Messaggi di Febbraio 2022

22.02.2022

Post n°1797 pubblicato il 22 Febbraio 2022 da ormalibera
 
Tag: bene, male

Visto che data oggi? 22.02.2022 il prossimo numero insolito sarà nel 22.02.2222. 


Io non ci sarò, non so voi 

Qui pioviggina. Io adoro la pioggia (non i diluvi universali), sembra un canto, una danza. Le gocce disegnano cerchi concentrici sulle conche d'acqua. Così le nostre vite, sono energia che si espande e incontra altre energie. 

Stiamo vivendo tempi molto difficili. Il Male primeggia, così sembra. Ma, quanti si chiedono se davvero è più forte del Bene?

Me lo sono chiesta anch'io, e oggi rispondo che non è più forte perché usa la stessa energia. Come chi con il fuoco si riscalda e chi con la stessa fiamma incendia un bosco.

Il Male, oggi, sta incendiando un bosco con la stessa energia che le persone consapevoli usano per proteggere l'Amore.

Non diamo benzina e accendini ai piromani. Oggi sono in decine di milioni ad alimentare l'inferno.

I pochi che proteggono il Bene non devono arrendersi, perché possiedono l'acqua per spegnere l'incendio.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

diritto di precedenza anche ai gatti

Post n°1796 pubblicato il 21 Febbraio 2022 da ormalibera
 

Alla guida della mia auto, evento assai raro, attenta alla strada (mi vieto l'uso del cellulare). Nei pressi di strisce pedonali, vedo, dal lato opposto, un magnifico gatto tipo persiano, di un grigio perla stupendo. 


Lo guardo, mentre lui fissa la strada davanti a sé. Regale, calmo, un vero signore.

Capisco. Sta aspettando di passare. Mi fermo. Pochi istanti, e lui, sornione, tranquillo, attraversa, con calma, la strada. Mi passa davanti troppo vicino al muso dell'auto perché io possa vederlo in faccia, e sapere quando è arrivato sul marciapiede. 

Mi godo il momento, con la fila di auto che spero non mi stiano per suonare. 

Tempi calcolati: il gatto non è più davanti alla mia auto. Riprendo la mia strada.

Non ho potuto fare a meno di pensare che gli animali spesso sono migliori degli umani.

Sto sempre sul chi vive, perché mi sono vista attraversare, di corsa, la strada con il semaforo verde. Individui che usano la strada come un deserto immacolato, con lo sguardo fisso sul telefonino. Per non parlare di quelli che attraversano in diagonale. Mi fermo qui, godendomi la mia soddisfazione per aver interagito con un gatto, meglio lui che tanti uomini.

Un sorriso, non posso che sorridere.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

siamo ancora umani?

Post n°1795 pubblicato il 19 Febbraio 2022 da ormalibera
 

Una mia amica carissima grida al miracolo: il marito si è preso il covid. 

Siamo matti?! sì, lo siamo. 

Affetto da serie patologie, non intendeva farsi punturare. Una cosa è che ti cade una tegola in testa mentre passeggi, altro è andare a sdraiarsi sotto un ponteggio in piena attività.

Nessun medico intendeva prendersi la responsabilità di esonerarlo dalla puntura miracolosa. E lui non avrebbe più ricevuto il misero stipendio per sopravvivere.

Quando ti permettono di sceglie di che morte vuoi morire, sei ancora un uomo libero?

Oggi mi annuncia con gioia che ha preso il covid, e così potrà avere il famigerato passaporto verde per tornare al lavoro.

Non tutti i miracoli sono le guarigioni. Gli umani sono riusciti a invertire i poli del bene e del male.

Mio figlio è appena ripartito per tornare alla sua casa: dove c'è lavoro c'è anche casa. 

E io qui a vedere un mondo che si è capovolto. Mi viene da piangere, ma non è il momento. Quando la nave affonda non puoi pensare a soffiarti il naso, devi cercare e salire su di una scialuppa.

E qual è la nostra? 
La nostra è aprire gli occhi e il cuore all'amore. Non farci sconfiggere dalla paura. 

Se l'uomo è capace di tanta malvagità. L'attuale potere in auge, con il picco di malvagità e inconsapevolezza, lo dimostra.

Se siamo capaci di creare tanta oscurità, allora dovremmo essere in grado di creare il suo opposto: LUCE.

Creiamola. Adesso. Ora. In questo momento. Dentro di noi. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

70 sono pochi o tanti?

Post n°1794 pubblicato il 14 Febbraio 2022 da ormalibera
 

Non so se 70 anni sono tanti o pochi. Non lo so. Posso dire solo che ho vissuto. Ho attraversato inferni e sbirciato nel paradiso. Ho vissuto. E ogni briciola del mio vissuto non lo sostituirei neppure con tutti i regni di questo mondo. Ogni briciola è diventata me, quello che oggi sono.


Oggi ho capito quanto era importante passare dall'inferno per poter vedere e riconoscere il paradiso. Quante esperienze, che oggi mi appaiono stupefacenti.
Ora so cosa prova il tizio che scende dalle montagne russe e già pensa a risalirci.

Oggi comprendo che l'Amore è la forza più potente a questo mondo, e comprendo perché io e tanti, hanno sempre temuto di potersi avvicinare a quel fuoco inestinguibile.

Se abbiamo paura del dolore, dell'ignoto, della sofferenza, se accettiamo come lecita quella paura, ignoriamo che la stessa paura ci tiene lontani dalla gioia, dall'amore, dall'estasi, dalla pura bellezza. Perché il dolore e la paura che si prova è ancora più terribile di quella che conosciamo. Le vette fanno tremare, perché diventiamo il tutto, perché perdiamo il controllo, ci dissolviamo nell'universo. E questo fa paura a noi creature umane, immersi in regole e limiti che se da un lato rassicurano dall'altro imprigionano.

Metto un video di 7 minuti di Silvana De Mari (basta cliccare sul link) per ricordare che la memoria sfugge al nostro controllo. Per questo immettiamo cose belle e positive, per diventare belli e positivi, e vitali.
Un grande abbraccio.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

no vax, sì alla vita

Post n°1793 pubblicato il 11 Febbraio 2022 da ormalibera
 

NO VAX. Che orribile termine coniato per catalogare, discriminare, isolare, insultare esseri umani che hanno solo inteso lottare per la propria libertà.


Io sono fra di loro, e ne sono orgogliosa. Ciò non vuol dire che giudichi chi sceglie (liberamente?) di farsi punturare. Mentre offro tutta la mia ammirazione, sostegno, rispetto a chi è stato costretto a farlo per non morire di fame.

Siamo in tempi durissimi. L'umanità è stata divisa in due. Non buoni o cattivi, ma in chi è scivolato nella inconsapevolezza e violenza per farne esperienza. E in chi è rimasto consapevole e resiste alla violenza.

Ho trovato questo video di Corrado Malanga. Infonde coraggio e forza a chi sta dalla parte della vita e della libertà.

Se andate direttamente al diciottesimo minuto parla proprio di noi.



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

il mio racconto

il mio racconto

 

Ultime visite al Blog

elyravamici.futuroieriDoNnA.SQuartoProvvisoriocassetta2ormaliberaalf.cosmosrinok2manu_el1970gianor1getaway0KingsGambiturlodifarfallastufissimoassaiCherrysl
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 129
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28            
 
 

che splendido segnale stradale

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di corre il rischio di vivere i propri sogni ciascuno con il proprio talento

 

"L’unico vero “peccato”  è morire prima d’esser morti consegnandosi alla speranza evanescente di un “altro mondo”,
perchè l’unico significato, l’unica verità sta nel Verbo della Vita:

 

 

da ricordare

vivere con amore è occuparsi delle cose quotidiane con infinita tenerezza".

 

Ognuno di noi ha un paio d'ali,ma solo chi sogna impara a volare.

 

preso da un'amico

Strana Maestra, la Vita: ciò che ti insegna ti serviva sempre molto tempo prima

 

Crescere vuol dire accettare di abbandonare quel che ci è servito ieri, oggi solo un peso,

inutile zavorra

 

credere non è sapere, informazione non è conoscenza

 

da ricordare

vivi come se fosse l'ultimo giorno, pensa come se fossi eterno, perchè il sonno della ragione genera mostri

 

da un giovane amico

Cerca qualcuno che ti faccia sorridere, non ridere, perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornata buia.

 

Ultimi commenti

Sì penso sia proprio bello :) concordo con te ... quello...
Inviato da: elyrav
il 27/05/2022 alle 08:11
 
Non ho idea di quel che succederà ma non vedo cose...
Inviato da: elyrav
il 26/05/2022 alle 12:23
 
qui ci avevi visto giusto e lontano
Inviato da: amici.futuroieri
il 21/05/2022 alle 20:49
 
essere sovrani
Inviato da: amici.futuroieri
il 21/05/2022 alle 20:44
 
A volte lascio scaricare la batteria dello smartphone sotto...
Inviato da: cassetta2
il 21/05/2022 alle 16:56
 
 

questa non è una testata giornalistica

questo blog non rappresenta una testata giornalistica perché aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/01. Ove ci fossero immagini o testi che violino i diritti d'autore, su richiesta saranno rimossi immediatamente.

 

 

 

considerazioni da un blog amico

Il CREDERE tranquillizza,ma in modo superficiale,percio si ha bisogno di tante persone per rafforzarlo. E'la più potente DROGA, altera la realta,con le proprie fantasie,soltanto perchè si e paurosi dell"IMMENSITA DELLA VITA

 
Profezia degli Indiani Cree
Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato.
Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato.
Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia
 

La legge della montagna: aiuta il tuo prossimo ma solo dopo aver messo in sicurezza te stesso.