Malattia di Crohn:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Crohn

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Eventi avversi associati con regimi terapeutici per la malattia di Crohn da moderata a grave

L’obiettivo dello studio è stato quello di esaminare se il trattamento con steroidi, immunosoppressori e farmaci anti-TNF fosse associato a un aumento del rischio di eventi avversi in paz …


Rischio di cancro nei pazienti con malattia di Crohn

I pazienti con malattia di Crohn hanno un rischio maggiore di tumore dell’intestino e di linfoma.La malattia di Crohn è una patologia autoimmune; è stato ipotizzato che i pazienti …

Gastrobase.it


Malattia di Crohn: fattori associati all’esposizione ad alti livelli di radiazioni diagnostiche

L’esposizione a radiazioni per scopi diagnostici potrebbe essere associata a un aumentato rischio di tumori.Un gruppo di Ricercatori irlandesi ha condotto uno studio clinico con lo scopo di esam …


L’immunogenicità influenza negativamente la risposta al trattamento con Adalimumab nei pazienti con malattia di Crohn

Adalimumab ( Humira ) rappresenta un trattamento efficace nei pazienti con malattia di Crohn.Poiché Adalimumab è un anticorpo monoclonale umanizzato anti-TNF, l’immunogenicit&agrav …

Ematobase.it


Grave mialgia associata al trattamento con Adalimumab in un paziente con malattia di Crohn

Un caso di grave mialgia, associato ad Adalimumab ( Humira ), è stato riportato in un paziente con malattia di Crohn.Ad una donna di 44 anni è stata diagnosticata la malattia di Crohn il …


La prognosi della malattia di Crohn appare migliore rispetto a quanto in precedenza riportato

La maggior parte degli studi clinici riguardanti il decorso clinico della malattia di Crohn sono retrospettivi, o basati su gruppi di pazienti selezionati.Lo scopo dei Ricercatori dell’Ulleval U …

Medical Meeting


Differenze per sesso nella presentazione e nel decorso della malattia nei pazienti con malattia di Crohn

L’obiettivo dello studio, condotto da Ricercatori dell’University of California – San Francisco ( UCSF ), è stato quello di determinare le differenze tra i sessi nei pazienti in et& ..

Malattia di Crohn: Aggiornamenti & Novità terapeutiche by Xagena

Aggiornamenti, informazioni e notizie sulla malattia di Crohn

Coinvolgimento del tratto gastrointestinale superiore nella malattia di Crohn: risultati istopatologici ed endoscopici

Gli studi che descrivono la prevalenza della malattia di Crohn del tratto gastrointestinale superiore e i suoi cambiamenti istopatologici hanno fornito risultati contraddittori a causa di diverse defi …

Malattia di Crohn del piccolo intestino: valutazione della guarigione della mucosa mediante endoscopia con capsula

La guarigione della mucosa è sempre più riconosciuta come un obiettivo terapeutico importante nella malattia di Crohn. Nei pazienti con malattia del colon è stato osservato un miglioramento dei risu …

Gastroenterologia Xagena0

Malattia di Crohn refrattaria alla terapia anti-TNF: trapianto autologo non-mieloablativo di cellule staminali emopoietiche

È stata valutata la sicurezza e l’esito clinico del trapianto autologo non-mieloablativo di cellule staminali emopoietiche in pazienti con forma grave di malattia di Crohn definita con l’ …

Gli immunomodulatori sono associati a un rischio inferiore di prima chirurgia tra i pazienti con malattia di Crohn non-penetrante e non-stenosante

La terapia precoce con immunomodulatori potrebbe modificare la storia clinica della malattia di Crohn in certi pazienti.I Ricercatori della Mayo Clinic di Jacksonville ( Stati Uniti ) hanno condotto u …

MedFocusMediexplorer.it

L’immunogenicità influenza negativamente la risposta al trattamento con Adalimumab nei pazienti con malattia di Crohn

Adalimumab ( Humira ) rappresenta un trattamento efficace nei pazienti con malattia di Crohn.Poiché Adalimumab è un anticorpo monoclonale umanizzato anti-TNF, l’immunogenicità è ritenuta essere grav …

Differenze per sesso nella presentazione e nel decorso della malattia nei pazienti con malattia di Crohn

L’obiettivo dello studio, condotto da Ricercatori dell’University of California – San Francisco ( UCSF ), è stato quello di determinare le differenze tra i sessi nei pazienti in età …

Biomedicina.itXapedia.it

Ruolo protettivo dell’appendicectomia sull’esordio e sulla gravità della colite ulcerosa e della malattia di Crohn

Lo scopo dello studio è stato quello di valutare quanti pazienti con malattie infiammatorie dell’intestino erano stati sottoposti ad appendicectomia e l’effetto di una precedente operazione di appe …

Malattia di Crohn, varianti del gene CARD15 sono associate ad un decorso clinico aggressivo

Tre principali varianti del gene CARD15 conferiscono una predisposizione per la malattia di Crohn.Si sta valutando se queste varianti si correlano o meno con caratteristiche cliniche specifiche della …

Malattia di Crohn: Informazioni Mediche & Terapie by Xagena

Malattia di Crohn Farmaci

CrohnOnline.net CeliachiaOnline.net | ColiteUlcerosa.net | CrohnOnline.net | Epatologia.it | Epatologia.net |Gastroenterologia.net |

Gastroenterologia.net

Terapia di induzione con l’inibitore selettivo della interleuchina-23 Risankizumab nella malattia di Crohn da moderata a grave

Il pathway interleuchina-23 ( IL-23 ) è implicato geneticamente e biologicamente nella patogenesi della malattia di Crohn. E’ stata valutata l’efficacia e la sicurezza di Risankizumab, un anticorpo m …

Studio PRECISE 2: i pazienti con malattia di Crohn moderata-grave che rispondono alla terapia di induzione con Certolizumab hanno maggiore probabilità di andare incontro a remissione della malattia

Lo studio PRECISE 2 ha valutato l’efficacia della terapia di mantenimento con Certolizumab pegol ( Cimzia ), nei pazienti adulti affetti da malattia di Crohn moderata-grave.Ai pazienti sono stati somm …

Oligonucleotidi antisenso ICAM-1: Alicaforsen nella malattia di Crohn attiva steroide-dipendente

Lo scopo dello studio è stato quello di valutare la sicurezza e l’efficacia dell’Alicaforsen ( ISIS 2302 ) , un oligonucleotide antisenso fosforotioato della molecola di adesione intracellulare 1 ( IC …