Blog
Un blog creato da IlGiocoDellePerle8 il 31/08/2011

Il Gioco del Mondo

Rayuela...un sassolino e la punta di una scarpa

 
 

 

« Fuga rubata...in BaciNoi donne!!!!!!!! »

Improvvisazione pulp

Post n°26 pubblicato il 27 Settembre 2011 da k.way
 

-

"Baci peggio di un gorilla!"

Gli urlò schifata, scostandolo con forza da sé ed allontanandosi di fretta dal pesante portone di ingresso che dava sulla strada, sbattendolo violentemente senza voltarsi.  Lì, mezzo fatto ed ubriaco, era riuscito a bloccarla, dopo averla attesa per ore, sdraiato sul cofano della Volvo, che tentò di nascondere dietro le semicolline d'immondizia che identificavano da tempo - rappresentando un'insostituibile riferimento urbanistico - quella via di estrema periferia metropolitana, dove anche le luci dei lampioni pare avessero deciso di conformarsi a quella insignificanza geografica dell'universo, alternandosi con una certa aleatorietà  nell'umiliante compito di illuminarne i peccati.

In realtà, non è che di fatica ne fece poi molta, lui, a trattenerla tra il dentro e il fuori di un identico inferno. Insomma, chiunque li avesse visti, a quell'ora, in quel luogo - per onestà è però giusto dire che, per 'chiunque', in quel luogo, a quell'ora, non si può che fare riferimento a persona con capacità motorie, di equilibrio, visive e dialettiche fortemente condizionate da sostanze in genere estranee alla dotazione  di serie fornitaci alla nascita - chiunque non avrebbe avuto uno straccio di dubbio sulla immediata soddisfazione di lei nel sentirselo alle spalle e del suo stesso desiderio di portarselo in camera per l'ennesima volta, considerata l'energia e la frenesia con cui  sembrava volesse, lei, divorare lui. Questo lasciavano intendere i minuti intercorsi da quando lui la prese per i capelli, e la bloccò, ed il suono della parola gorilla, urlata e sbattuta tra le ombre e l'intonaco di quei muri fradici di menzogne.
D'altro canto, anche lei non si era certo risparmiata e fatta pregare nel gradire gli innumerevoli drink e cocktail "amichevolmente" offerti dai galantuomini tatuati e seminudi che giravano tra i tavoli del club, quella sera. Forse fu quello il motivo per cui si rese conto, o meglio, si ricordò solo dopo, di quanto fetore emanasse lui quando si presentava in quelle condizioni e quale nausea provocasse anche alla più collaudata inspiratrice d'aliti animali. E quanto poi delirava in sproloqui incomprensibili e farneticanti, e, soprattutto, quanto poco potesse servire in tali circostanze il di lui 'giocattolo'. Mentre lei, quella notte, non desiderava far altro che continuare ad annegare i suoi  istinti - e tutta la tristezza solidificatasi nel cuore - in un folle gioco d'amore, che la portasse il più lontano possibile da quello scarto di mondo, dove le variegate e spontanee composizioni cromatiche delle onnipresenti installazioni di rifiuti lungo le strade, quasi riuscivano a rendere il panorama meno deprimente.

Il suo sguardo fu richiamato d'istinto a terra, mentre, la mattina dopo, stava per aprire il portone del cortile per uscire. Un paio di topi parevano gustare un piccolo pezzetto di carne che non si capiva bene cosa fosse. Notò anche strane macchie al suolo, pareva sangue, raggrumato, ma non era possibile, pensò.

Uscì, si avvicinò all'auto, salì, mise in moto e parti. Come una sensazione di vuoto le invase la mente, come se ieri non ci fosse mai stato, come se tutto il suo passato non fosse mai stato. Ma non stava male. Tutt'altro.

Un lampo improvviso nella memoria breve, un dettaglio, le catturò l'attenzione: vicino a quei ratti, quel lieve luccichio, non so, ma mi pareva un anello, pensò. Mentre dietro, la solita nervosa coda d'auto, cominciava sonoramente a lamentarsi, del come e del perché certe strade, siano sempre sbagliate.

-

-

-

La parola Rayuela da saltare è quindi *Sbagliate*

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

ULTIMI COMMENTI

Benvenuta Gioh alla rayuela più trascurata al...
Inviato da: IlGiocoDellePerle8
il 03/11/2013 alle 23:12
 
E' stimolante poter scrivere qui, fra tante altre...
Inviato da: gioh87
il 13/10/2013 alle 09:47
 
ush!
Inviato da: Perturbabile
il 23/09/2013 alle 09:10
 
sei sempre pastaMadre quando scrivi Ush...
Inviato da: claudia.sogno
il 21/09/2013 alle 14:30
 
ti abbraccio Gioè...da quantotroppo non passo da qui..
Inviato da: claudia.sogno
il 21/09/2013 alle 14:29
 
 

Ideatore&Autore del blog

claudia.sogno

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova