Creato da neopensionata il 10/03/2009

PENSIERI LIBERI

Il mio Io in piena sintonia con me stessa

 

La Cattedrale di Palermo

Post n°652 pubblicato il 18 Febbraio 2019 da neopensionata










La cattedrale metropolitana primaziale della Santa Vergine Maria Assunta

nota semplicemente come cattedrale di Palermo, è il principale luogo di

 culto cattolico della città di Palermo e sede vescovile dell'omonima 

arcidiocesi metropolitana.

Dal 3 luglio 2015 fa parte del Patrimonio dell'umanità (Unesco) nell'ambito del 

sito seriale Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale.



 
 
 

DONNE COME CREATURE DI LUCE

Post n°651 pubblicato il 16 Febbraio 2019 da neopensionata

Ci sono creature come luce,
Angeli terreni, che l’infinito
ce l’hanno nell’anima,
lo respirano.
Hanno sguardi alati
e memoria cosmica,
vivono avvolte
da gocce di rugiada e di stelle,
le loro parole
sono sussurri di musica, cori celesti.
Sono donne la cui vita ha senso
quando ci fanno sentire parte
dell’immensa Anima collettiva,
quando percepiamo il loro soffio,
la loro dimensione divina.
Sanno attraversare l’orizzonte
e quando camminano
quasi non lasciano tracce.
Non le vedrete mai voler brillare,
perché sono luminose dentro,
perché sono Angeli,
essenza di luce improvvisa.





 
 
 

Una delle poesie più belle:

Post n°650 pubblicato il 14 Febbraio 2019 da neopensionata

Questo amore
Così violento
Così fragile 
Così tenero 
Così disperato 
Questo amore 
Bello come il giorno 
Cattivo come il tempo 
Quando il tempo e cattivo 
Questo amore così vero 
Questo amore così bello 
Così felice 
Così gioioso 
Così irrisorio 
Tremante di paura come un bambino quando e buio 
Così sicuro dì sé 
Come un uomo tranquillo nel cuore della notte 
Questo amore che faceva paura
Agli altri
E li faceva parlare e impallidire 
Questo amore tenuto d'occhio 
Perché noi lo tenevamo d'occhio
Braccato ferito calpestato fatto fuori negato cancellato
Perché noi l'abbiamo braccato ferito calpestato fatto fuori negato cancellato
Questo amore tutt'intero 
Così vivo ancora 
E baciato dal sole 
E' il tuo amore 
E' il mio amore 
E' quel che e stato 
Questa cosa sempre nuova 
Che non e mai cambiata 
Vera come una pianta
Tremante come un uccello 
Calda viva come l'estate 
Sia tu che io possiamo 
Andare e tornare possiamo 
Dimenticare
E poi riaddormentarci
Svegliarci soffrire invecchiare 
Addormentarci ancora 
Sognarci della morte 
Ringiovanire 
E svegli sorridere ridere Il nostro amore non si muove 
Testardo come un mulo
Vivo come il desiderio 
Crudele come la memoria 
Stupido come i rimpianti 
Tenero come il ricordo 
Freddo come il marmo 
Bello come il giorno 
Fragile come un bambino 
Ci guarda sorridendo 
Ci parla senza dire
E io l'ascolto tremando
E grido
Grido per te
Grido per me
Ti supplico
Per te per me per tutti quelli che si amano
E che si sono amati
Oh sì gli grido
Per te per me per tutti gli altri
Che non conosco
Resta dove sei
Non andartene via
Resta dov'eri un tempo
Resta dove sei
Non muoverti
Non te ne andare
Noi che siamo amati noi t'abbiamo
Dimenticato
Tu non dimenticarci
Non avevamo che te sulla terra
Non lasciarci morire assiderati
Lontano sempre più lontano
Dove tu vuoi
Dacci un segno di vita
Più tardi, più tardi, di notte
Nella foresta del ricordo
Sorgi improvviso
Tendici la mano
Portaci in salvo.

(Jacques Prévert) 



 
 
 

Spiritualità

Post n°649 pubblicato il 13 Febbraio 2019 da neopensionata

È la nostra sete di spiritualità,
unità a curiosità e senso di meraviglia
a farci sentire infinitesima parte di un Tutto,
di un minuscolo filo d'erba
come di un immenso oceanoo dell'Universo senza fine.
Riescono a farci sentirci frammento e intero,
polvere cosmica,
contrasto ed opposto
alla perenne ricerca di armonia,
facendoci esprimere Spiritualità e Amore,
compassione e gentilezza,
facendoci affrontare la vita senza paura,
in armonia con tutto ciò che ci circonda,
consapevoli di essere umili frammenti di divinità.

Ci insegnano ad ascoltare
la spiritualità di un bosco,
del mare o del cielo infinito,
Riescono a renderci distaccati 
da tutto ciò che è superfluo,
a farci sentire tempio, chiesa 
o umile altare di pietra,
a rifuggire l’ombra ed essere attratti dalla Luce,
ad amare il Silenzio creativo,
a superare la paura della metamorfosi,
ad amare la luce, l'essenza e l'Armonia.
A sentire ed ascoltare il respiro dell'Anima.


 
 
 

DONNE CHE SOGNANO

Post n°648 pubblicato il 11 Febbraio 2019 da neopensionata

Le donne che sognano vivono fuori dal coro, 
perché sono ribelli, determinate, anticonformiste.
Ci sono spazi infiniti da esplorare,
nei loro occhi che profumano di terra e cielo. 
Amano perdersi nei loro sogni, 
nei loro occhi color anima. 
e sognano un mondo ideale,
dove respirare luce, bellezza e poesia. 
E non smetteranno mai di sognarlo 
e di cercare di realizzarlo, 
perché sono determinate,
e non si lasceranno mai sopraffare dalle delusioni.
Quando sono stanche e deluse,
chiudono gli occhi per non far fuggire i sogni, 
che per loro sono l’abito elegante della realtà.
Le donne che amano i loro sogni 
li tengono nel cuore,
li amano ed a volte pensano
che sono l'unica realtà che vivono veramente,
perché sognare apre portali di realtà parallele,
fuori dal tempo e dallo spazio.
Le donne che amano sognare
custodiscono i loro sogni 
più belli dentro gli occhi,
in un angolo dell’anima. 




 
 
 
Successivi »
 

rosa

 
orologio e temperatura Palermo
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

neopensionataTheArtIsJapanNonnoRenzo0amore_elucelongo_stefydas.silviagabbiano642014Nuvola_volalicsi35peapungi1950prolocoserdianasaverio.anconaEstelle_kSEMPLICE.E.DOLCEba.vi60
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
N.B.:Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, come prevede la normativa n.62 del 2001. Le foto e i testi di questo Blog e del relativo Profilo sono state reperite sul web. Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darmene avviso, per la relativa rimozione.
 

WHAT A WONDERFUL WORLD