Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etą: 51
Prov: RM
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lafolliaeunarteking.artur60briciolabaubagninosalinarolaura_brustengaapungi1950_2matthieu64alf.cosmosSTREGAPORFIDIAapungi1950ipomeoMassimiliano_UdDvirgola_dfcoopdemetraLe_Tre_Rose_Di_Mary
 

  SOULMATES

 

Il silenzio esterno
di notizie stracciate e perdute,
la muta voce del tempo che scorre
e l'impossibilità di vederti al mondo
sono beffardi scherzi dell'essere.
Tutto il nostro amore, dov'è mai nascosto?
Che fine ha fatto l'amore dell'inebrio?
Il tacito pensiero che non ha risposta
a volte la vorrebbe e perde l'equilibrio.
Mi manchi tanto 
e non mi manchi affatto;
so che ci sei finchè l'eternità avrà vita.
Ma a volte cado e quando mi rialzo
mi sento un pò dubbiosa e un pò avvilita.
Amore immenso mio, amore vivo
che ancora stai asciugando il riso amaro,
sembra ch'io stia perdendo in te la fede
ma nel mio cuore è tutto molto chiaro.

 
® LAURA BRUSTENGA © 

 

 

L'incontro con l'Anima Gemella

Post n°416 pubblicato il 11 Novembre 2014 da laura_brustenga
 

 

Non puoi sbagliare; quando incontrerai la tua Anima Gemella tutto intorno a te cambierà, tutto dentro di te diverrà magico ed essenziale. Quando incontrerai l'altra parte di te non sentirai le farfalle nello stomaco ma piuttosto sensazioni contraddittorie, anomale ma meravigliose. Quando la vita riterrà che sia il tempo in cui dovrai riscoprire la tua vera identità ti porrà dinnanzi ad una favola vera e propria, senza precedenti e mai nemmeno immaginata. L'Amore che provano due Anime Gemelle sulla Terra non è uguale nè simile a nessun altro amore, ti dà la certezza spirituale che si tratta di un incontro veramente eccezionale e unico. L'innamoramento più grande del mondo non ha nulla a che fare con l'Amore profondo e puro, incondizionato e speciale che esiste tra due Anime Gemelle. Nessuno più di lui ti fa sentire fuori dalla logica e dal ragionamento, nessuno più di lui riesce a farti sbandare per la stragrande varietà di coincidenze, segnali e sensazioni che si creano durante l'impatto. Perchè l'Amore tra le Anime Gemelle non è un incontro terreno ma un ricongiungimento col Sè che avviene attraverso una favolosa storia di riflesso. Ma perchè questo possa donare crescita interiore avrà sempre una metà di gloriosa gioia e una metà di sofferenza profonda. Certi incontri sono predestinati perchè assolutamente necessari all'Anima Divina e quando avvengono tu cambi e il mondo intero cambia con te.

Fonte:
SOULMATES/FACEBOOK


 
 
 

Il puntino lontanissimo

Post n°415 pubblicato il 05 Ottobre 2014 da laura_brustenga
 

Ogni sette anni cambiano le cose.
Me ne sto accorgendo amore caro,
senza poter fare assolutamente nulla
vedo che tutto sta finendo.
No, non il mio amore per te,
e nemmeno ciò che tu mi hai dato, no...
Le cose della vita si allontanano da noi, sembrerebbe.
Le vedi disciogliersi lentamente...
fino ad accorgerti che di tutto quello che è stato
resta un puntino sempre più lontano.
Si allontanano le persone, le situazioni, le cortesie del destino
che finora ti aveva regalato tanti piccoli miracoli,
riempiendoti il cuore.
E poi ecco, resti solo tu e i ricordi.
Che devo fare adesso io?
Ho alcune pagine da dedicarti...
Forse adesso è il tempo giusto.


Laura Brustenga©

ail dono dell'amore

 
 
 

A metą strada

Ti scrivo. e mentre la penna forma le parole,
le parole esprimono il mio pensiero
e il mio pensiero esprime il mio amore per te
e tutto questo crea un momento di tenerissima unione tra noi.
E posso darti mille baci sapendo che me ne darai altri mille,
e posso accarezzarti quanto voglio sapendo che non esistono più limiti. E posso perfino vedere il tuo sorriso e sentirlo sulla pelle,
basta solo un alito di vento che rubo qui,
davanti alla finestra aperta.
I miei occhi non restano senza te,
mi basta guardare la prima stella che vedo
e arriva la luce dei tuoi.
Mi hai insegnato a diventare fiore, sole, mare...
Mi hai insegnato ad essere tutto ciò che occorre essere
per raggiungere l'amore.
E mentre ti scrivo, che meraviglia,
io e te possiamo incontrarci a metà strada.

Laura Brustenga©

 
 
 

2008_2014: piccole nostalgie

Post n°413 pubblicato il 15 Luglio 2014 da laura_brustenga
 

Da quando ho iniziato a scrivere questo blog, nel febbraio 2008 ad oggi , beh...sono cresciuta.
E non solo d'età. Sono cresciuta dentro e questo l'ho visto rispecchiato anche fuori. Ma non ho fatto tutto da sola, oltre alla vita stessa ho avuto un altro gran maestro: il mio Karol.
Certo è che l'esperienza vissuta con lui è stata di una straordinarietà pazzesca, incredibile e, devo sottolinearlo, bella ma bella come il sole. Lì per lì, mentre tutto era appena iniziato e lungo il percorso dove la vita mi portava non riuscivo a capire cosa mi stesse succedendo. Non dissi nulla a lui, poteva pensare che fossi pazza.
Poi scoprii che lui aveva vissuto le stesse mie sensazioni, le mie stesse paure, i miei stessi desideri.
Sono passati sei anni da quella Pasqua del 2008, sei lunghi anni dalla morte del dolce Karol. Ma credetemi, il tempo, l'ho appurato, non ha potere su di noi e sul nostro amore. Lo dico perchè mentre leggo le pagine del passato mi sembra di leggere qualcosa che sta accadendo ora.
Sono cresciuta grazie a lui, e grazie al lui ho vinto molte paure. E se ho fatto tutto questo è soltanto perchè l'esperienza che la vita ci ha fatto vivere aveva tutta l'energia che si deve avere per poter vincere.
E solo l'amore può avere questa energia.
Datemi retta, seguite sempre il cuore, soprattutto quando la razionalità sembra assente, perchè in casi in cui a gestire le cose è il cuore è segno che la ragione non può decidere, non deve.
A proposito delle persone che mi sono state vicino durante questi anni qui su Libero, voglio ringraziarle tutte, ma proprio tutte ... anche quelle che purtroppo non ci sono più, sia perchè hanno chiuso il blog, sia perchè nel frattempo ... hanno raggiunto Karol.
Voglio ringraziare in particolare Mary "notteinoltrata": Mary mi faceva tanta compagnia, Mary sapeva darmi coraggio quando in quel tempo io, soffrivo molto. Il suo profilo c'è ancora ma lei ha smesso di scrivere il blog già tre o quattro anni fa. Mary, se per caso un giorno passi di qua, ti lascio un abbraccio: prendilo.
Voglio ringraziare anche le persone che da poco hanno abbandonato Libero per spostarsi altrove, loro sapranno riconoscersi se per caso mi faranno visita qui. Anche a voi GRAZIE.
Molti di voi hanno abbandonato il blog ma non lo hanno chiuso: ecco, questo mi turba perchè non so che fine avete fatto. Invece voi che prima scrivevate giornalmente nel vostro blog e che eravate "le più gettonate" , beh, mi ero così abituata a vedervi postare che adesso, anche se siamo amiche altrove mi mancate lo stesso: Joanna, tesoro di un tesoro, ti ho conosciuta tramite Raffaello, due grandi persone davvero; Hengel, Rosy "acquablu", laura occhineri...beh, siete in tanti, ma voglio dirvi che passare nei vostri blog mi porta indietro e arriva una grande nostalgia.
Invece lei, la dolce Luli, lei...lei c'è ancora e sempre, lei è come me, non vuole abbandonare la sua creatura. Grazie Luli.
Ma il grazie più grande va al mio amico ^^JOE^^: lui è andato via, lui ha raggiunto Karol un paio di anni fa. Joe mi scrisse su Facebook una volta, dopo qualche tempo di assenza e mi disse"Io sono un guerriero Laura, non mollo!" Caro il mio amico, colui che capiva moltissimo i miei stati d'animo ma capiva soprattutto l'importanza di quanto io e Karol avevamo vissuto.
Ogni tanto passo nel suo blog e sento un gran silenzio.
Mi manchi ^^JOE^^.

Bene, questo post non aveva pretese, come vedete. L'unica è quella di sperare che abbiate capito ma soprattutto spero che ad aver capito siano le persone che invece ancora sono qui e sono carinamente amici miei; come direbbe Renato
"NON ABBANDONATEMI EH!?!"
Del resto anche Karol è qui con me, e credetemi, lui è molto più lontano di voi!

Laura

 

amici_libero

 
 
 

A Krystyna la mia amica speciale

Post n°412 pubblicato il 31 Maggio 2014 da laura_brustenga
 

E così la vita ha allontanato anche noi,
sei partita per Boston anche tu e hai lasciato l'Italia,
che ti piaceva tanto.
Ho un vuoto che a volte non vorrei accettare,
saperti a pochi chilometri da me mi faceva stare bene, ma mi basta tornare indietro nei ricordi ed ecco che non riesco più a non fidarmi se le cose non vanno come  vorrei.

L'AMICIZIA CHE VIVE NEL CUORE,
NON TEME DISTANZE
E NEL CUORE CONTINUERA' A RESPIRARE.

Ti voglio bene Kry ♥

Laura

krystyna COPYRIGHT

 

 


Aggiornamento: domenica 18 maggio 2014 16.11


Laura sto meglio,ma ancora non bene,
non tornerò più in Italia.
Puoi usare questa posta,
ma io non so quando ti risponderò,
non ho ancora le forze in testa e nella mano.
Ti voglio bene.
Krystyna

G R A Z I E   K R Y !    TI VOGLIO BENE ANCH'IO!!! ♥

 
 
 
Successivi »