Creato da LaDonnaCamel il 16/09/2006
Il diario intimo della Donna Camèl con l'accento sulla èl
 

 

« Quello che sembra, non è...Donne (camèl) con le gonne »

Il dolore del ragno

Post n°17 pubblicato il 10 Ottobre 2006 da LaDonnaCamel

Ho visto davanti a me come in un sogno la vespa pompilide iniettare il suo
siero dentro al ragno, che resti immobile ma vivo, e deporre il suo uovo
nella carne perch la larva possa trovare nutrimento a suo bisogno.

E' crudele la vespa che segue la sua natura?

Non lo so, la natura stessa a volte crudele.

Penso al dolore del ragno: non sa e non sente la larva che lo bruca dall'interno, il veleno agisce di certo sui centri nervosi, il suo corpo ormai non gli appartiene.
Il ragno nelle sue interminabili ore, quando le foglie dei platani cantano languide serenate all'ombra misteriosa della sera e la luce pennella di rosa lo stagno, risente le gocce di rugiada posarsi a una a una scintillanti sulla sua tela e il compiacimento di una bella forma creata dai fili e l'emozione di un tremito che lo faceva accorrere e il gusto della mosca arrotolata e inerme.

Piange il ragno il ricordo.

http://www.ibisweb.it/ironpipp/Foto/Best%20Shoots/ragnatela.jpg


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Area personale

 

Calendario

blocco dello scrittore

 

Ultime visite al Blog

Stolen_wordsBULL.VIRTUALEpaneghessapoeta.sorrentinoaaamassaggiatoreonlyemotions71prolocoserdianafenapi.terminilorenaduetreSky_EagleLaDonnaCameloscardellestelleperpetuus_vitaesoulesoul
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Le avventure di Nonugo

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 39
 


ias

 

Chi pu scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom