**TEST**
Creato da LaDonnaCamel il 16/09/2006
Il diario intimo della Donna Camèl con l'accento sulla èl
 

 

« EDS Il blues del blu porto suEDS Il blues del blu un ... »

EDS Il blues del blu, andiamo a mille

Post n°808 pubblicato il 07 Ottobre 2013 da LaDonnaCamel
 
Tag: blu, EDS
Foto di LaDonnaCamel

Stanotte Babbo Natale o la Befana o la Fatina Dei Denti o Santa Lucia - non so esattamente chi, non me l'hanno detto -  stantotte, dicevo, una qualche entità aliena e ben disposta verso di me mi ha portato tre racconti nuovi per l'EDS: uno di Pendolante e due di misteriosi nuovi partecipanti alla giostra, evviva!

Dunque ecco qua:

Il trattore, di Pendolante

Poi abbiamo Crossroad di Call me Leuconoe

e infine ma non ultimo Le ore scure (grigio, rosso e blu) che Marco C. mi ha mandato in mail e che pubblico direttamente qui sotto:

Le ore scure (grigio, rosso e blu) di Marco C.

Sono le 4, è pomeriggio ma le nuvole coprono il Sole. Il grigio delle nuvole mi si appiccica addosso, lo sento sui vestiti e dentro le ossa. Non voglio questo grigio, mi ricorda la sua macchina e i suoi occhi ed io non ho più né macchina e né occhi. Cerco di soffiarlo via ma non ci riesco, cerco di sputarlo ma ormai ce l’ho dentro. So che tra poco arriveranno le ore scure e le aspetto come una liberazione, per non vedere più queste nuvole. Le ore più scure non mi faranno vedere più nulla e mi lasceranno in pace. So anche un’altra cosa, eccome se la so: ho perso lei e non la vedrò tornare. Non riesco ad avere altri pensieri che questi, ma devo sputarli via insieme al grigio. Sputarli per terra, guardarli sul pavimento e batterci sopra il piede. Si, ecco che devo fare e devo andare a mettermi le scarpe più pesanti che ho.

L’armonica suona e le scarpe si consumano. Ed io mi consumo con loro. Passa il tempo, passano le nuvole e con le nuvole se ne va il grigio. Lo posso vedere sciogliersi e piano piano confondersi con la polvere del tramonto che sta arrivando. Esco sul balcone spettinato e con un bicchiere in mano, continuo a soffiare, così le nuvole se ne vanno prima. Soffio nell’armonica, sulle nuvole e persino sul Sole.

Già, il Sole. Il suo rosso ormai mi abbraccia, ma io non voglio questo tramonto rosso: il rosso mi ricorda i suoi capelli ed il suo sangue, mentre io non ho più né capelli né sangue. Continuo a soffiare e battere il piede, qualcuno mi sentirà.

Cammino per la mia stanza, soffio e cammino, sputo e cammino…ringrazio dio e la mia armonica per darmi l’uno la forza e l’altra la possibilità di soffiare mentre impreco e maledico la mia lingua. Non volevo, non volevo proprio dirle quelle cose e quindi le soffio via. Se lei tornerà sarà come se non le avessi mai dette.

È sempre più scuro e si sta avvicinando il momento che volevo. Ora riconosco il cielo, riconosco il suo colore. Sapevo che il blu mi avrebbe aiutato, sapevo che non l’avrei soffiato via. Metto via l’armonica perché non mi serve più e mi cambio le scarpe perché hanno le suole consumate. Devo fare molta strada e me ne servono di nuove, le trovo, le metto e corro via. Non ho più una casa, non ho occhi, non ho capelli e non ho più sangue, ma posso ancora perdermi nel blu di una notte che fa il paio con i miei vestiti. E scompaio felice nelle ore più scure.
(Scritto ascoltando questo album)

Questo racconto partecipa all'EDS "Il blues dei blu" come pure

Dario con Diavoli blu

Singlemama con NY Blues.

MaiMaturo con Colori

Singlemama con La linea blu

Lillina con Il blu dell'universo che non c'è

Lillina con Morte nel blu

Pendolante con Il trattore

Call me Leuconoe con Crossroad

Il prossimo sei tu?

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Area personale

 

Calendario

blocco dello scrittore

 

Ultimi commenti

Ma grazie!
Inviato da: LaDonnaCamel
il 03/08/2018 alle 10:03
 
Tanti AUGURI baci
Inviato da: gattoselavatico
il 31/07/2018 alle 15:50
 
L'incontro con Paolo nel momento in cui lui era ancora...
Inviato da: LaDonnaCamel
il 08/07/2017 alle 11:52
 
Dieta e palestra anche io che bisogna :) ma talent scout...
Inviato da: Amico.Dario
il 07/07/2017 alle 17:53
 
Ma anche io ne dico poche e solo quelle inutili, che le...
Inviato da: LaDonnaCamel
il 26/04/2017 alle 21:34
 
 

Ultime visite al Blog

il_tempo_che_verraamorino11ciaobettina0mauriziocamagnagiacinto.garceaCorpo_Di_Rosaletizia_arcuriditantestelleRosecestlaviesurfinia60piterx0freedandlifecathy63dsl_onatig
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Le avventure di Nonugo

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 39
 


ias

 

Chi pu scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom