Creato da francy_62 il 23/10/2008
pensieri in libertà

IL MIO NUOVO BLOG (sbagliato) SU VIRGILIO

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

AMICI PRESENTI AL PRANZO DI DOMENICA 15-4-12

Francy_62
nuovavita2011
vogliorivivere1
gattoficcanaso (e gentile signora)
pennydog
bionda66
dolceelfa75
germano.capoverde

 

BRAZIR

Haiku:

occhi al cielo
cercando una strega
vidi la rana

 

ISRY

Parodia:

 occhi al letto
cercando una rana
vidi un pi ci

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 87
 

TRAFFICO

 

 

RADIO DG.VOICE

 

 

« RISOLTO IL MISTEROBUCATO »

POZIONE SEGRETA O... PIADINA ROMAGNOLA?

Post n°132 pubblicato il 13 Gennaio 2010 da francy_62
 

Sin dai tempi andati (dove siano andati, poi, non si sa... dal momento che non son più tornati indietro a raccontarcelo), in ogni epoca e cultura, si sono tramandate usanze e tradizioni fino ai nostri giorni (che più che nostri, a me sembrano più che altro giorni altrui, perchè io almeno, poco mi ci rispecchio). Ma sto divagando... scusate, ritorno a bom.... ehm... a stagno.
Stavo dicendo che tutti si tramandano usi, tradizioni, ricette.
Qui da noi, ad esempio, da sempre si usa preparare la piadina al posto del pane.
Il motivo è semplice e di ordine logistico: un tempo, mica tutti avevano il forno in casa. Anzi, proprio nessuno. Per cui, le donne preparavano il pane e lo portavano a cuocere nel forno del fornaio. Ed ogni famiglia imprimeva uno stemma, un segno sulle proprie pagnotte per riconoscerle tra tutte le altre dopo la cottura. Ma questo era decisamente scomodo... oltretutto era un lavoro più laborioso, che richiedeva tempo (che non c'era, perchè bisognava lavorare nei campi o altro...), che richiedeva l'uso del lievito madre, della lievitazione e del trasferimento al forno con ogni condizione atmosferica.

Per cui, accanto al pane, ha preso piede la piadina: veloce, da preparare al momento, subito pronta senza lievitazione e ottima appena cotta, bella calda fumante.

Ma come si fa la classica piadina romagnola?
Eheheheheeh....! Seeeeeembra facile!
In effetti lo è, perchè è di una banalità estrema ma...... C'è un ma.
Ogni provincia della Romagna ha la sua ricetta esclusiva. Ogni paesino di ciascuna provincia idem. Per non parlare delle varie frazioni. Ed ogni famiglia pure! Ognuno afferma che la propria piadina è la migliore in assoluto e soprattutto che si tratta della "vera piadina romagnola"!

Ora... pare chiaro a tutti che sia un impasto a base di farina, cotto su di una teglia sul fuoco. Io ricordo che da bambina, mia nonna e mia mamma la cucinavano sulla fiamma del camino dove c'era un treppiede di metallo su cui veniva appoggiata una teglia in terracotta, detta "testo".

Ora davanti al camino non la fa più nessuno e generalmente si utilizzano teglie in metallo antiaderente.

Ma veniamo agli ingredienti.
Un tempo, di sicuro tutti usavano come grasso lo strutto, economico, saporito e alla portata di tutti. Qualcuno ancora lo fa ed è sicuramente più buona... ma fa male, è troppo carico di colesterolo e si opta per l'olio. Chi mette un olio di semi, chi quello extravergine d'oliva.
Poi ci vuole il lievito. Assolutamente no quello di birra usato per pane e pizze. Deve essere istantaneo, come per le torte... e proprio quello si usa (purchè non vanigliato, ovviamente). Ma c'è chi preferisce usare solo il bicarbonato come agente lievitante. Oppure un po' e un po'.
Poi bisogna impastarla... chi lo fa con acqua tiepida, chi preferisce usare il latte, chi fa metà e metà.
Qualcuno aggiunge all'impasto un po' di miele. Rende l'impasto più giallo.

Avrete capito che le variabili sono tante... ed è anche per questo che ogni chiosco di piadina fa piadine diverse dagli altri. Quale è la migliore? E come dirlo? Ovviamente va a gusti.

A me personalmente piace poco elaborata, per cui metto solo:
500 g farina (meglio quella 0 che la 00)
    5 cucchiai olio extravergina di oliva
    1 bustina lievito per torte
sale e acqua quanto basta per impastare.

Tutto qui. Ma se volete potete provare con tutto ciò che ho descritto sopra.

Io metto tutti gli ingredienti nel robot ed in pochi secondi è pronto l'impasto che deve essere morbido. Porziono delle palline che faccio riposare un po' coperte da un canovaccio o meglio della pellicola trasparente, così non sciugano in superficie.
Poi si tirano rotonde... Anche qui, varia molto lo spessore a seconda dei gusti. C 'è chi la ama sottile e ben cotta e quasi croccante, chi piuttosto grossa e morbida. In questo caso la si riesce a dividere anche a metà nello spessore e a farcirla in mezzo con gli affettati.

Ora a voi provare e vedere quale vi piace di più... non è difficile. L'ho insegnata anche ad una mia amica di Milano, con origini siciliane che in cucina fatica a cuocere un uovo sodo, figuratevi voi!
Inoltre, con il costo di una piadina al chiosco, ne farete per tutta la famiglia.

Mmmmmm.... mi è venuta voglia di... PIADINAAAAAAAAAAAAA! Vado, l'ammaz.... cioè, la faccio e torno! Ahahahah.... Poi le foto....

Eccole:

Buona giornata dal Chiosco dello Stagno:
se la rana fa la piadina, 
la si mangia sia di sera e che di mattina!
Cra cra cra!

....MMMMMMMMMM....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

DA PARTE DI UN ROSPO SPECIALE...

"Ho fatto una prova improvvisando un pezzetto di un minuto e mezzo, sinceramente non so se è roba mia o una riminiscenza di qualche pezzo che facevo ai tempi che furono. 
Il risultato mi sembra soddisfacente tanto che vorrei dedicarlo a Francy, un po' perchè è tra le poche che mi apprezza come mariachi de noialtri, un po' perchè è probabilmente la persona a cui sono più legato qui dentro, nonostante affettuosamente la tratto sempre male."

 

FRANCY CRA CRA

Un regalo prezioso di un amico prezioso (post 296 del 7 gennaio 2011) (pubblicato da francy cra cra su youtube il 27 gennaio 2012: cra cra )

GRAZIE!!!

 

 

BACHATA

SAGGIO SALSA

 

 

ARCHIVIO POST 2008

ARCHIVIO POST 2009

 

ARCHIVIO POST 2010

LE MIE RICETTE

fOCACCIA RIPIENA DI
SCAROLA E PORRI
post n° 696

QUADRUCCIOLI AGLI SPINACI
post n° 645

TAGLIATELLE, CIPOLLA, PANNA
E SPECK
post n° 645

OLIVE VERDI SOTT'OLIO
post n° 628

OLIVE VERDI IN SALAMOIA
post n° 626

STINCO DI MAIALE AL FORNO
post n° 617

INVOLTINI
post n° 607

CROSTINO TOSCANO
post n°  599

YOGURT ALLA CANNELLA
(per regolarizzare la glicemia)
post n°  597

FRIGGIONE
post n°  591

RAGU' BIANCO ALLA UMBRA
post n° 588

TORTA DI ALBUMI
post n°  581

ZUPPA INGLESE
post n° 544

STROZZAPRETI VONGOLE E ASPARAGI
post n° 544

CIABATTE VELOCI
post n° 523

PANINI DI PASTA DURA
post n° 519

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA
post n° 516

 

...segue...

CANTUCCI
post n°  493

PASTA E BROCCOLETTI
post n°  475

PEPERONI RIPIENI
post n°  459

SALE AROMATIZZATO
post n°  430

FICHI CARAMELLATI
post n°  427

VERDURE GRATINATE AL FORNO
post n° 423

BARCHETTE DI MELANZANE
post n° 408

FUNGHI E RUCOLA
post n° 390

IL MIO RISOTTINO PRIMAVERA
post n° 369

RISOTTO AGLI ASPARAGI SELVATICI
post n° 354

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE
post n° 336

GATTEAU DI PATATE
post n° 322

CIME DI RAPA ALLA CRA CRA
post n° 304

 

...segue...

TORTA PAESANA
post n°  288

MARMELLATA DI MELONE BIANCO
post n°  266

SEMIFREDDO DI CACHI
post n°  263

MARMELLATA DI CASTAGNE
post n° 263

FICHI CARAMELLATI
post n° 217

VERDURE PASTELLATE 
post n° 237

PASSATA DI POMODORO
post n° 224

CIAMBELLA
post n° 228

DOLCE AL CAFFE'
post n° 196

AGNOLOTTI
post n 130

CHIACCHIERE DI CARNEVALE
post n° 142

ANGUILLA IN FOGLIE DI VITE
post n°242

PIADINA
post n° 132

 

Ultime visite al Blog

sagredo58estinetteeisryfrancy_62synkro2007arw3n63fosco6masaneta2CiaoGi_57vivodipanciaisab.72chiarastella770dannatamentefollempt2003IrrequietaD
 
 

MIA MARTINI

Il video di una canzone che amo a ricordo della stupenda artista che era e dei 15 anni trascorsi dalla sua scomparsa:

 

 

ALLELUIA

  

 

Ultimi commenti

Sale? Certo. Soprattutto utile metterlo sulla coda dei...
Inviato da: francy_62
il 20/10/2017 alle 20:13
 
mai provato col sale? ottimo su ferite... rampe di...
Inviato da: isry
il 19/10/2017 alle 20:56
 
Oh oh.................. Ero convinta di avertelo mandato...
Inviato da: francy_62
il 16/10/2017 alle 20:13
 
sto aspettando il messaggio ;)
Inviato da: mpt2003
il 14/10/2017 alle 12:46
 
Rilassarsi?! Eh, come no.... facilizzzzzzimo!
Inviato da: francy_62
il 06/10/2017 alle 15:52
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova