« la famela prima volta »

la paura

Post n°1650 pubblicato il 03 Aprile 2020 da ormalibera
 

Ho letto alcuni post di amici, è bello leggere parole che hanno un senso, che arrivano non solo alla mente ma al cuore. 


Facebook è pieno di futilità che impoveriscono, certo, vi sono anche post e commenti importanti, ma sono troppo pochi.

Così stamattina si consolidano tre pensieri nella mia mente, il primo è il bisogno di una società che sappia condividere, la seconda che la paura può uccidere più di un virus, la terza è che ci sono tanti occhi e menti e cuori che vedono la realtà e sanno guardare anche al Futuro con animo positivo, non sono la sola.

Stiamo vivendo la metamorfosi di una farfalla, fino a ieri eravamo in un oscuro bozzolo, il bozzolo si è aperto ed è stato doloroso, e ora siamo come la farfalla con le ali bagnate e corriamo tutti un gravissimo, mortale pericolo.

Ma la farfalla, asciugate le ali, può librarsi in volo. La paura è giustificata, siamo in balia del male che è in agguato, ma non dobbiamo dimenticare che, una volta asciugale le ali, potremo volare alla luce, fra i colori e i profumi dei fiori.

Sta a noi morire di paura e desiderare e cercare di tornare nel bozzolo, oppure prepararci a spalancare le ali e iniziare una nuova Era. 

Un abbraccio e un sorriso a tutti, grazie di esserci


Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/meridianarosa/trackback.php?msg=14850362

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
gianor1
gianor1 il 03/04/20 alle 09:23 via WEB
Ci si può risollevare solo innescando la voglia del consenso, del fare insieme. Non intendo voler sanare le differenze e le diffidenze dei tempi vissuti, dei dialoghi mai balenati, delle esistenze patite. La questione sociale e politica suggerira la soluzione del problema che non è trovare la verità, ma costruirla insieme. Ore liete. Gian
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 11/04/20 alle 18:46 via WEB
grazie per questo commento, mi piace moltissimo "...non è trovare la verità, ma costruirla insieme". Grazie, auguri di gioia e felicità
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 03/04/20 alle 19:28 via WEB
Ciao. Chiedo venia se nel post sono stato parecchio duro con chi ancora si lamenta di essere chiuso in casa e di non poterne più. Sono stufo di lamentele inutile mentre noi contiamo i morti e viviamo in prima persona questo dramma che fortunatamente sembra attenuarsi. Starsene in casa per un pò non è poi così distruttivo come finire in una bara...O no? Un cordiale saluto con sorriso, bye Sal
(Rispondi)
 
lovelybaby0
lovelybaby0 il 03/04/20 alle 19:59 via WEB
MA QUESTO INDIVIDUO SCRIVE LO STESSO COMMENTO DOVE VA? CERTO NON FATICA A LEGGERE RISPONDENDO COERENTEMENTE. FORSE POCO GLIENE IMPORTA. ESIBIZIONISTA E BASTA!!!!!
(Rispondi)
 
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 08/04/20 alle 06:34 via WEB
La lista nera non ti ha fatto piacere? Sal&allegraband
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 11/04/20 alle 18:47 via WEB
spesso si lamentano quelli che stanno bene, mentre non pensano a chi è morto, chi è in lotta con la malattia, il sazio non crede al digiuno si diceva un tempo
(Rispondi)
ninograg1
ninograg1 il 03/04/20 alle 22:52 via WEB
è vero ma dimentichi che l'umanità non è arrivata al punto di capire che condividendo si ottiene di più che accaparrandosi le risorse proprio e quelle altrui, anzi semmai siamo al punto che il sistema in crisi è incapace di cambiare strada piuttosto si autodistrugge
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 11/04/20 alle 18:48 via WEB
parole sante, questa è la verità che pochi riescono a vedere
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 05/04/20 alle 06:50 via WEB
Ciao...Diffondete l’amore, perché di dolore e sofferenza il mondo è già pieno. Buona Domenica delle Palme!Bye, Sal
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 06/04/20 alle 05:32 via WEB
Ciao...Le istituzioni passano attraverso tre periodi: quello dei servizi, quello dei privilegi, quello degli abusi.Quando gli abusi vengono accolti con la sottomissione, il potere usurpatore non tarda a convertirli in legge. Sereno inizio settimana con sorriso, bye Sal
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 07/04/20 alle 05:28 via WEB
Ciao. Oltre 43mila iscritti in due mesi, 21 canali tematici collegati e un volume di conversazioni che si aggira sui 30mila messaggi ogni giorno. Il più grande network italiano di revenge porn è su Telegram, in un’enorme chat accessibile a tutti, contenente foto e video di atti erotici e sessuali pubblicati senza il consenso o la consapevolezza delle vittime e utilizzati per mettere in scena il rito dello stupro virtuale di gruppo, in una sistematizzazione su scala preoccupante di un fenomeno di cui mi ero già occupato poco più di un anno fa. Un'altra pandemia mentale senza giustificazioni di sorta. Buona giornata, bye Sal
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 08/04/20 alle 06:32 via WEB
Ciao...Fu allora che vissi l’effetto luna piena. L’avevo chiamato così. Mi sentivo come una grande luna che continua a crescere piano piano, notte dopo notte, per arrivare allo stadio completo, luminosissimo, in cui niente manca, niente è di troppo… Nella vita di tutte noi c’è una luna piena. Se soltanto sapessimo riconoscerla per godercela almeno un po’, per sentirci diafane e realizzate. (Marcela Serrano) Sorriso, bye Sal
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

il mio racconto

il mio racconto

 

Ultime visite al Blog

e_d_e_l_w_e_i_s_scassetta2dolcesettembre.1Spes.Ultima.Deaninograg1QuartoProvvisorioormaliberaalf.cosmosCherryslsurfinia60lascrivanachiedididario66Lalla3672senza.nick09motodipendente_52
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 123
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

che splendido segnale stradale

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di corre il rischio di vivere i propri sogni ciascuno con il proprio talento

 

"L’unico vero “peccato”  è morire prima d’esser morti consegnandosi alla speranza evanescente di un “altro mondo”,
perchè l’unico significato, l’unica verità sta nel Verbo della Vita:

 

 

da ricordare

vivere con amore è occuparsi delle cose quotidiane con infinita tenerezza".

 

Ognuno di noi ha un paio d'ali,ma solo chi sogna impara a volare.

 

preso da un'amico

Strana Maestra, la Vita: ciò che ti insegna ti serviva sempre molto tempo prima

 

Crescere vuol dire accettare di abbandonare quel che ci è servito ieri, oggi solo un peso,

inutile zavorra

 

credere non è sapere, informazione non è conoscenza

 

da ricordare

vivi come se fosse l'ultimo giorno, pensa come se fossi eterno, perchè il sonno della ragione genera mostri

 

da un giovane amico

Cerca qualcuno che ti faccia sorridere, non ridere, perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornata buia.

 

questa non è una testata giornalistica

questo blog non rappresenta una testata giornalistica perché aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/01. Ove ci fossero immagini o testi che violino i diritti d'autore, su richiesta saranno rimossi immediatamente.

 

 

 

considerazioni da un blog amico

Il CREDERE tranquillizza,ma in modo superficiale,percio si ha bisogno di tante persone per rafforzarlo. E'la più potente DROGA, altera la realta,con le proprie fantasie,soltanto perchè si e paurosi dell"IMMENSITA DELLA VITA

 
Profezia degli Indiani Cree
Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato.
Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato.
Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia
 

La legge della montagna: aiuta il tuo prossimo ma solo dopo aver messo in sicurezza te stesso.