Creato da elyrav il 28/06/2006

Il cielo in 1 stanza

Basta "poco" perchè la tua vita cambi e sia la più bella cosa ti potesse capitare...

VEGAN BLOG

Vegan

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 91
 

ULTIME VISITE AL BLOG

elyravROSSA.LUNA40monellaccio19QuartoProvvisoriosurfinia60CherryslNonnoRenzo0cassetta2allegri.frSpleen57gianor1massimocoppapaperino61tosaverio.anconala.cozza
 

DOVE QUANDO?

 
 

Messaggi di Marzo 2021

Vicini

Post n°1931 pubblicato il 31 Marzo 2021 da elyrav
 

Oggi ho fatto ciò che avevo da fare.
Penso che sto migliorando bene di giorno in giorno.
Pomeriggio volevo provare ad uscire in giardino a prendere un pò di sole.
Prima della fascia oraria.
Esco ... mi becco il vicino ... sì proprio quello che ti attacca un bottone infinito.
Inizia a chiacchierare e ogni tanto riesco a dire "sì sì".
Mia figlia che ridacchia dal divano.
Alla fine ammetto che è stato relativamente breve.
Bisogna stare attenti a mettere fuori il naso dalla porta.
Non c'è solo il covid ... ma anche i vicini
Serena serata a tutti 

 
 
 

Non capisco

Post n°1930 pubblicato il 30 Marzo 2021 da elyrav
 

29.03.2021 spero che sia veramente il giorno giusto.
La data giusta. 
Per il ritorno totale alla vita.
Del tutto, per sempre.
E' da qualche giorno che non scrivo.
Non posso nemmeno dire che sono indaffarata visto che passo la giornata a letto.
Ma non avevo voglia di scrivere.
Troppi pensieri.
Troppe cose per la testa.
E il tempo mi dirà.
Il piede sta meglio anche se ovviamente ho capito "bisi per fave" e non sto facendo quel che dovrei fare per la riabilitazione.
Ho una pancia che sembra una cartina geografica grazie alle punture di eparina che devo farmi giornalmente.
La mia esperienza è dimostrata dalla mia pancia, prevale il viola anche se il giallo non scherza. 
E in un punto è come avessi preso una martellata. Parlo di dolore.
La cosa che ho capito è che assolutamente non potrei fare l'infermiera.
Una carriera mancata.
Serena giornata a tutti

 
 
 

Verze

Post n°1929 pubblicato il 26 Marzo 2021 da elyrav
 

Ieri visto che non avevo moltissimo male, ho cucinato qualcosa di speciale per pranzo.
Mio marito pasticciando ha preso 3 verze al posto dei cavoli cappucci.
Lasciamo perdere eventuali commenti. 
Così mi dovevo e dovrò inventare qualcosa per consumarle.
Ieri quindi lasagne di verza.
Ma proprio di verza.
Nel senso che la verza l'ho usata al posto della pasta.
Fatto una besciamella vegan.
E sgranocchiato tutto in men che non si dica.
Oggi farò una pasta con le verze e peperoncino.
In seguito farò degli involtini di verza.
Sperando che mio marito la prossima spesa prenda la verdura giusta altrimenti ci suppiamo verze (che peraltro amo moltissimo) per tutti i giorni per mesi
Serena giornata e buon fine settimana ... 

 
 
 

Sacchetto ...

Post n°1928 pubblicato il 25 Marzo 2021 da elyrav
 

Per fortuna sta andando sempre meglio.
A parte il piede che sembra una salsiccia ... il dolore sta passando.
Oggi non ho ancora preso un antidolorifico.
Non che non faccia male ma è un male che posso reggere.
Sto sempre a riposo.
Faccio pochissimo e quindi le cose vanno bene.
Mi manca molto una cosa.
Che sembra una cosa stupida ma ... non lo è affatto.
Una doccia!!!
Lavarsi a pezzettini perchè non puoi bagnare il piede non è il top.
Mio marito mi ha detto di mettere il piede in un sacchetto.
Ma dai ... ma capirai se lo metto in un sacchetto.
Sembrerei Fantozzi.
Portiamo pazienza!!! 
E anche chi mi deve stare vicino
Serena giornata a tutti

 
 
 

Viaggio e operazione

Post n°1927 pubblicato il 24 Marzo 2021 da elyrav
 

Sabato, sveglia alle 4 e via per Suzzara per fare il tampone.
Se non li sentivo andava tutto bene e tutto era programmato.
Rientro a casa mi vado a riposare un pò.
Non sento il telefono che suona ed era l'ospedale di Suzzara.
Richiamo preoccupata. 
Non sanno il perchè sono stata contattata.
Va beh se non richiamano vuol dire che va bene.
Domenica pomeriggio prendo il treno alle 15.03 e parto per Suzzara.
Arrivo nella "metropoli" di Poggio Rusco e devo aspettare 1 ora la coincidenza con un bus. 
Cerca dove si va a prendere uno che mi dice da una parte mentre un altro dall'altra.
Siamo a posto, mi affido alla mia buona stella. 
Anche perchè gente dopo una certa ora non cen'era più in giro.
Mi è andata bene.
Arrivo a Suzzara alle 19.40 circa. 
Corro in albergo anche perchè dopo tante ore ... avevo una piccola necessità.
Mi danno la chiave della stanza, chiedo per cenare e per fortuna chi ha una camera fissata può cenare nel ristorante convenzionato all'albergo.
Ceno e vado in stanza, doccia e relax a letto.
Una bella stanzetta, pulita e accogliente.
Metto la sveglia alle 6 di mattina.
Ho dormito molto bene, il letto era veramente comodo. Con un morbido e caldo piumone.
Suona la sveglia, mi alzo, doccia e via verso l'ospedale.
Faccio l'accettazione e via in stanza. Ci saremo arrivate verso le 8.30
L'attesa è un pò una palla così vado a fare la curiosona e chiedo.
I pazienti in attesa di intervento sono 6 e io sarò la quinta.
Al chè io e la mia compagna di stanza (la quarta) ci rilassiamo e ci facciamo una pennichella. 
Alle 11.30 vengono a prenderla. 
Alle 11.45 tocca a me.
Il personale è molto gentile e simpatico.
Mi preparano e arrivo in sala operatoria.
Ricordo poco ... ad un certo punto mi addormento, quando mi sveglio l'infermiera mi rimette la mascherina e io agitata le ho detto che non mi sono accorta di essermela tolta. Lei mi risponde che mel'ha tolta lei.
Ritorno in stanza. Si dorme.
Niente dolori. Che pacchia, da non credere.
Verso le 15.15 ci portano del te e dei biscotti e chiedo se mio marito può partire per venire a prendermi. Risposta affermativa.
Arriva il medico, l'intervento è andato bene. La "pallina" era un pò grande e così hanno dovuto asportare un pò di nervo.
Mi spiega cosa dovrò fare a casa.
La mia compagna di stanza può chiamare il marito alle 16.30. 
Ci salutiamo facendoci gli auguri per pronta guarigione.
Mi chiama mio marito che sta arrivando. Poi si accorge di aver impostato male il navigatore e andava in stazione anzichè in ospedale.
Finalmente arriva. 
Si parte per casa. E iniziano i dolori. 
Aspetto però per l'antidolorifico ... più verso la notte prenderlo sarà meglio. Così ne prendo meno.
Alla fine durante la notte ne ho dovuti prendere 2.
Anche ieri è stata dura.
Sono stata dal medico che mi ha dato le prescrizioni dei farmaci da prendere e mi ha dato la malattia.
Ho fissato gli appuntamenti per medicazione e togliere i punti e dopo aver tolto i punti faremo il punto della situazione.
Oggi per fortuna va già meglio. 
Il dolore è meno "profondo". 
E ora la strada è tutta in discesa :) :) :) 
Serena giornata a tutti

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcune delle immagini contenute sono prese dal web. Per qualsiasi problema fatemi sapere e verranno rimosse.