« caro diarioeffetti, conseguenze »

amici e amiche

Post n°1764 pubblicato il 27 Agosto 2021 da ormalibera
 

Sono andata a sbirciare nei blog che avevo messo fra gli amici. Mi sono fermata dopo poco con un magone che non vi dico.


Dove sono? dove sono quelle persone con le quali ho condiviso un tratto di strada?

I loro blog sono ancora lì, immobili, fermi a una data. E poi il nulla. Dovrei cancellarli ma non ci riesco, fanno parte di una storia, la mia.

E il pensiero va ancora a ninograg, dov'è? sta bene? sto preparando la terza pubblicazione dei miei post, e lui compare. Cito i suoi commenti, i suoi post, i suoi pensieri.

Quando iniziai, più di 12 anni fa non avrei mai creduto quanto questo blog avrebbe arricchito, influenzato, cambiato la mia vita.

E quante persone meravigliose avrei incontrato. E sono ancora nel mio cuore, più che se le avessi conosciute di persona.

In questi tempi di regime, di terrore, di soprusi, di ingiustizie, di separazioni sociali, di leggi razziali contro chi non vuole vaccinarsi, avere nel cuore sentimenti positivi offre conforto.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/meridianarosa/trackback.php?msg=15583897

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Fanny_Wilmot
Fanny_Wilmot il 27/08/21 alle 21:57 via WEB
Essendo malinconica, e in parte nostalgica, provo una stretta al cuore quando mi capita di ricordare blogger con i quali mi sono rapportata fruttuosamente. Ma mi consola il fatto che, per crudele che sia, tutto ha una fine ed è normale estinguersi, metaforicamente parlando. Tuttavia mi piacerebbe, proprio come te, sapere che fine hanno fatto alcune persone, sarebbe bello se, ogni tanto, si riaffacciassero su questa community, e dicessero semplicemente: ehi, ci sono ancora! C'è che la vita segue percorsi tutti suoi che noi ci illudiamo di tracciare.
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 30/08/21 alle 09:26 via WEB
grazie per questo bellissimo commento. Hai perfettamente ragione, ma il mio cuore non vuole convincersi che questa è la vita. Il tempo non cancella i sentimenti veri, ma li rafforza. Un sorriso
(Rispondi)
elyrav
elyrav il 30/08/21 alle 09:12 via WEB
Eh sì anche io ho lì blog che o sono chiusi o ormai parlano di altro di quello che affrontavano quando li "frequentavo". Chissà che vivono ora ... :) ma li tengo lì volentieri anche se mi piacerebbe un contatto. Serena giornata
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 30/08/21 alle 09:28 via WEB
Non credevo che amicizie virtuali avrebbero influito così tanto nella mia vita e attecchito al mio cuore. Mai dare nulla per scontato. La vita è piena di sorprese. Un sorriso
(Rispondi)
 
 
elyrav
elyrav il 01/09/21 alle 09:10 via WEB
I sentimenti non hanno orizzonti. Sono liberi ... e anche se non conosci veramente una persona, impari a conoscerla per ciò che scrive in un blog. E ti affezioni di quell'immagine dell'avatar e di ciò che scrive :) serena giornata
(Rispondi)
 
 
 
ormalibera
ormalibera il 04/09/21 alle 18:41 via WEB
Io scrivo in sincerità, sin da quando ho iniziato, e ho incontrato altre persone che hanno aperto il loro cuore, e sono quelle che entrano a far parte di te e ti arricchiscono immensamente. Un sorriso
(Rispondi)
surfinia60
surfinia60 il 03/09/21 alle 18:59 via WEB
Nei miei lunghi anni da blogger mi è capitato di affezionarmi a diverse persone. Qualcuna l'ho anche incontrata. Molti sono spariti senza lasciare traccia. Alcuni anche di recente. Questo mi ha fatto capire che affezionarsi nel virtuale fa male, quasi come nel reale. Solo che qui è più facile sparire. Non mi spiego il perchè, al di là di qualche evento infausto che puo' sempre accadere. Tutto è precario in questo mondo
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 04/09/21 alle 18:44 via WEB
sono d'accordo, ma anche quando spariscono senza una parola restano sempre per quello che ti hanno offerto. Diverse volte ho pensato che potrebbe capitare anche a me. La mia vita finisce senza preavviso e non c'è nessuno che venga a dire che non ci sono più. Che fine ho fatto. Questo è il rovescio della medaglia di questo strumento. Io l'ho accettato, anche se con un po' di tristezza. Ho preso tutto quello che aveva da offrirmi e ho dato, nel mio piccolo, forse, qualcosa. Non lo so. Un sorriso
(Rispondi)
alf.cosmos
alf.cosmos il 06/09/21 alle 19:15 via WEB
Mi ricordo quando iniziai col blog era il 2009....in quel periodo c'erano diversi blog che mettevano al centro la ricerca interiore.....tutti scomparsi....Un abbraccio cosmico :-) Alf
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

il mio racconto

il mio racconto

 

Ultime visite al Blog

QuartoProvvisorioLavoro_Rinocassetta2indimenticabileiorinok2elyravArianna1921ormaliberaalf.cosmosdolcesettembre.1amici.futuroieriCherryslPRONTALFREDOsurfinia60cardiavincenzo
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 129
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

che splendido segnale stradale

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di corre il rischio di vivere i propri sogni ciascuno con il proprio talento

 

"L’unico vero “peccato”  è morire prima d’esser morti consegnandosi alla speranza evanescente di un “altro mondo”,
perchè l’unico significato, l’unica verità sta nel Verbo della Vita:

 

 

da ricordare

vivere con amore è occuparsi delle cose quotidiane con infinita tenerezza".

 

Ognuno di noi ha un paio d'ali,ma solo chi sogna impara a volare.

 

preso da un'amico

Strana Maestra, la Vita: ciò che ti insegna ti serviva sempre molto tempo prima

 

Crescere vuol dire accettare di abbandonare quel che ci è servito ieri, oggi solo un peso,

inutile zavorra

 

credere non è sapere, informazione non è conoscenza

 

da ricordare

vivi come se fosse l'ultimo giorno, pensa come se fossi eterno, perchè il sonno della ragione genera mostri

 

da un giovane amico

Cerca qualcuno che ti faccia sorridere, non ridere, perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornata buia.

 

questa non è una testata giornalistica

questo blog non rappresenta una testata giornalistica perché aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/01. Ove ci fossero immagini o testi che violino i diritti d'autore, su richiesta saranno rimossi immediatamente.

 

 

 

considerazioni da un blog amico

Il CREDERE tranquillizza,ma in modo superficiale,percio si ha bisogno di tante persone per rafforzarlo. E'la più potente DROGA, altera la realta,con le proprie fantasie,soltanto perchè si e paurosi dell"IMMENSITA DELLA VITA

 
Profezia degli Indiani Cree
Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato.
Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato.
Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia
 

La legge della montagna: aiuta il tuo prossimo ma solo dopo aver messo in sicurezza te stesso.