Creato da: pa.oletta il 31/05/2010
ed è la vita che seduce...

Area personale

 

 

Lei ...

Passione d'infinito fascino
Anello a incastonar luce
Ode in onde d'orate
Leggiadra nel suo incedere
Alma a intarsiar amor...

Bogey

 

 

 

 
 

Ultime visite al Blog

il_parresiastapa.olettaLa_mia_partefosco6surfinia60carima68paoloxxxx6TheFineSunshineosso1965thejumpingpoeta_sempliceil.passomaturalmentegrandichiaracomeilsole1snowboard1970
 

a mio figlio - 12 marzo

Io li proteggo ancora
i ricordi che ho di te,
io ti proteggo ancora
e non importa dove sei tu,
io ti penso sempre.

 

 

 

Tu non sei i tuoi anni,
nè la taglia che indossi,
non sei il tuo peso
o il colore dei tuoi capelli.
Non sei il tuo nome,
o le fossette sulle tue guance,
sei tutti i libri che hai letto,
e tutte le parole che dici
sei la tua voce assonnata al mattino
e i sorrisi che provi a nascondere,
sei la dolcezza della tua risata
e ogni lacrima versata,
sei le canzoni urlate così forte,
quando sapevi di esser tutta sola,
sei anche i posti in cui sei stata
e il solo che davvero chiami casa,
sei tutto ciò in cui credi,
e le persone a cui vuoi bene,
sei le fotografie nella tua camera
e il futuro che dipingi.
Sei fatta di così tanta bellezza
ma forse tutto ciò ti sfugge
da quando hai deciso di esser
tutto quello che non sei.

         Ernest Hemingway

 
Citazioni nei Blog Amici: 160
 

Ultimi commenti

I miei Blog Amici

- gianor_1
- ste20092009
- silente_anima
- Buiosudime
- scrapmania
- GRANELLO DI PEPE
- TheNesT
- Quei Giorni - Sergio
- Latrabilioso
- the season of love
- Lacartadeltempo 11235813
- The_Last_Hurrah
- Rolling word
- visioni notturne
- Attesa
- La voce dei pensieri
- IL Vento corre
- Illusioni ottiche
- Kremuzio
- APPUNTI DI GIORNATA
- PAESAGGI DELLANIMA
- AYCELIN
- Xalex
- bolledisapone
- RACCONTI e OPINIONI
- pensieri
- Ame Phènix
- Club dei poeti
- notedamore
- antropoetico
- STULTICIA LOQUITUR*
- PensieriInVolo
- Pensieri di Diogene
- Yes...it was my way!
- LIVINGSTONE BORE
- MARCO PICCOLO
- ~ Anima in volo ~
- aropp to dico...
- Viaggio
- Sogni digitali
- Vertigini
- Luomo dei difetti
- Incursioni
- LA QUARTA SETTIMANA
- La mia Anima2
- Metanfore
- Missione a Parigi
- PAROLE
- Vaga_Mente...
- I gradini della Vita
- Colpo di grazia
- Be Reborn
- massimopiero
- Pensieridiuomo
- E già mattina
- Parolando
- homo sum
- Le Mie Emozioni...
- PLC1974S Web Diary
- WhatYourSoulSingsV2
- CastaDiva
- DJ680
- bloglibero
- Tutto sottosopra
- Angolo nascosto
- Donna, lavoro e casa
- Maculopatia
- Faccio pure Questo
- WORDU
- Una stella cadente
- Larte di Jakowski
- Serpico
- LALTRA VERITA
- NASTOUGHKED
- il cielo così grave
- Parole...
- _IYYYI_
- Kiss Nino
- JAMBOREE
- FOSCO
- guitar.man.due
- rock show
- Oceano
- Under the Moon
- LoSpecchioNero
- RISPETTIAMOLI
- LA GRANDE BELLEZZA
- I colori del grigio
- INFINITY
- per...
- stella cometa
- Fletcher
- progettosolskjeriano
- Fermata a richiesta
- Da zer0 a me
- Cappellaio Matto
 

Contatta l'autore

Nickname: pa.oletta
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 58
Prov: MI
 

 

 
« Roberto R. - RiposaInPaceUn bacio e .... via »

Tentazioni

Post n°374 pubblicato il 12 Settembre 2020 da pa.oletta

 

Il mio dito va alla bocca e la bocca si apre.

Il mio dito si posa sulla lingua e la lingua inumidisce il polpastrello.

La bocca si chiude. Il polpastrello poi si appoggia sulla pagina e così, rende agile la lettura della rivista in questione.

Le lettere dell’alfabeto sono le regine di ricette prelibate, sono tortuosamente morbide, risalgono dalla carta stampata e si sdraiano sul mio dito, poi sulla lingua, poi in bocca, poi in gola, poi nello stomaco.

Sfiziosamente peccatrici fanno lievitare la ricetta di una crème brulée al caffè e cardamono o di una tarte-tatin di mele e salsa al calvados o di un biscuit al cioccolato e vin santo.

Sarà questa voglia di zucchero a velo impigliato tra le mie impronte digitali che risale alle mie papille gustative, finisce al cervello e ....manda a puttane le mie buone intenzioni. Succede che per strani giochi della vita una persona voglia leggere dei periodici sulla pasticceria.

In questo periodo non riesco a concentrarmi sui libri.

Ho un libro iniziato sul comodino; è li che mi guarda ma proprio non riesco ad aprirlo. Preferisco divorare riviste di cucina.

Colorate, patinate...

Ma oggi farò la brava.

Filetto al limone e verdure in umido.

Così quando salirò sulla bilancia mi porterò solo il peso della “lettura". 

Punto.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963