Neurologia Farmaci:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Effetti dell’Acido Tranexamico su morte, disabilità, eventi occlusivi vascolari e altre morbilità nei pazienti con trauma cranico acuto: studio CRASH-3

L’Acido Tranexamico ( Tranex ) riduce il sanguinamento chirurgico e diminuisce la mortalità nei pazienti con sanguinamento extracranico traumatico. Il sanguinamento intracranico è comune dopo una le …


IncobotulinumtoxinA per la scialorrea: studio SIAXI

Lo studio di fase III SIAXI ha studiato l’efficacia e la sicurezza di IncobotulinumtoxinA ( Xeomin ) per il trattamento della scialorrea cronica dovuta a malattia di Parkinson, parkinsonismo atipico, …

Mediexplorer.itNuovi farmaci in oncologia


Sclerosi multipla recidivante: Ofatumumab ha dimostrato di essere superiore rispetto a Teriflunomide negli studi clinici ASCLEPIOS I e II

Sono stati annunciati risultati positivi per Ofatumumab ( OMB157 ) dagli studi di fase III ASCLEPIOS I e II. In entrambi gli studi teasta-a-testa, Ofatumumab ha dimostrato di essere superiore rispet …


Deferoxamina mesilato nei pazienti con emorragia intracerebrale: studio i-DEF

Il ferro dal sangue emolizzato è implicato nel danno secondario dopo emorragia intracerebrale. È stata valutata la sicurezza del chelante del ferro Deferoxamina mesilato ( Desferal ) nei pazienti co …


Sicurezza ed efficacia di Eculizumab nella sindrome di Guillain-Barré

Nonostante l’introduzione della plasmaferesi e della terapia immunoglobulinica, molti pazienti con sindrome di Guillain-Barré presentano ancora una guarigione incompleta. Evidenze da studi di patogen …

Tumori testa-collo


Alteplase non superiore all’Aspirina riguardo al miglioramento dell’esito funzionale a 90 giorni nell’ictus ischemico acuto

I risultati di uno studio hanno mostrato che il trattamento con Alteplase ( Activase, Actilyse ) in pazienti con ictus ischemico acuto con deficit minori non-invalidanti non è associato a una maggior …

Effetto della Atorvastatina ad alte dosi su attività neurale e funzione cognitiva

La risonanza magnetica funzionale ( fMRI ) non è stata utilizzata per valutare gli effetti delle statine sul cervello. È stato valutato l’effetto delle statine sulla attività cognitiva utilizzando va …

Neurologia Farmaci:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagenaultima modifica: 2020-04-03T07:55:19+02:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.