Garante della Privacy: sarebbe necessario che i possessori di Green Pass siano sottoposti periodicamente a tampone per accertare eventuale positività al virus SARS-CoV-2

Green Pass

GARANTE DELLA PRIVACY: “COL GREEN PASS I VACCINATI POSITIVI ELUDONO I CONTROLLI. ABBIAMO DATI FALSI”

Il Garante per la protezione dei dati personali ( Gpdp ) ha evidenziato che “l’assenza di verifiche durante il periodo di validità della certificazione verde non consentirebbe di rilevare eventuali positività dell’intestatario, eludendo le finalità di salute pubblica e ponendosi in contrasto col principio di esattezza del trattamento dei dati”

Con l’ultimo decreto l’esecutivo ha esteso la validità del green pass da 9 a 12 mesi per chi ha completato il ciclo vaccinale e poiché chi ha fatto il vaccino non è tenuto a fare i tamponi, essendo sufficiente l’esibizione del green pass, il vaccinato ha di fatto “libertà di contagiare”, dal momento che ormai è noto che questo vaccino dopo al massimo 6 mesi perde di efficacia.

Il Garante della privacy ha voluto sottolineare questo fatto: dopo 6 mesi diventa impossibile “rilevare eventuali positività dell’intestatario” vaccinato, e allora non solo vengono meno “le finalità di salute pubblica”, ma altresì “l’esattezza dei dati” ( Fonte: AffarItaliani )

GREEN PASS, CECCANTI ( Partito Democratico ): “E’ IMPORTANTE CHE IL GOVERNO CHIARISCA SE RITIENE QUESTE OSSERVAZIONI FONDATE”

GLI ESPERTI DEL MINISTERO DELLA SALUTE HANNO INTENZIONE DI RIDURRE LA DURATA DEL GREEN PASS A 9 MESI – PER MANTENERE IL GREEN PASS SARA’ NECESSARIO SOTTOPORSI ALLA TERZA VACCINAZIONE CON IL VACCINO PFIZER ( 30 microg di mRNA ) O CON IL VACCINO MODERNA ( 50 microg di mRNA ) dopo almeno 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario

Newsletter Xagena di Medicina

Xagena Newsletter

 

Garante della Privacy: sarebbe necessario che i possessori di Green Pass siano sottoposti periodicamente a tampone per accertare eventuale positività al virus SARS-CoV-2ultima modifica: 2021-11-16T17:14:33+01:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.