« la religionei demoni »

anno 2017

Post n°1626 pubblicato il 03 Gennaio 2017 da ormalibera
 

Mi sembra trascorsa una vita da quando ho scritto il mio ultimo post. Ritorno dopo un balzo quantico, forse. Ci sono momenti nei quali ci ritroviamo oltre la siepe che abbiamo desiderato saltare. Mi chiedo se davvero cambi qualcosa o è solo la nostra impressione. Non lo so.


Il mondo va in rovina, la nostra civiltà, cultura, ricchezza, società sta per essere distrutta da buonisti idioti e politici parassiti. Il cavallo di Troia è stato fatto entrare da  costoro e sarà difficile ricacciarlo fuori se non con il nostro sangue e quello dei nostri figli.

Ma adesso vorrei solo riflettere sul senso delle nostre vite. Il 2017 è entrato, non ci vorrà molto a passare. Viviamo un tempo che i nostri avi non hanno conosciuto. Il tempo nel quale dovremo decidere dei nostri destini prima che sia troppo tardi. 

Mi sono resa conto di aver vissuto tutta la vita in funzione di un "programma" innestato non so dove ma da qualche parte dentro di me. Un "programma" che mi ha tenuta in una prigione fatta di sbarre invisibili. Guardo indietro e vedo che decine di volte avrei potuto evitarmi dolori e sofferenze ma non l'ho fatto. Ho bloccato ogni possibilità di essere felice, di vivere nella gioia. Autopunizione? sensi di colpa? stupidità? non lo so. Di certo quel dannato "programma" ha funzionato alla perfezione. 

Ora lo vedo e sto cercando il programmatore, per domandargli lo scopo. Cosa voleva raggiungere? divertirsi nel vedermi annaspare? succhiarmi la linfa vitale? Non lo so, mi piacerebbe saperlo.

Intanto voglio provare a disattivare queste direttive che stanno trascinando non solo me ma il mondo intero verso l'autodistruzione. Solo la gioia, l'abbondanza, l'amore sono in grado di rendere la vita degna di essere vissuta, lottando per l'evoluzione non la distruzione.

Se non torniamo a sorridere di vera gioia il mondo è già finito.

Ciascuno di noi ha una grande responsabilità su ciò che sceglie e ciò che cerca. Molti non scelgono e non cercano più. Si sono arresti alla follia e non riescono più a risvegliarsi dal torpore che li ha presi. 

Il mio augurio a ogni essere vivente è quello di riprendere la strada della Vita, Amore, Forza.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

olivi secolari e millenari

IO STO CON IL POPOLO SALENTINO, NO all'ERADICAZIONE degli ALBERI d'OLIVO

 

Ultime visite al Blog

Spitamasirenettabluarormaliberalicsi35pericominciodame2010vita.pereztastoexplorascorciodilunacassetta2tempestadamore_1967Coralie.frla.cozzaalf.cosmosNostalgica_mente
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 120
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

che splendido segnale stradale

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di corre il rischio di vivere i propri sogni ciascuno con il proprio talento

 

"L’unico vero “peccato”  è morire prima d’esser morti consegnandosi alla speranza evanescente di un “altro mondo”,
perchè l’unico significato, l’unica verità sta nel Verbo della Vita:

 

 

da ricordare

vivere con amore è occuparsi delle cose quotidiane con infinita tenerezza".

 

Ognuno di noi ha un paio d'ali,ma solo chi sogna impara a volare.

 

preso da un'amico

Strana Maestra, la Vita: ciò che ti insegna ti serviva sempre molto tempo prima

 

Crescere vuol dire accettare di abbandonare quel che ci è servito ieri, oggi solo un peso,

inutile zavorra

 

credere non è sapere, informazione non è conoscenza

 

da ricordare

vivi come se fosse l'ultimo giorno, pensa come se fossi eterno, perchè il sonno della ragione genera mostri

 

da un giovane amico

Cerca qualcuno che ti faccia sorridere, non ridere, perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornata buia.

 

questa non è una testata giornalistica

questo blog non rappresenta una testata giornalistica perché aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/01. Ove ci fossero immagini o testi che violino i diritti d'autore, su richiesta saranno rimossi immediatamente.

 

 

 

considerazioni da un blog amico

Il CREDERE tranquillizza,ma in modo superficiale,percio si ha bisogno di tante persone per rafforzarlo. E'la più potente DROGA, altera la realta,con le proprie fantasie,soltanto perchè si e paurosi dell"IMMENSITA DELLA VITA

 
Profezia degli Indiani Cree
Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato.
Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato.
Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia
 

La legge della montagna: aiuta il tuo prossimo ma solo dopo aver messo in sicurezza te stesso.