Creato da: giampi1966 il 13/03/2006
Questo blog si propone di promuovere la politica come servizio e la coerenza dei politici con gli obbiettivi programmatici. Troppo spesso l'agire del politico è distante anni luce dal suo programma e da ciò che professa. Per poter rinascere la politica deve sapersi imporre alle varie pressioni e deve guardare lontano.

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Ultime visite al Blog

amistad.siempreamici.futuroierimaresogno67jigendaisukegiampi1966aliasnoveArianna1921marabertowiltuocognatino1allegri.frprefazione09acer.250cassetta2MAGNETHIKA
 

OGM NO GRAZIE

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG VOTALO CLICCANDO NELL'ICONA SOTTOSTANTE

classifica siti

 

vota il blog

vota blog

 

Area personale

 

Qui sotto alcuni dei messaggi del blog che a mio parere meritano di essere letti. Ringrazio i visitatori che usufruendo di questa funzione dimostrano un approccio non superficiale al blog.

Mi raccomando date un'occhiata anche ai Tags

 

I MITICI INDIANI

 

IL VALORE DELLA LAICITA'

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 86
 

EL PUEBLO UNIDO

 

Ultimi commenti

..anche perché non vedo alternative a contrastare la deriva...
Inviato da: maresogno67
il 07/01/2023 alle 17:56
 
Intanto spero che ora la salute sia ok, per il resto il...
Inviato da: jigendaisuke
il 02/01/2023 alle 19:13
 
Vi ringrazio per i molti messaggi, come vi avevo già detto...
Inviato da: giampi1966
il 02/01/2023 alle 16:12
 
Tutto ok?
Inviato da: jigendaisuke
il 20/09/2021 alle 04:00
 
:(
Inviato da: elyrav
il 22/07/2021 alle 08:22
 
 

CARMELA

carmela

 
 

BLOG DI SINISTRA

 

 

 
« Coronavirus e politicaCAMBIAMO IL MONDO »

DOMICILIARI BANALI

 

iERI ABBIAMO MANDATO QUESTA DIFFIDA

 

Oggetto:    assenze dal servizio in ottemperanza delle disposizioni governative relative al contenimento dell'epidemia da COVID-19.

 

               Con l'inasprimento delle disposizioni governative atte a contenere l'epidemia, ora dichiarata “pandemia” dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, nei giorni scorsi gran parte dei dipendenti di codesta Amministrazione è stata messa in ferie “d'ufficio” ( con e-mail o telefonata) , obbligata a utilizzare le proprie ferie residue dello scorso anno 2019 (ma anche quelle del corrente anno 2020), per rimanere a casa, così come consigliato dalla normativa emergenziale adottata.

 

               Vale la pena rammentare che l'istituto delle ferie, diritto individuale garantito dalla Costituzione, ha scopo ben diverso dal rimanere a casa per contrastare la pandemia; le ferie servono per il recupero del benessere psico-fisico del lavoratore e non per debellare il virus. Il lavoratore obbligato a stare a casa ottempera alle disposizioni emanate dal Governo, non lo fa per divertirsi o riposarsi!

 

               Ci preme sottolineare, perciò, che i vari decreti ad oggi emanati dal Governo, al riguardo delle pubbliche amministrazioni, parlano di “promuovere” l'utilizzo dell'istituto delle ferie e del congedo ordinario: ferma restando la possibilità dell'amministrazione di intervenire sulle ferie residue dei dipendenti, è palese che “promuovere” non significa “obbligare”. Oltretutto, molti di questi dipendenti non hanno ricevuto alcun ordine di servizio o altra disposizione scritta che li mettesse in ferie e che giustificasse, dunque, la loro assenza dal servizio.

 

               Inoltre, le disposizioni richiamate fanno esplicito riferimento a differenti modalità di erogazione dei servizi, fermi restando quelli essenziali, i quali devono essere individuati dall'Amministrazione. Tra le forme di erogazione dei servizi, si parla di smart working, di tele lavoro, di rotazione delle presenze del personale negli uffici: tutte queste forme devono essere precedenti la promozione del congedo dei lavoratori.

 

               Rileviamo che tutto ciò, anche considerando la veloce mutevolezza della situazione sia epidemica che normativa, non è avvenuto nel nostro comune: quando si tratta dei lavoratori del Comune, spesso si agisce immediatamente di imperio, senza alcun riguardo per gli stessi, anche dal punto di vista della loro salute, visto che su questo aspetto l'Amministrazione non è stata così tempestiva nel fornire presidi medici di difesa dal contagio!

 

               Pertanto diffidiamo l'Amministrazione dal proseguire su questa strada quando, invece, dovrebbe provvedere a promuovere la partecipazione dei lavoratori alla gestione di questa emergenza, che pure li riguarda, anche interessando le rappresentanze degli stessi, RSU e RLS. Diffidiamo, perciò, a prendere urgentemente ulteriori provvedimenti, differenti dalla messa in ferie d'ufficio: immediata redazione di ordini di servizio o altri provvedimenti che sanino l'attuale situazione di assenza dal servizio non concordata con i lavoratori; attivazione immediata di forme di smart working e di telelavoro per i dipendenti che possono usufruirne; individuazione dei dipendenti da tenere a disposizione presso la propria abitazione con obbligo di reperibilità negli orari di servizio.

 

               Differentemente, pur rimanendo a disposizione per eventuali confronti a supporto dei provvedimenti che l'Amministrazione vorrà prendere, ci troveremmo costretti e impegnati con ogni mezzo a promuovere iniziative a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori del Comune.

 

 13.3.2020

 

I dirigenti e i delegati RSU COBAS Pubblico Impiego

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/demcoamb/trackback.php?msg=14825408

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
jigendaisuke
jigendaisuke il 15/03/20 alle 20:23 via WEB
Giusto
(Rispondi)
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 15/03/20 alle 23:19 via WEB
Di cuore auguro a voi, e a tutti gli interessati, che prevalga il buonsenso.
Forza Cologno Monzese; Forza Italia. Un abbraccio, M@.
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 16/03/20 alle 09:46 via WEB
Grazie caro amico
(Rispondi)
 
paperino61to
paperino61to il 16/03/20 alle 08:58 via WEB
Nella mia ex ditta ( Fca) da anni avviene questo ed ovviamente non eravamo con il virus circolante. Purtroppo la firma dei soliti sindacati amici( la fiom è esclusa da ogni contratto fin dal 2011) ci metteva in questa situazione. Meglio sarebbe mettere in cdc o cig anche ne pubblico.
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 16/03/20 alle 09:46 via WEB
Ormai sono sindacati gialli, ciao carissimo
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 17/03/20 alle 08:06 via WEB
Giusto come si fa a far sì che capiscano qualcosa anche da me???
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 13/04/20 alle 11:54 via WEB
Questo è compito della RSU (che però da noi funziona poco) e dei sindacati. Buona pasqua carissima
(Rispondi)
 
maresogno67
maresogno67 il 17/03/20 alle 19:31 via WEB
quando finirà questa storiaccia, faremo i conti con un mondo del lavoro frastornato! ciao, gi
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 13/04/20 alle 11:55 via WEB
Spero solo che i lavoratori abbiamo capito come stanno le cose e che non siamo tutti sulla stessa barca come hanno cercato di farci credere in questi anni.
(Rispondi)
 
woodenship
woodenship il 18/03/20 alle 01:22 via WEB
Finalmente c'è qualcuno che cerca di mettere un po'di ordine in questo marasma:non è possibile che debba essere sempre il dipendente a pagare, supplendo con i propri diritti annullati, alle carenze decisionali della classe politica amministratrice e imprenditoriale....Un abbraccio sempre.........W.......
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 13/04/20 alle 11:35 via WEB
Grazie carissimo sei sempre di sostegno alla causa dei lavoratori
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 18/03/20 alle 09:56 via WEB
Ti ho mandato una mail ...
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 24/03/20 alle 09:24 via WEB
un saluto
(Rispondi)
 
nina.monamour
nina.monamour il 11/04/20 alle 20:39 via WEB
Lasciamo da parte, almeno per due giorni, tutti i problemi che ci logorano Giampi, spero che domani, Pasqua, sia un giorno che porti pace e perdono per tutti. Auguri di una Pasqua serena e piena di armonia a te e famiglia.
(Rispondi)
 
 
giampi1966
giampi1966 il 13/04/20 alle 11:52 via WEB
Buona pasqua carissima
(Rispondi)
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 13/04/20 alle 12:30 via WEB
Buona pasquetta ai domiciliari
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.