Aggiornamento su Epatite by Xagena

Epatite.net

Efficacia e sicurezza di Ravidasvir più Sofosbuvir nei pazienti con infezione cronica da epatite C senza cirrosi o con cirrosi compensata: studio STORM-C-1

Nei Paesi a basso e medio reddito, sono urgentemente necessari antivirali ad azione diretta a prezzi accessibili per trattare l’infezione da virus dell’epatite C ( HCV ). La combinazione di Ravidasv …


 

Passaggio da Tenofovir disoproxil fumarato a Tenofovir alafenamide nei pazienti con epatite B cronica con soppressione virologica

Il trattamento con Tenofovir disoproxil fumarato ( Viread ) è stato associato a tossicità renale o riduzione della densità minerale ossea, o entrambi, in alcuni pazienti con infezione da virus dell’ep …


 

Le statine riducono il rischio di cancro al fegato nei pazienti con infezione cronica da HBV

La terapia con statine è risultata correlata a un rischio ridotto di carcinoma epatocellulare nei pazienti con epatite B cronica. C’è un emergente interesse nella potenziale applicazione terapeutic …


 

Trattamento dell’epatite C acuta genotipo 1 e 4 con 8 settimane di Grazoprevir più Elbasvir: studio DAHHS2

Gli antivirali ad azione diretta trattano efficacemente l’infezione da virus dell’epatite C cronica ( HCV ) ma vi sono pochi dati sulla loro efficacia per l’infezione da HCV acuta, quando il trattamen …


 

Efficacia e sicurezza di Glecaprevir / Pibrentasvir nei pazienti con infezione cronica da virus dell’epatite C genotipo 5 o 6: studio ENDURANCE-5,6

Il regime antivirale pangenotipico ad azione diretta di Glecaprevir coformulato con Pibrentasvir ( Maviret ) è approvato per il trattamento dell’infezione cronica da genotipo 1-6 del virus dell’epatit …


 

Sicurezza ed efficacia dell’interruzione di Tenofovir disoproxil fumarato nei pazienti con epatite B cronica dopo almeno 8 anni di terapia

Per i pazienti con epatite B cronica esiste un trattamento analogo nucleosidico e nucleotidico efficace e ben tollerato, sebbene il trattamento sia generalmente previsto per tutta la vita, con costi c …


 

Terapia basata su Sofosbuvir sicura per i pazienti con cancro ed infezione da virus HCV, e associata a remissione del linfoma non-Hodgkin

Da uno studio è emerso che la terapia basata su Sofosbuvir ( Sovaldi ) è risultata sicura ed efficace in meno di 8 settimane per il trattamento dell’epatite C nei pazienti con tumore, e può indurre la …


 

Infezione da HCV: gli antivirali ad azione diretta riducono l’incidenza di carcinoma epatocellulare, il rischio di malattia epatica scompensata, rispetto a nessun trattamento

I soggetti con epatite C sottoposti a terapia con antivirali ad azione diretta ( DAA ) hanno presentato una significativa riduzione dell’incidenza di carcinoma epatocellulare e del rischio di malattia …


 

La combinazione Glecaprevir e Pibrentasvir per i pazienti con infezione da HCV genotipo 3 con cirrosi e/o precedente esperienza di trattamento

Uno studio ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Glecaprevir / Pibrentasvir ( G/P; Maviret ) coformulato senza Ribavirina in pazienti con infezione da genotipo 3 del virus dell’epatite C ( HCV ) c …


 

Efficacia nel mondo reale del trattamento di 8 settimane con la combinazione Ledipasvir e Sofosbuvir per epatite C cronica

La combinazione di Ledipasvir e Sofosbuvir ( LDV/SOF; Harvoni ) da 8 a 24 settimane è approvata per il trattamento dell’infezione da virus dell’epatite C cronica ( infezione da HCV ). Nello studio IO …


 

Trattamento 96 settimane con Tenofovir alafenamide versus Tenofovir disoproxil fumarato per infezione da virus dell’epatite B

Tenofovir alafenamide ( TAF; Vemlidy ) è un nuovo profarmaco di Tenofovir sviluppato per trattare i pazienti con infezione da virus dell’epatite B cronica ( HBV ) a una dose inferiore rispetto a Tenof …


 

Tenofovir versus placebo per prevenire la trasmissione perinatale dell’epatite B

Le donne in gravidanza con una elevata carica virale di virus dell’epatite B ( HBV ) corrono il rischio di trasmettere infezioni ai loro bambini, nonostante l’immunoglobulina immunitaria dell’epatite …


 

La combinazione Glecaprevir e Pibrentasvir per 8 o 12 settimane nella infezione da HCV genotipo 1 o 3

Glecaprevir e Pibrentasvir ( Maviret ) sono agenti antivirali ad azione diretta con attività pangenotipica e un’alta barriera alla resistenza. Sono state valutate l’efficacia e la sicurezza dei cicli …


 

Glecaprevir e Pibrentasvir nei pazienti con infezione da HCV e grave insufficienza renale

L’infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) è più diffusa tra i pazienti con malattia renale cronica rispetto a quelli che non hanno la malattia. I pazienti con malattia renale cronica che ha …


 

Infezione da HCV genotipo 1 e precedente trattamento antivirale ad azione diretta: Glecaprevir e Pibrentasvir per 12 settimane

Sebbene le terapie antivirali ad azione diretta ( DAA ) per l’infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) abbiano dimostrato alti tassi di risposta virologica sostenuta ( SVR ), può ancora veri …

Aggiornamento su Epatite by Xagenaultima modifica: 2021-10-21T13:03:17+02:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.