Creato da francy_62 il 23/10/2008
pensieri in libertà

IL MIO NUOVO BLOG (sbagliato) SU VIRGILIO

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2011 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

AMICI PRESENTI AL PRANZO DI DOMENICA 15-4-12

Francy_62
nuovavita2011
vogliorivivere1
gattoficcanaso (e gentile signora)
pennydog
bionda66
dolceelfa75
germano.capoverde

 

BRAZIR

Haiku:

occhi al cielo
cercando una strega
vidi la rana

 

ISRY

Parodia:

 occhi al letto
cercando una rana
vidi un pi ci

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2011 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 87
 

TRAFFICO

 

 

RADIO DG.VOICE

 

Messaggi di Agosto 2011

BAGNINI DI SALVATAGGIO

Post n°433 pubblicato il 31 Agosto 2011 da francy_62

Qui in Romagna, i bagnini di salvataggio sono una mitica istituzione da sempre...

Hanno fama di latin lover... ma oggi diciamo pure che sono figure altamente professionali e preparate che dalla loro torretta d'avvistamento o dal moscone,  vigilano su tutti, comprese le ranocchie che vanno al largo con mare calmo e tornano col mare in burrasca! :-(

Il mio bagno è equidistante da due loro postazioni fisse sulla spiaggia:

 

 my foto

Da lì a metà mattina due bagnini piantonano il mare a bordo dei loro caratteristici mosconi rossi a remi.

my foto

Uno di loro indossa sempre un costume a slip, l'altro uno a bermuda.

Ora ditemi voi, qual è la tenuta che preferite:

questa

o questa?


(foto bagnini prese dal web...
Mica posso mettermi a fotografarli mentre sono in acqua...
Veramente nemmeno quando sono a terra! Ah ah ah....)

Io non ho il minimo dubbio! *__^

Notte nottina a tutti!!! Cra cra cra.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

HINA, QUESTA E' LA MIA VITA

Post n°432 pubblicato il 29 Agosto 2011 da francy_62

Come al solito, in estate finisce sempre che vado a leggere storie di donne di altre culture che devono lottare contro tutti, specie contro la famiglia.

L'anno scorso avevo letto due libri ("I, Safiya" e "Il sentiero dei sogni luminosi"), in cui almeno le donne avevano lottato ma si erano riscattate.

Quest'anno sono stata attratta da questo bel viso... un bel viso che ora non c'è più.

Infatti nell’agosto del 2006 una ragazza pachistana ventenne, Hina Saleem, è stata accoltellata e sgozzata da suo padre nella soffitta della loro casa in provincia di Brescia e sepolta nel giardino di casa da tutti i menbri maschi della famiglia, mentre la madre e gli altri figli erano tornati in Pachistan.
Era una ragazza un po' ribelle, che voleva solamente scappare dalle sue tradizioni, non vedeva l’ora di cancellare ogni traccia delle sue origini   e vivere come le sue coetanee... ma tutto ciò era un disonore per la loro comunità e il padre ha riscattato la famiglia uccidendola.

Il libro è scritto da due giornalisti-scrittori che hanno raccolto una quantità enorme di materiale ricostruendo la storia da tutti i documenti, le interviste, i bigliettini della ragazza, le deposizioni e gli articoli apparsi all'epoca sui giornali. 

Un altro libro che lascia un segno in chi lo legge...

Ora per bilanciare un po', sono passata ad un libro di un comico, Dario Cassini.
Tempo fa lo si vedeva  abbastanza spesso in tv, in programmi tipo Zelig e Colorado Cafè.
L'ho acquistato giusto perchè era in offerta a 2 €... ma oggi è proprio quello che mi ci vuole.
Solo il titolo lascia capire lo "spessore" del suo contenuto... ah ah ah...

 

A dire la verità, nel titolo mi ha quasi rubato la battuta, perchè io, quando mi chiedono l'età, rispondo: " Ho compiuto i 18 anni..." e dopo una breve pausa concludo: "...li ho compiuti 31 anni fa"! Ah ah ah ah...

 Buone letture a tutti. Cra cra cra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ONDA SU ONDA....

Post n°431 pubblicato il 28 Agosto 2011 da francy_62

Come quasi tutte le mattine, anche stamattina sono andata al mare con l'intento di fare una bella nuotata fino alla boa.
Il mare era calmissimo, una vera tavola piatta... anche perchè da terra tirava un po' di Garbino che in genere contrasta le onde e porta al largo. Quando è forte, vi è bandiera rossa con divieto di uscire in mare con gommoni e materassini o anche solo per nuotare, perchè si rischia di essere portati al largo.

Oggi però era molto debole e il mare era proprio come piace a me: pulito e calmo.
Così ho puntato verso la boa che si trova esattamente davanti al mio bagno.
In passato ho chiesto più di una volta a che distanza si trovano da riva le boe e qualche bagnino di salvataggio mi ha detto a circa 350 m, altri a 300 m, un altro ancora a 500 m.
Comunque sono lontanucce... ma io che galleggio e mi sposto, pian pianino ci arrivo, poi raggiungo un'altra boa nuotando parallela alla spiaggia e torno un diagonale, disegnando praticamente un triangolo rettangolo (chiamasi geometria marittima... eheheheh...).

Stamattina vi era una bella corrente che mi portava verso sud... ed anzichè contrastarla, mi sono lasciata trasportare mentre puntavo al largo e mi sono ritrovata spostata di due boe verso sud....
Poi, veleggiando verso nord (senza vela, ovviamente) ho riguadagnato le mie boe e quando sono stata di nuovo davanti al mio bagno, ho puntato a riva...
Proprio in quel momento ho sentito in lontananza un gran boato e degli strilli...

Eh sì... erano le voci dei bagnanti a riva e il fragore delle onde che si infrangevano sulla spiaggia.
Guardando bene, ho visto la schiuma tipica delle onde... di molte onde... di quando il mare è in burrasca

Io ero là, in mezzo al mar... e a riva stava ingrossando di brutto.

Al largo iniziavano ad esserci solo delle onde lunghe... tranquille e molto distanziate.
Ma quando sono arrivata a circa 70-100 m da riva, il discorso era ben diverso...
Fortunatamente le onde grosse che si infrangevano con violenza e schiuma bianca c'erano solo dove ormai toccavo...

Ma accidenti! Nel giro di un quarto d'ora ha cambiato il vento ed il mare è diventato impraticabile! Proprio da bandiera rossa!
Il mare è davvero imprevedibile...

E mentre io uscivo, rospo e rospetto entravano in acqua a farsi prendere a schiaffoni dai cavalloni.

Beh... sono stata felice di stendermi al sole ad asciugarmi... fiùùùùùùùùù...

Buona serata bella gente! Cra cra cra.

PS: a differenza della quasi totalità degli italiani... io non sono stanca del caldo...
Quando finirà, vorrà dire dover rinunciare alle mie nuotate rilassanti... vorrà dire cominciare a vestirsi in modo più complicato, pensando sempre di portarsi dietro felpe, maglie e sciarpine... vorrà dire che inizierà il periodo delle influenze e delle malattie da raffreddamento, le nebbie e le giornate uggiose...
Io no... io non mi lamenterò mai perchè d'estate fa caldo: è estate e questo mi piace troppo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UNA QUASI RICETTA: SALE AROMATIZZATO

Post n°430 pubblicato il 24 Agosto 2011 da francy_62

Viene anche venduto già pronto in barattoli di vetro ed è comunemente chiamato "salamoia bolognese" o "salarom".

E' un misto di sale ed erbe, particolarmente indicato per salare e aromatizzare la carne arrosto e le patate.

Grazie ad un carissimo amico chef, da un paio d'anni lo preparo io con le giuste dosi, mentre prima andavo un po' a spanne.

Ma perchè prepararlo se lo vendono già bello e pronto?
Per vari motivi:
- è di sicuro più saporito e profumato;
- mi fido maggiormente della pulizia delle erbe aromatiche;
- c'è più soddisfazione a farselo;
- viene a costare decisamente molto meno;
- è piacevole anche regalarlo e viene molto apprezzato.

Dosi:
- 200 g sale grosso
- 1/2 spicchio d'aglio
- 150 g rosmarino
- 100 g salvia
- 750 g sale fino

Intanto, bisogna "spelacchiare" il rosmarino e prendere le foglie di salvia.

E vi assicuro che per raccimolare un etto e mezzo di aghetti o di foglie, ho fatto fuori i miei cespugli e anche un po' di quelli di mia mamma...

Quindi si lavano ben bene e si mettono ad asciugare su dei canovacci da cucina per una giornata buona.

Dopodichè, è importante pre-tritare a mano (con un coltello o con la mezzaluna) aglio, salvia e rosmarino, in modo da sminuzzarli già abbastanza fini prima di metterli nel robottino, altrimenti si sfilaccerebbero tutti.

Poi si passa questo trito nel robot con il sale grosso, finchè non è diventato come quello fine, procedendo per impulsi e controllando ogni tanto la grossezza del sale.
Poichè la quantità era tanta, io ho usato metà erbe e metà sale alla volta.
Dipende anche da quanto è grande il vostro robottino. Se ne avete di dimensioni diverse, preferite quello piccolo, con poca quantità alla volta piuttosto che tutto in quello grande, perchè viene meglio nel piccolo.

Quando è macinato tutto finemente, mischiate bene con il restante sale fino.

A questo punto potete mettere il sale aromatizzato nei barattoli.
Non serve che siano sottovuoto... si conservano anche più di un anno, grazie al sale.

Se quando lo utilizzate, vi sembra troppo forte, aggiungete altro sale fine.
Poi, variatelo a vostro gusto... che ne so: più rosmarino e meno salvia o viceversa.
Io, ad esempio, metto uno spicchio intero d'aglio, perchè a noi piace e in tutto quel sale si disperde...
Volendo, ci si può miscelare anche del pepe... ma io lo preferisco macinato al momento.

Quest'anno poi, ho voluto usare il sale dolce di Cervia che viene estratto qui, nelle saline della zona...
Se ne fa un gran parlare... I veri intenditori lo apprezzano...
Per me, è sale.... 
Comunque, poichè alcuni vasetti li regalerò... ho preso quello. Ma va bene un sale qualsiasi... Anche se io preferisco sempre quello marino.

Notte nottina a tutti. Cra cra cra.

§

PS: per chi volesse provare, senza stufarsi, consiglio di iniziare e farne 1/4 di dose....
Poi, se ci prendete gusto e vi piace, si fa sempre tempo a farne dei chili di sale!
*__^

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UN PIACEVOLE MESSAGGIO PRIVATO

Post n°429 pubblicato il 23 Agosto 2011 da francy_62

Lo so che "chi si loda, s'imbroda"... ma stavolta pecco di immodestia... concedetemelo...

Qualche giorno fa ho ricevuto un messaggio che mi ha fatto davvero piacere e che pubblico qui di seguito (col permesso del mittente, ovviamente) ...

State pensando per caso ad uno spasimante galante?
Ad un possibile pretendente?
Naaaaaaa... anche perchè, cosa potrebbe mai pretendere da me? Ehehehehh...

Niente di tutto questo...
Si tratta di una donna:  lulilumg 

Leggete:

Aiuto!!! avevo giurato che, a parte la trentina di amici su facebock, non avrei più esplorato altri campi in questa giungla... e invece eccomi qui.
D'accordo, è passato un anno da quando ho fatto la mia prima visita cercando un modo per conservare i tantissimi fichi dei miei tre alberi e mi sembra giusto, finalmente, commentare il capolavoro che ho creato seguendo alla lettera la ricetta dei fichi caramellati: una soddisfazione immensa e i complimenti di tutti quelli che li hanno assaggiati.
E' la prima volta che scrivo un commento su un blog e penso cha sarà anche l'unico blog che seguirò perchè mi sta simpatico!!!!
L'unica differenza, x quanto riguarda la ricetta, non ho potuto andare in spiaggia perchè qui non c'è il mare, ma sono andata a funghi in quanto la mia casa è come nelle favole " al limitar del bosco" A presto e.. grazie Marisa

Beh........ sapere che qualcuno ha provato ed apprezzato la mia ricetta, al punto da aver interrotto dopo un anno il proprio silenzio stampa nei blog, mi fa saltellare ad una spanna da... dall'acqua dello stagno! Eh eh eh...
Grazie Marisa. *__*
.
Buona "calda" serata a tutti!
A voi la scelta del tipo di caldo! *__^ Cra cra cra
Eccomi qui!
Mi faccio in quattro (anzi... in tre).
Indaffarata tra pentole e computer!
*__^

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E VAI COI VELI ! ! !

Post n°428 pubblicato il 20 Agosto 2011 da francy_62

Avete presente la danza dei sette veli? Ma, secondo voi... servono proprio tutti e sette?

Forse anche meno, visto che poi si tolgono... o magari di più, per prolungare la sensualità del ballo.

Però...

A volte anche uno solo è troppo, quando è imposto e si tratta di questo:

In alcuni casi, direi invece che sette è proprio il numero perfetto... specie se si tratta di questi veli:

Il dolce ai sette veli, l'ho fatto una sola volta... Squisito, ma che lavoraccio!

Alle spose, invece, di veli ne serve uno solo, bello, vaporoso, lungo...
Io, non l'avevo... ma a questo punto, avrei preferito averne settecento e nessuno sposo! Uff...

Comunque a me di veli, ne servono spesso solo quattro...

Ma che quattro siano: non uno di meno... altrimenti, non "danzo"! *__^

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

Perchè, voi, vi accontentate di meno veli?
Naaaaaaaaaaaaaa...
Poi si rischia di... ehm... lavarsi anche le mani...
Io non sopporto la carta igienica che si sbriciola... anche perchè talvolta la uso per pulire gli occhiali, soffiarmi il naso, struccarmi...

E non è detto che quelle più "famose" siano le migliori... Anzi!!!
E dopo tanto cercare e provare e valutare e scartare e srotolare.... finalmente ho trovato quella che fa per me. In un discount!
Oltretutto è anche... profumata!
Il che non guasta proprio in certi momenti! ;-)

Per me deve essere anche trapuntata a dovere... sempre per dare maggior resistenza...
Questa è anche carina:

Ha, però, un unico e grosso difetto: è bianca... tutta bianca!!!

E si sa che il bianco è un colore molto delicato e... sporchevole! Ah ah ah...

Buon fine settimana a tutti! Cra cra cra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E' TEMPO DI FICHI... CARAMELLATI.

Post n°427 pubblicato il 19 Agosto 2011 da francy_62

Vi ricordo che ormai stanno maturando i fichi e che quindi, per chi volesse, è ora di fare le brave formichine e di metterli via per il lungo e freddo inverno. ;-)

I miei primi 3,5 kg stanno già cucinando e stanotte li metterò nei barattoli.

Per chi volesse dosi e ricetta, vi rimando al post dello scorso anno dello stesso periodo... in anticipo di un giorno!

Buon lavoro e buona serata. Cra cra cra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IO ABITO AL MARE...

Post n°426 pubblicato il 17 Agosto 2011 da francy_62

... e ve lo dimostro!

Ecco dove ho trascorso la giornata di ieri:

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

 

 
vedute del laghetto di Acquapartita
(chissà poi, dove era diretta... )

§


vedute del Lagolungo

§

 

vedute del Lago Pontini

Questi tre laghetti sono a nemmeno un'ora dalla costa, nel primo Appennino, facilmente raggiungibili con la E 45 Ravenna-Roma, all'altezza di Bagno di RomagnaSan Piero in Bagno (Forlì)

 

Va beh... dai... ora vi faccio vedere che abito davvero al mare, in un posto altamente balnerare e turistico.

Qui la riviera romagnola è famosa per i servizi, l'organizzazione e le attrazioni che offre ai turisti.

Il giorno di Ferragosto è uno dei più caotici: la spiagge sono invase da una moltitidine di turisti e "indigeni" che vogliono e devono a tutti i costi fare e strafare.

Ecco la spiaggia attrezzata e super affollata dove ho trascorso Ferragosto:

§

§

§

§

§

§

§

§

C'è qualche ramo secco, ma volete mettere la bellezza e la tranquillità di questa spiaggia naturale che ha dietro alle dune, una stupenda pineta incontaminata?

Anche questa spiaggia si trova abbastanza vicino al mio stagno, in zona oltre Lido di Classe, verso la foce del Bevano, dove finisce la civilizzazione...

Comunque, la cosa più difficile da fare, per raggiungere questi posti, è convincere rospo e rospetto a lasciare lo stagno! Ufff...

Quest'anno il piccolo è diventato una cosa impossibile: non si vuole schiodare da qui e qualsiasi cosa gli si proponga, il discorso è sempre questo: "Ma perchè? Ma uffa! Ma che noia! Possibile che non posso fare ciò che voglio?"

Sigh... ho perso anche lui... Ora sì, che sono proprio a posto...

Buon pomeriggio a tutti. Cra cra cra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E IL SOFA'? BEATO CHI... LO FA SUL SOFA'!!!

Post n°425 pubblicato il 13 Agosto 2011 da francy_62

Perchè? Dite di no?

Quante coppie più o meno clandestine, sarebbero ben felici di farlo su un sofà!

Da giovanissimi, ci si ritrovava ad amoreggiare in auto, visto che nelle case dei rispettivi genitori era impensabile...
E nemmeno si avevano soldi da buttare in alberghi.
E poi... chi da giovane, aveva il coraggio di entrare in un motel?

Poi si cresce, si diventa adulti, grandi e vaccinati... e dopo aver assaporato le gioie (???) del matrimonio, molte persone si ritrovano meritatamente e finalmente ad amoreggiare in... AUTO!!!!

Ma come? Possibile che dopo 20 o 30 anni, ci si ritrovi al punto di partenza? :-(((
Con solo la differenza di avere più acciacchi nelle ossa e meno sogni in testa...

Oggettivamente, farlo in casa è impossibile, perchè le coppie sono ovviamente clandestine.
In un motel, meno che meno, perchè chi ha la faccia di recarsi in un posto così, dove palesemente non si va per discutere questioni di lavoro e dove si può incontrare chi ci riconosce?

Certo... Il tempo non è passato invano... Ora è decisamente meglio...
Infatti,  un tempo era un lusso avere una Panda o una Punto.
Invece adesso sì, che è una favola!!!
Le auto sono più spaziose ed anche mega-super-iper-arci accessoriate e confortevoli... Ih ih ih ih ih ih...

Ma chissà quante coppie gradirebbero avere un bel sofà! Con o senza Ferilli! *__^

Non fateci molto caso...
Sono solo riflessioni da sotto l'ombrellone...
Oggi prendetemi così... *__^

Buon fine settimana e buon Ferragosto a tutti. Cra cra cra.

§

§

PS: cercando immagini di sofà, non ne ho trovato uno... dico uno solo che mi potesse piacere ed "ispirare".... ehehheheh...

Figuratevi se potrei mai trovare un rospo di mio gradimento! Ah ah ah ah...

Siete tutti salvi! ;-)

Vi lascio questo modello:

 indicato solo per baci casti

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CONVERSAZIONI TELEFONICHE...

Post n°424 pubblicato il 12 Agosto 2011 da francy_62

Qualche mattina fa... ore 9:15... squilla il mio cellulare... era mia suocera.
Ecco il succo del dialogo...
Le mie considerazioni e commenti sono tra parentesi.

Io: Pronto?

Suocera: Oh, ciao Francy... Ti ho svegliata, per caso?

Io: No, mi sono alzata da dieci minuti... ero in bagno.

S: Ah... Noi invece ci alziamo presto.
(Di solito verso le 5:45, sia d'estate che d'inverno... che nemmeno se mi pagano lo faccio, specie d'estate quando sono a casa da scuola), perchè ci sono sempre tante cose da fare per una
donna (quindi, è sottinteso che se non mi alzo all'alba, io sono una pessima donna di casa...  Da notare che ora è qui in un appartamentino al mare che si pulisce in un attimo... ).
Mi stavo preoccupando, perchè ho telefonato a casa, e non ha risposto nessuno, poi ho chiamato X
(suo figlio, nonchè mio rospo concorte)
Ma non ha risposto nemmeno lui... e ora ho provato sul tuo cellulare.

Io: se ha telefonato prima sul telefono di casa, non ho sentito perchè dormivo.
(In effetti poi ho controllato nel telefono: aveva chiamato alle 8:35... già che c'era, poteva farlo direttamente alle 5:45)... 
X è via in bici... lei sa benissimo che non ha quasi mai il cellulare acceso ed è inutile cercarlo.

S: Come via? Dov'è a quest'ora? Ma non è casa in ferie?

Io: Certo che è in ferie... ma lui si alza presto tutte le mattine e va in giro per suo conto....

S: come si alza presto? Ma non è meglio se dorme un po' di più e si riposa, che lavora sempre ed è tanto stanco?
(Dunque: io dovrei alzarmi presto per essere una brava donna di casa, e lui invece deve dormire perchè deve riposare... Logico no?).
E poi, va in giro da solo? Non andate tutti in spiaggia assieme? Lui che non vede l'ora di stare con suo figlio!!!
(Veramente non vede l'ora di farsi i fatti suoi...).

Io: Di solito se ne va in bici per tre o quattro ore e quando torna, se ne ha voglia, ci raggiunge al mare oppure se è stanco sta a casa a riposare.
(Almeno è contenta che riposa, no?)...
Ma tanto anche Y (il mio rospetto) se ne va dai suoi amici e non sta più in spiaggia con noi....

S: Oh!!! Chissà come è triste, allora! Povero X! Sarà molto dispiaciuto che suo figlio non sta più tanto tempo con lui... Vive per quel bambino... Adesso, se si allontana, chissà come ne soffre...
(Posso evitare di dire ciò che penso? Ecco, sì... meglio, va...).

(Pausa................... io mi sono morsicata la lingua per tacere.... lei pensava cos'altro dire.........)

S: come mai non vieni mai a trovarci Francy?
(E me lo chiede anche? Di ramanzine a me ed elogi al suo caro perfettissimo figliolo ne ho davvero piene le tasche: sono 20 anni che la musica è quella... ed ora sono giunta alla saturazione. Non ditemi che sono tremenda... dovreste provare... è peggio della goccia che scava la pietra....).

Io: ehm.... veramente.... ho sempre parecchie cose da fare: tra spiaggia, casa, giardino... e se ho un po' di tempo libero, preferisco riposarmi un po'
(Giuro che non so fino a quando inventerò delle menzogne... prima o poi, mi scappa di bocca la verità...)

S: ho visto che le ultime due domeniche non è venuto nemmeno Y a trovarci e a prendere la sua paghetta. Come mai? Non gli servono un po' di soldini?
(Dunque: lei crede che il mio rospetto abbia bisogno di soldi e che vada da lei solo per la paghetta?)

Io: ormai  Y ha altri interessi. In questo periodo preferisce andare in spiaggia dove raggiungere i suoi amici, che sono in un bagno diverso dal nostro...

S: Ah! Non viene da voi, con voi? Ehi, ma ci stai attenta, a quel bambino?
(Perchè parla sempre al singolare? Solo io dovrei starci attenta?)
Se ne va da solo, in bicicletta
(Faccio notare che ha compiuto i 14 anni e che è il primo anno che se ne va da solo in giro perchè prima gli andava bene stare con noi e seguirci)... 
E' un brutto mondo... Controllalo, che non frequenti cattive compagnie... Tanto sei tu che lo puoi fare
(Quindi la responsabilità è solo mia)
X lavora tanto, poverino 
(Tanto: normale orario d'ufficio, senza straordinari...) e non può certo stargli dietro (grrrrrrrrr....).

Io:  guardi che so dove va e con chi è... E poi, volendo vedere, ha l'età per andarsene anche in giro in scooter... !

S: perchè, gli prendete il motorino???

Io: (grrrrrrrrr) no, non glielo prendiamo, anche perchè lo abbiamo già in garage... Ma volevo dirle che non POSSIAMO chiuderlo in casa sotto una campana di vetro e tirarcelo dietro fino a vent'anni.

S: però, che brutta cosa! Chissà come soffre X che è tanto attaccato a quel bambino e gli vuole un gran bene...
(Io, invece, evidentemente sono staccata e gli voglio male... ovvio....)
Adesso quando viene, gli facciamo trovare la paghetta di tre settimane, perchè altrimenti ci rimane male se non trova gli arretrati...
(Se sapesse che lui della paghetta dei nonni non se ne può far niente! Ma solo perchè il rospo consorte, gli ha vietato di spendere i soldi che gli danno i nonni... Per cui li prende e li mette via... Ora ditemi, se ci sono altri nipoti, che ricevono soldi dai nonni e... li mettono nel cassetto... Lasciamo stare!).
Da settembre, poi, visto che va al liceo, gli abbiamo già detto che gli daremo 10 € a settimana... Così, si può prendere le sue cosine... Penso che con 40 € al mese, riesca a pagarsi l'abbonamento del pullman, vero?
(Ma scusate: crede che se non gli dà lei la paghetta, lo facciamo andare a piedi? Non ho parole!!!).

Dopo di che... altri discorsi assurdi che vi risparmio.
Lo so che posso apparire acida e cattiva... ma credetemi che alla fine, sentir sempre santificare il rospo consorte, considerando come si comporta in casa, mi ha reso insofferente alle continue chiacchiere martellanti di mia suocera.
Sinceramente ci vado pochissimo a trovarla... ora solo alle feste comandate ed anche se l'estate la passa qui al mare, a pochi km dallo stagno, proprio non ci riesco. Anche perchè rischio davvero di risponderle per le rime...

Un salutone a tutti... Cra cra cra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VERDURE GRATINATE AL FORNO

Post n°423 pubblicato il 11 Agosto 2011 da francy_62

Anche oggi vi prendo per la gola... ehehehheh...

E sì... abbiate pazienza, ma a me le verdure al forno piacciono moltissimo, specie se sono gratinate.
In questo modo poi, le hanno sempre gradite molto anche gli invitati, che piuttosto han lasciato la carne, ma hanno fatto un bis di verdure. 
Io stessa, quando le faccio solo per me, mangio solo con quelle.

Il bello è che possono essere preparate e cotte per tempo e basta riscaldarle e farle dorare poco prima di servirle. Anzi, così sono ancora più saporite.

Accendere il forno in questo periodo non è il massimo ed è per questo che io le metto in una teglia tonda e le cucino nel forno a microonde, però con la funzione forno ventilato.

Il segreto di questa gratinatura, sta nell'abbondanza e nella varietà delle erbe aromatiche fresche:

Ingredienti:
melanzane (tonde, lunghe, ovali o quadrate che siano....)
peperoni
pomodori
(volendo anche zucchine e cipolle - le cipolle però, vanno prima lessate un po')

Ripieno:
pan grattato
parmigiano
salvia
basilico
rosmarino
prezzemolo
origano secco
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Procedimento:
- tagliare a falde i peperoni;
- tagliare a metà i pomodori e togliere i semi (che io metto sul fondo della teglia con un filo d'olio e un po' di sale); 
- tagliare a metà le melanzane e inciderle (se sono troppo spesse, ricavarne delle belle fettone... io poi ho tagliato ogni fetta in due parti, per farle più o meno della stessa grandezza delle altre verdure) e disporle in una teglia antiaderente:

 

- passare al robot tutti gli altri ingredienti, in proporzione variabile:

 

- abbondate abbastanza con le erbe aromatiche, col sale e con l'olio in modo che il ripieno sia bello saporito e disponetene un bel po' sulle verdure:

- mettere in forno caldo, finchè le verdure non siano morbide e sopra non abbiano fatto un po' di crosticina:

Provatele, sono sicura che vi piaceranno.

Una variante, anch'essa gustosa, ma più dietetica, consiste nel tagliare le verdure a dadoni di un paio di centimetri (anche meno) e di condirle con le stesse erbe tritate, olio, sale e pepe, senza mettere il pan grattato e il parmigiano (così le mangia anche vogliorivivere1...).

Si devono cuocere sempre in forno, ma avere l'accortezza di rigirarle ogni tanto in modo che non attacchino e soprattutto che evapori tutta l'acqua che rilasciano durante la cottura.

Vanno cotte finchè non sono belle asciutte ed arrostite. Fatte così, ci stanno bene anche tocchetti di patate.  Provatele... e buon appetito! Cra cra cra.

PS: qui mi tocca postare ricette, altrimenti qualcuno a caso di cui non faccio nomi (germano_capoverde) mi usurpa il posto! E poi, sarei io la ricettatrice!!! Ah ah ah...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PER SORRIDERE UN PO'...

Post n°422 pubblicato il 10 Agosto 2011 da francy_62

§

§

§

§

§

§

§

§

§

Notte nottina, amici...

Grazie della vostra preziosa presenza... Cra cra cra

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

STORIELLE DI RANOCCHI...

Post n°421 pubblicato il 08 Agosto 2011 da francy_62

Un amico di blog, qualche tempo fa, mi ha inviato una breve storiella che lo riguardava...
Mi è piaciuta molto... soprattutto per la serenità che mi ha trasmesso...
Eccovela:
"C'era una volta...
un piccolo ranocchio...
che viveva in un piccolo stagno...
Aveva tanti sogni, tanti desideri...
e tanti ranocchietti a cui pensare....
Rimase sempre con i propri sogni
con i propri desideri...
e con i propi ranocchietti...
pensando...
che in fondo ...
e' molto meglio rimanere un ranocchio.....
immerso nel fango....
ma nel contempo felice...
che diventare...
un ricco pricinpe scontento."

Mi è piaciuta molto... perchè è bello scoprire che qualcuno (nonostante i problemi, i compromessi e i sogni non realizzati) è felice della propria vita.
Da questo, se ne può dedurre una morale:
"se sei contento, anche se sei solo un ranocchio nello stagno, puoi sentirti meglio di  un principe in un castello".
.
Io non sto a riscrivervi la mia, di storiella... ormai la conoscete tutti.
.
Ma dato che sto vivendo scontenta, non era meglio essere almeno una principessa, piuttosto che una rospa? :-((((
.
Della serie: "i soldi non fanno la felicità, ma meglio essere ricchi e infelici che poveri e infelici"... o no?
.
Un abbraccio a tutti... ma uno speciale per il rospo contento di stare nel proprio stagno... *__* Cra cra cra.
.
.
PS: non puntate l'attenzione sulla ricchezza... non è quello che conta e che mi manca... Non voglio essere fraintesa. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

OGGETTISTICA FAI DA TE... ANZI, DA ME! ;-)

Post n°420 pubblicato il 07 Agosto 2011 da francy_62

Voi cosa ci fareste con dei sassolini blu, qualche conchiglia, due ciotole di vetro e un portacenere?

§

§

§

§

§

§

§

§

Beh... io ci ho fatto questo:

§

§

§

§

§

§

§

§


ciotola grande

 


ciotola piccola

Inizialmente le avevo tenute affiancate, ma si riempivano sempre di polvere e spolverare le conchiglie, lavare i sassolini e risposizionare il  tutto era un disastro... una vera penitenza.

Così ho pensato di sovrapporle.
Ed ho avuto anche la fortuna di trovare un posacenere in vetro che sembra fatto apposta per essere messo a mo' di coperchio...

Il risultato è questo:

Che ve ne pare?

Se non lo vedete bene bene, passate dal mio stagno... Sto anche preparando una torta al cioccolato!

E se vedrò la fila qui fuori, devo pensare sia per vedere le conchiglie, o per assaggiare la torta?

Ok... capitttto vi ho! :-(((

Buona domenica! Cra cra cra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UN PO' DI ME....

Post n°419 pubblicato il 06 Agosto 2011 da francy_62

Oggi mi sento generosa....

§

§

§

§

§

§

e vi voglio far vedere un po' di me...

§

§

§

§

§

§

Ma sedetevi e tenetevi forte...

§

§

§

§

§

§

non vorrei che lo shock fosse troppo forte per voi! :-(

§

§

§

§

§

§

Eccovi un po' di me...

§

§

§

§

§

§

...appena uscita dall'acqua del mare...

§

§

§

§

§

§

Però poi non venite a chiedermi i danni, ok?

§

§

§

§

§

§

§

A proposito:

§

§

§

§

§

§

state per visionare materiale per adulti...

§

§

§

§

§

§

... quindi...

§

§

§

§

§

§

dichiarate di essere maggiorenni?

§

§

§

§

§

§

Ok, allora scegliete e cliccate su...

§

§

§

§

§

§

ENTER       o      EXIT

Bene... non ho sentito tonfi, quindi siete tutti usciti... Bravi, meglio non rischiare! Eheheheheh..

Comunque, per non lasciare questo post senza immagini, vi faccio vedere la luna...

Insomma... io l'ho vista bene, ma in foto si fa molta fatica a vederla...

E' uno spicchietto sopra all'ombrellone di sinistra...
La vedete?

Mentre sotto a quello di destra, riuscite a vedere cosa c'è?

La foto l'ho fatta con la scusa della luna... cercando di beccare l'attimo fuggente in cui il vento sollevava la frappa dell'ombrellone...

Ah! Cosa non si fa, pur di essere credute! ;-)

Buon fine settimana a tutti! Cra cra cra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA LUNGA, LA CORTA E LA PACIOCCONA...

Post n°418 pubblicato il 04 Agosto 2011 da francy_62

Chi ha più o meno la mia età, ricorderà certo una canzoncina dello Zecchino d'Oro, intitolata "Il lungo, il corto e il pacioccone".
Chi non la ricorda, può fare un tuffo nel passato (che è passato da più di 40 anni) gustandosi questo video:

Adesso, credete che abbiano fatto anche la versione al femminile, con tre abili sceriffe senza pistole? Naaaaaaaaaa....

Io mi sto riferendo

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

niente po' po' di meno che

§

§

§

§

§

§

§

§

alle...

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

§

MELANZANEEEE!

Ah ah ah!

Poichè in parecchi mi han fatto notare che le mie melanzane tonde, non erano tonde, ora ve lo faccio vedere io, se dico balle!

Queste son quelle tonde:

A differenza delle lunghe
(oggi poco lunghe, a dire il vero):

O delle viola
(queste son chiare, ma ci sono anche più scure)

Oggi mancavano quelle bianche
ma in compenso, c'erano quelle... ehm....
 feline... ehhheheh:

Oh oh! Soddisfatto, popolo di increduli?
Insomma, paese che vai, melanzana tonda che trovi! Ah ah ah...

Oggi ho provato a comperare quelle tigrate... mai prese prima. Speriamo che sian buone e soprattutto che, mentre le preparo, non mi arrivino con una zampata! :-(
Vado ora a... domarle! *__^

Un abbraccione a tutti! Cra cra cra.

PS:  dopo cottura, assaggio ed attenta ed oculata valutazione (oculata si fa per dire, visto che so' cecata...) sono arrivata alla conseguenza che le melanzane tigrate le lascio a Sandokan! Che forse ci sa fare più di me con le tigri ...
Queste sono poco saporite ed in compenso hanno una buccia dura che pare la plastica non riciclabile delle vecchie sportine... quasi impossibile da masticare
:-((

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E L'IGIENE, DOVE STA?

Post n°417 pubblicato il 03 Agosto 2011 da francy_62

In spiaggia, assisto spesso ad una scena che non mi so spiegare.
Noto in tante persone lo stesso comportamento... e mi chiedo se allora sono io quella sbagliata.

Avete presente gli ombrelloni di uno stabilimento balneare?
Tutti hanno un sostegno in cemento che fa anche da tavolino, da piano di appoggio per libri, creme solari, bibite... Questo, per intenderci:

Ecco, bene.
Molte persone, quando arrivano in spiaggia, si tolgono ciabatte, sandali o zoccoli... li spolverano per bene dalla sabbia, ci soffiano sopra, stanno attenti che non ci sia rimasto nemmeno un granellino di sabbia e poi li appoggiano lì sopra... dove poco dopo mettono tutto il resto, compreso il ciuccio o il biberon dei figli.
Oppure, dopo aver ben pulito le scarpe, le sistemano in alto, sulle stecche dell'ombrellone, dove poi appendono i vestiti.

Ma scusate... voi a casa vostra mettete le scarpe sul tavolo e nell'armadio assieme ai vestiti? Mah!

Ok... vado al mare ad assistere al altre lezioni di igiene! Un abbraccio. Cra cra cra!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RI-BABA' SENZA LADRONE!

Post n°416 pubblicato il 01 Agosto 2011 da francy_62

Come anticipato, ho fatto anche il secondo tentativo, quello inviatomi da Formy, che ringrazio.

Perfetti fino alla lievitazione e alla cottura...

Un po' meno quando li ho dovuti inzuppare: erano ancora più fragili degli altri.

Buoni, ma non certo presentabili a degli ospiti.

Ora ci ritenterò un altro paio di volte... chissà!
Credo che però il segreto sia nella lavorazione.

Se avete del tempo da perdere e volete assistere ad un'eccellente lezione di cucina, provate a guardare questo video. Si tratta di una variazione sul tema, ma il procedimento è lo stesso.  

Questo è il primo di tre video, gli altri vi appaiono alla fine.

Di questo pasticcere, ho seguito parecchie ricette ed insegna molte cose.
Il guaio è che spesso, noi comuni mortali, non abbiamo tutti gli ingredienti o gli utensili adatti... Come l'impastatrice.
Comunque, quella che vedete nel filmato, è quella che sto per acquistare io.... Eh, quando ce vò, ce vò! *___*

Buon 1° agosto... Cra cra cra

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DA PARTE DI UN ROSPO SPECIALE...

"Ho fatto una prova improvvisando un pezzetto di un minuto e mezzo, sinceramente non so se è roba mia o una riminiscenza di qualche pezzo che facevo ai tempi che furono. 
Il risultato mi sembra soddisfacente tanto che vorrei dedicarlo a Francy, un po' perchè è tra le poche che mi apprezza come mariachi de noialtri, un po' perchè è probabilmente la persona a cui sono più legato qui dentro, nonostante affettuosamente la tratto sempre male."

 

FRANCY CRA CRA

Un regalo prezioso di un amico prezioso (post 296 del 7 gennaio 2011) (pubblicato da francy cra cra su youtube il 27 gennaio 2012: cra cra )

GRAZIE!!!

 

 

BACHATA

SAGGIO SALSA

 

 

ARCHIVIO POST 2008

ARCHIVIO POST 2009

 

ARCHIVIO POST 2010

LE MIE RICETTE

fOCACCIA RIPIENA DI
SCAROLA E PORRI
post n° 696

QUADRUCCIOLI AGLI SPINACI
post n° 645

TAGLIATELLE, CIPOLLA, PANNA
E SPECK
post n° 645

OLIVE VERDI SOTT'OLIO
post n° 628

OLIVE VERDI IN SALAMOIA
post n° 626

STINCO DI MAIALE AL FORNO
post n° 617

INVOLTINI
post n° 607

CROSTINO TOSCANO
post n°  599

YOGURT ALLA CANNELLA
(per regolarizzare la glicemia)
post n°  597

FRIGGIONE
post n°  591

RAGU' BIANCO ALLA UMBRA
post n° 588

TORTA DI ALBUMI
post n°  581

ZUPPA INGLESE
post n° 544

STROZZAPRETI VONGOLE E ASPARAGI
post n° 544

CIABATTE VELOCI
post n° 523

PANINI DI PASTA DURA
post n° 519

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA
post n° 516

 

...segue...

CANTUCCI
post n°  493

PASTA E BROCCOLETTI
post n°  475

PEPERONI RIPIENI
post n°  459

SALE AROMATIZZATO
post n°  430

FICHI CARAMELLATI
post n°  427

VERDURE GRATINATE AL FORNO
post n° 423

BARCHETTE DI MELANZANE
post n° 408

FUNGHI E RUCOLA
post n° 390

IL MIO RISOTTINO PRIMAVERA
post n° 369

RISOTTO AGLI ASPARAGI SELVATICI
post n° 354

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE
post n° 336

GATTEAU DI PATATE
post n° 322

CIME DI RAPA ALLA CRA CRA
post n° 304

 

...segue...

TORTA PAESANA
post n°  288

MARMELLATA DI MELONE BIANCO
post n°  266

SEMIFREDDO DI CACHI
post n°  263

MARMELLATA DI CASTAGNE
post n° 263

FICHI CARAMELLATI
post n° 217

VERDURE PASTELLATE 
post n° 237

PASSATA DI POMODORO
post n° 224

CIAMBELLA
post n° 228

DOLCE AL CAFFE'
post n° 196

AGNOLOTTI
post n 130

CHIACCHIERE DI CARNEVALE
post n° 142

ANGUILLA IN FOGLIE DI VITE
post n°242

PIADINA
post n° 132

 

Ultime visite al Blog

arw3n63CiaoGi_57francy_62isrysagredo58estinetteesynkro2007fosco6masaneta2vivodipanciaisab.72chiarastella770dannatamentefollempt2003IrrequietaD
 
 

MIA MARTINI

Il video di una canzone che amo a ricordo della stupenda artista che era e dei 15 anni trascorsi dalla sua scomparsa:

 

 

ALLELUIA

  

 

Ultimi commenti

*___*
Inviato da: francy_62
il 23/10/2017 alle 15:43
 
basta che la cucini bene bene che ho lo stomaco delicato AH...
Inviato da: isry
il 22/10/2017 alle 21:39
 
Te la do io, la zucca!!!!!
Inviato da: francy_62
il 22/10/2017 alle 16:29
 
anche sulle zucche di halloween AH AH AH
Inviato da: isry
il 20/10/2017 alle 22:56
 
Sale? Certo. Soprattutto Ŕ utile metterlo sulla coda dei...
Inviato da: francy_62
il 20/10/2017 alle 20:13
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova