Blog
Un blog creato da IlGiocoDellePerle8 il 31/08/2011

Il Gioco del Mondo

Rayuela...un sassolino e la punta di una scarpa

 
 

 

« Proteggil'll pasto nudo »

Yad

Post n°189 pubblicato il 28 Dicembre 2012 da L_esclusa

Mani amano conoscono parlano,

non sono mai innocenti.

 Non è mai troppo tardi per riconciliarsi con esse.

 

 Sono noi, le nostre  sensazioni. Attraverso le mani, l’uomo può conoscere e farsi conoscere. Ma la mano della conoscenza è la destra o la sinistra? In realtà la domanda non si pone. Siamo noi che la poniamo, perché abbiamo stabilito una normalità artificiale che non esiste, e secondo la quale la mano destra dovrebbe esercitare una supremazia sulla sinistra. E, come per caso, assimiliamo la prima al principio maschile e la seconda al femminile. Ma mano, significa “ conosco e amo” (e non ti conosco e ti amo).

La mano che conosce e vede, che penetra nella profondità della realtà  del mondo, è la mano del cuore, la mano della componente femminile dell’uomo, indipendentemente dal suo sesso.

 

Mani  si lavano. della loro doppiezza

 mendicano, sciolgono nodi, soppesano frammenti e poste

  sulle labbra contengono   

 commozioni  per un perdono,

una carezza sulla guancia.

Un abbraccio

Un cenno…un benessere di cui abbiamo sempre nostalgia.

 

Come due anime vaganti si cercano
 per fondersi

in una sola stretta.

Un  accostamento ostacolato dal fato,

della vita crudele…
Mani indotte  a patire abusi per  
egoismo e potere.



Mani asciugano  lacrime,

 ci liberano da ogni presente maledetto, da un mondo infame…

Affettuose ci solleticano per  strapparci un
sorriso  
e ogni attimo  vissuto con loro  è un progresso

 

ma mani brancolano nel buio
tracciano un traguardano
avendo fiducia in un  davanti migliore
partecipando a ogni povera contentezza nonostante gli ostacoli del percorso.

 

 

Amo  il verso delle mie mani,
mi  portano in volo
 improvvisamente,

 le riconosco dalla loro morbidezza, dal loro contenuto,

come se prima di esistere
 avessero  già toccato


la mia fronte
.

Mani, ho vagato una vita cercandovi

ho attraversato barriere, scalato montagne, navigato oceani,
 trainato
via treni,
e
di colpo in un contatto segreto vi siete strette

sul mio
seno.

 Ecco ,
un altro anno  va…
e  mano nella mano si festeggerà.
 L
ì, sul cuore
, leggere, al modo di due ali,
 poi, ultimerete il
 viaggio.

 

 

 

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

ULTIMI COMMENTI

Benvenuta Gioh alla rayuela più trascurata al...
Inviato da: IlGiocoDellePerle8
il 03/11/2013 alle 23:12
 
E' stimolante poter scrivere qui, fra tante altre...
Inviato da: gioh87
il 13/10/2013 alle 09:47
 
ush!
Inviato da: Perturbabile
il 23/09/2013 alle 09:10
 
sei sempre pastaMadre quando scrivi Ush...
Inviato da: claudia.sogno
il 21/09/2013 alle 14:30
 
ti abbraccio Gioè...da quantotroppo non passo da qui..
Inviato da: claudia.sogno
il 21/09/2013 alle 14:29
 
 

Ideatore&Autore del blog

claudia.sogno

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova