Oncologia medica Farmaci:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Atezolizumab più Bevacizumab versus Sunitinib nei pazienti con carcinoma a cellule renali metastatico precedentemente non-trattato: studio IMmotion151

Uno studio di fase 2 ha mostrato una migliore sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) per Atezolizumab ( Tecentriq ) più Bevacizumab ( Avastin ) rispetto a Sunitinib ( Sutent ) in pazienti con ca …


Durvalumab associato a Platino-Etoposide vs Platino-Etoposide nel trattamento di prima linea del tumore al polmone a piccole cellule in stadio esteso: studio CASPIAN

La maggior parte dei pazienti con tumore polmonare a piccole cellule ( SCLC ) presentano una malattia in stadio esteso e la prognosi rimane sfavorevole. Recentemente, l’immunoterapia ha dimostrato a …

Farmaexplorer.it


Esiti riportati dal paziente con Durvalumab dopo chemioradioterapia nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule non-resecabile in stadio III: studio PACIFIC

Nel corso dello studio PACIFIC di fase 3 in corso, Durvalumab ( Imfinzi ) ha migliorato gli endpoint primari di sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e sopravvivenza globale ( OS ) rispetto al …


Lazertinib nei pazienti con tumore polmonare avanzato non-a-piccole cellule positivo alla mutazione EGFR

I pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) EGFR-mutato trattati con inibitori della tirosin-chinasi ( TKI ) di EGFR diventano inevitabilmente resistenti ai farmaci di prima o seco …


Lorlatinib nel tumore polmonare avanzato non-a-piccole cellule positivo per ROS1

Lorlatinib ( Lorviqua ) è un potente inibitore della tirosin-chinasi ( TKI ) di terza generazione che è diretta verso ALK e ROS1 con attività preclinica contro le mutazioni di resistenza più conosciu …

Nuovi farmaci in oncologiaOncoBase.it


Cabazitaxel versus Abiraterone o Enzalutamide nel tumore della prostata metastatico

L’efficacia e la sicurezza di Cabazitaxel ( Jevtana ), rispetto a un inibitore diretto alla via di segnalazione degli androgeni ( Abiraterone [ Zytiga ] o Enzalutamide [ Xtandi ] ), in pazienti con tu …


Mutazioni di resistenza ALK ed efficacia di Lorlatinib nel tumore al polmone non-a-piccole cellule avanzato ALK-positivo

Lorlatinib ( Lorviqua ) è un potente inibitore tirosin-chinasico ( TKI ) di ALK/ROS1 con robusta attività clinica nel tumore polmonare avanzato non-a-piccole cellule ALK-positivo, anche in pazienti in …

Oncologia Medica Farmaci:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Carcinoma uroteliale: Enfortumab vedotin più Pembrolizumab associato ad alto tasso di risposte obiettive

Oltre il 70% dei pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato non-idoneo al Cisplatino ha presentato risposte obiettive al coniugato anticorpo-farmaco Enfortumab vedotin più Pembrolizumab ( K …


Attività di Olaparib nel carcinoma alla prostata resistente alla castrazione metastatico con difetti nei geni coinvolti nella risposta al danno al DNA

Dallo studio di fase 2 TOPARP-B, è emerso che Olaparib ( Lynparza ) ha dimostrato attività nei pazienti pesantemente pretrattati con carcinoma alla prostata resistente alla castrazione metastatico e …

Tumore polmone


Atezolizumab associato a Bevacizumab e chemioterapia in prima linea migliora la sopravvivenza per il cancro al polmone non-a-piccole cellule

La combinazione di Atezolizumab ( Tecentriq ), Bevacizumab ( Avastin ), Carboplatino e Paclitaxel ( ABCP ) ha ridotto il rischio di morte del 22% rispetto a Bevacizumab e chemioterapia ( BCP ) in pazi …


La combinazione di Olaparib e di Abiraterone migliora la sopravvivenza libera da progressione nel carcinoma alla prostata resistente alla castrazione metastatico

I dati di uno studio di fase II ha mostrato che l’aggiunta dell’inibitore PARP Olaparib ( Lynparza ) all’antiandrogeno Abiraterone acetato ( Zytiga ) ha ridotto il rischio di progressione della malatt …

Tumore rene


Efficacia di Pembrolizumab nei pazienti con tumore del testa-collo, pesantemente pretrattati

Il trattamento con Pembrolizumab ( Keytruda ), un inibitore del checkpoint immunitario PD-1 ( terapia anti-PD-1 ) ha mostrato risposte durevoli e clinicamente significative nei pazienti con carcinoma …


Carcinoma ovarico con mutazione BRCA: Olaparib come terapia di mantenimento ha ridotto il rischio di progressione della malattia del 70% nello studio SOLO2

Nel corso del Congresso SGO ( Society of Gynecologyc Oncology ), che si è tenuto a Washington, sono stati presentati i risultati dello studio clinico di fase III SOLO-2 che hanno dimostrato un notevol …

Oncologia Medica Farmaci:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Mutazioni di resistenza ALK ed efficacia di Lorlatinib nel tumore al polmone non-a-piccole cellule avanzato ALK-positivo

Lorlatinib ( Lorviqua ) è un potente inibitore tirosin-chinasico ( TKI ) di ALK/ROS1 con robusta attività clinica nel tumore polmonare avanzato non-a-piccole cellule ALK-positivo, anche in pazienti in …


Pamiparib in associazione con Tislelizumab nei pazienti con tumori solidi avanzati

Esistono ragioni per il trattamento combinato con inibitori del checkpoint immunitario e inibitori PARP [ poli (ADP-ribosio) polimerasi ] in una varietà di tumori solidi. Sono stati studiati gli eff …

ForumOncologico


Sopravvivenza a 4 anni con Nivolumab nei pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule avanzato precedentemente trattato

Dati clinici di fase 3 hanno mostrato percentuali più elevate di pazienti con risposta obiettiva, durata della risposta più lunga e sopravvivenza globale più lunga con Nivolumab ( Opdivo ) rispetto a …


Nivolumab da solo e con Ipilimumab nel carcinoma uroteliale metastatico precedentemente trattato: risultati della coorte di espansione di CheckMate 032 con Nivolumab 1 mg/kg più Ipilimumab 3 mg/kg

CheckMate 032 è uno studio multicoorte in aperto che include pazienti con carcinoma uroteliale ( mUC ) non-resecabile localmente avanzato o metastatico trattati con Nivolumab ( Opdivo ) 3 mg/kg in mon …

OncoBase.itImmunoterapia Oncologica


Ramucirumab più Pembrolizumab nei pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule avanzato precedentemente trattato, tumore gastroesofageo o carcinomi uroteliali

L’evidenza preclinica e clinica suggerisce che il blocco simultaneo del recettore VEGF-2 ( VEGFR-2 ) e PD-1 o PD-L1 migliori la migrazione delle cellule T specifiche per l’antigene, l’attività antitum …


Epacadostat più Pembrolizumab rispetto a placebo più Pembrolizumab nei pazienti con melanoma non-resecabile o metastatico

I trattamenti combinati di immunoterapia possono migliorare gli esiti dei pazienti. Epacadostat, un inibitore selettivo IDO1 e Pembrolizumab ( Keytruda ), un inibitore PD-1, hanno mostrato una promett …

Oncologia medica Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

OncologiaMedica Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Pembrolizumab versus chemioterapia per tumore al polmone non-a-piccole cellule precedentemente non-trattato, con espressione di PD-L1, localmente avanzato o metastatico: studio KEYNOTE-042

La monoterapia con Pembrolizumab ( Keytruda ) di prima linea migliora la sopravvivenza generale e libera da progressione nei pazienti con tumore polmonare metastatico non-a-piccole cellule non-trattat …


Abiraterone acetato più Prednisone nei pazienti con tumore alla prostata metastatico sensibile alla castrazione ad alto rischio di nuova diagnosi: studio LATITUDE

Nell’analisi ad interim dello studio LATITUDE, l’aggiunta di Abiraterone acetato ( Zytiga ) più Prednisone alla terapia di deprivazione androgenica ( ADT ) ha portato a un significativo miglioramento …

ForumOncologico


Lenvatinib più Pembrolizumab nel tumore endometriale avanzato

Lenvatinib (Lenvima ) è un inibitore multikinasi di VEGFR1, VEGFR2 e VEGFR3 e altre tirosin-chinasi del recettore. Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo che ha come bersaglio PD-1, ha un’efficaci …


Terapia di mantenimento Defactinib versus placebo dopo chemioterapia di prima linea in pazienti con mesotelioma pleurico stratificati secondo l’espressione della proteina merlin: studio COMMAND-A

L’inibizione delle chinasi di adesione focale ( FAK ) ha dimostrato di uccidere selettivamente le cellule di mesotelioma che esprimono bassi livelli di proteina merlin ( moesin-ezrin-radixin-like ). …

Onco News


Nivolumab più Ipilimumab di prima linea nel tumore polmonare non-a-piccole cellule avanzato: espressione di PD-L1 e carico mutazionale del tumore come biomarcatori

CheckMate 568 è uno studio in aperto di fase II che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ) a basso dosaggio come trattamento di prima linea del tumore …

Oncologia Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

OncologiaMedica Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Efficacia e sicurezza del trattamento con Avelumab di prima linea nei pazienti con carcinoma a cellule di Merkel metastatico in stadio IV

Il carcinoma a cellule di Merkel ( MCC ) è un carcinoma cutaneo aggressivo associato a ridotta sopravvivenza nei pazienti con malattia metastatica a distanza. I risultati della parte A dello studio …


Lorlatinib per il cancro polmonare non-a-piccole cellule ALK-positivo

Lorlatinib ( Lorbrena ) è un potente inibitore di terza generazione tirosin-chinasico di ALK e ROS1, con penetrazione nel cervello e ampia copertura delle mutazioni di ALK. In uno studio di fase 1, l …

Tumori GenitoUrinari


Avelumab versus Docetaxel nei pazienti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule avanzato trattato con Platino: studio JAVELIN Lung 200

Gli anticorpi diretti contro le molecole del checkpoint immunitario PD-1 o PD-L1 hanno dimostrato efficacia clinica nei pazienti con cancro polmonare metastatico non-a-piccole cellule ( NSCLC ). So …


Mantenimento con Olaparib in pazienti con cancro ovarico avanzato recentemente diagnosticato

La maggior parte delle donne con cancro ovarico di nuova diagnosi ha una recidiva entro 3 anni dopo il trattamento standard con la chirurgia e la chemioterapia a base di Platino. Il vantaggio dell’in …

Onco News


Sopravvivenza globale con Durvalumab dopo chemioradioterapia per cancro al polmone non-a-piccole cellule in stadio III

Una analisi precedente in questo studio di fase 3 ha mostrato che Durvalumab ( Imfinzi ) prolunga significativamente la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ), rispetto al placebo, tra i pazient …

Oncologia medica Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

OncologiaMedica Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Atezolizumab e Nab-Paclitaxel nel cancro alla mammella triplo negativo avanzato

Il carcinoma mammario non-resecabile localmente avanzato o metastatico triplo negativo ( negativo al recettore dell’ormone [ HR- ] e negativo al recettore del fattore di crescita epidermico umano 2 [ …


Camrelizumab da solo o in combinazione con Gemcitabina più Cisplatino per carcinoma rinofaringeo

I regimi di chemioterapia a base di doppietto di Platino, preferibilmente Gemcitabina più Cisplatino, sono generalmente considerati lo standard di prima linea per i pazienti con carcinoma na …

Immunoterapia OncologicaNuovi farmaci in oncologia


Sunitinib da solo o dopo nefrectomia nel carcinoma a cellule renali metastatico

La nefrectomia citoriduttiva ha rappresentato lo standard di cura nel carcinoma a cellule renali metastatico per 20 anni, supportata da studi randomizzati e ampi studi retrospettivi. Tuttavia, l’effi …


Talazoparib in pazienti con cancro mammario avanzato e mutazione della linea germinale BRCA

L’inibitore di PARP ( poli-adenosina difosfato-ribosio polimerasi ) Talazoparib ( Talzenna ) ha mostrato attività antitumorale in pazienti con tumore mammario avanzato e mutazioni della linea germinal …

ForumOncologico


Pembrolizumab nei pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato precedentemente trattati con Sorafenib: KEYNOTE-224

La terapia di blocco del checkpoint immunitario ha mostrato risultati promettenti nei pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato. Sono state valutate l’efficacia e la sicurezza di …