenzione primar …


Anziani: il Testosterone produce miglioramenti dell’anemia e della densità minerale ossea, ma non ha effetto sulla memoria

I Testosterone Trials ( TTrials ) hanno mostrato che un lieve stato anemico e una ridotta densità ossea possono migliorare dopo trattamento con Testosterone gel negli uomini anziani, ma non sono stat …


Inibitori di PCSK9 per il trattamento dell’ipercolesterolemia: efficacia e sicurezza di Evolocumab e di Alirocumab

Studi comparativi tra Evolocumab ( Repatha ) e Alirocumab ( Praluent ) non sono presenti e pertanto non possono essere definite differenze in termini di efficacia e sicurezza nelle tipologie di pazien …

Xagena Salute


L’uso eccessivo di Marijuana causa la sindrome da iperemesi da cannabinoidi

La sindrome da iperemesi da cannabinoidi è una malattia relativamente sconosciuta e rara che è causata dall’elevato consumo di Marijuana ( Cannabis ). Vengono colpiti i soggetti che fumano Marijuana …


Stati Uniti, l’FDA ha vietato l’uso di Triclosano, Triclocarbano e di altre 17 altre sostanze chimiche presenti nei saponi antibatterici perché potrebbero essere dannose

L’FDA ( Food and Drug Admnistration ) ha vietato la vendita dei saponi contenenti certe sostanze antibatteriche. Sono 19 le sostanze interessate dal provvedimento. Secondo l’Agenzia regolatoria degli …

Farmacologia:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagenaultima modifica: 2020-04-08T07:28:24+02:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.