OncoGinecologia:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Irradiazione parziale accelerata rispetto a irradiazione del seno intero dopo un intervento chirurgico di conservazione mammario in donne con carcinoma duttale in situ e tumore alla mammella linfonodo-negativo: studio RAPID

L’irradiazione dell’intero seno erogata una volta al giorno per 3-5 settimane dopo l’intervento chirurgico di conservazione della mammella riduce la recidiva locale con buoni risultati estetici. L’ir …


Associazione tra morcellazione elettrica e mortalità nelle donne con tumore uterino inatteso sottoposte a isterectomia o miomectomia

Nonostante le preoccupazioni sul fatto che la morcellazione elettrica possa influire negativamente sulla prognosi delle pazienti con tumore uterino occulto, le evidenze empiriche sono state limitate e …

Onco News


Chemioradioterapia adiuvante rispetto alla sola radioterapia nelle donne con tumore endometriale ad alto rischio: studio PORTEC-3

Lo studio PORTEC-3 ha studiato il beneficio della chemioterapia adiuvante combinata e della radioterapia rispetto alla sola radioterapia pelvica per le donne con tumore endometriale ad alto rischio. …


Mortalità dopo il tumore al seno tra le sopravvissute a tumore infantile

Le donne sopravvissute a tumore infantile presentano un alto rischio di successivo tumore mammario. È stato descritto il conseguente rischio di mortalità e tumori alla mammella aggiuntivi. Le donne …


Risultati primari a lungo termine della irradiazione parziale accelerata del seno dopo un intervento chirurgico di conservazione del seno per tumore mammario in fase iniziale

L’irradiazione dell’intero seno dopo un intervento chirurgico di conservazione mammaria nelle pazienti con tumore alla mammella in fase iniziale riduce la recidiva ipsilaterale del tumore al seno ( IB …

XagenaNewsletter


Risonanza magnetica versus mammografia per lo screening del tumore mammario in donne a rischio familiare: studio FaMRIsc

Circa il 15% di tutti i tumori al seno si verifica in donne con anamnesi familiare di tumore mammario, ma per le quali non è stata trovata alcuna mutazione genetica ereditaria causale. Le lineeguida …


Associazione tra microbioma cervicovaginale, stato di mutazione BRCA1 e rischio di carcinoma all’ovaio

Vari fattori, tra cui età, storia familiare, infiammazione, fattori riproduttivi e legatura delle tube, modulano il rischio di tumore ovarico. Si è determinato se le donne con o a rischio di svilupp …

OncoGinecologia:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagenaultima modifica: 2020-03-20T07:27:39+01:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.