Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

LSDtripanima_on_lineamorino11xteneraladyxIrrequietaDFanny_Wilmotlaura_brustengaciaobettina0bartriev1moschettiere62iolaurabioscardellestellethe_oracle73LaBrusLa
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 
motori ricerca
 

 

« Riflessi Della VitaFelicità 2011 »

I 12 apostoli del cosmo

Post n°353 pubblicato il 08 Dicembre 2010 da laura_brustenga
 

Prendiamo Gesù, per esempio. Lui, Figlio di Dio, terza Essenza della TRINITA'. Insieme a Lui si sedevano i 12 apostoli quando si voleva arrivare a comprensioni profonde col Maestro. E 4 evangelisti scrissero poi la Sua storia, la SUA PAROLA.
Gesù si fece uomo perchè Gesù rappresenta tutta l'umanità alla sua massima evoluzione. Gesù faceva miracoli per spiegarci che tutta l'umanità può fare miracoli e insegnava la via per arrivare alla FEDE, a quella fede che Lui aveva per il proprio PADRE e per sè stesso. Se compiva miracoli vuol dire che sapeva di avere un potere INFINITO.
 Non si è salvato dalla CROCE per dire all'umanità che non si deve evitare la croce, poichè essa è la sola strada per la consapevolezza; l'uomo, con la conoscenza del bene e del male ( Adamo ed Eva nel paradiso terrestre ) ha il DONO della vita terrena come espressione di sè stesso, come sperimentazione dei sensi e del pensiero mentale, ma proprio per questo s'incarna per conoscere la dualità: il bene e il male. Ogni cosa nell'Universo intero è DUALITA', per spiegarci meglio è una dualità "che si autotrasforma":
ad esempio la TRINITA' viene rappresentata dal PADRE, dal FIGLIO e dallo SPIRITO SANTO. All'inizio era DIO ( come ci hanno insegnato ) e Dio, altro non è che IL PRINCIPIO MASCHILE E FEMMINILE DELL'UNIVERSO. Questo principio già sottintende la "terza parte", il FIGLIO, poichè LA VITA è questo. Principio maschile e principio femminile che creano il figlio, la terza parte che in realtà è già "inclusa" in loro. Ecco che dall'UNICO principio androgino ( ricordate EMAFRODITE ) esiste già LA DUALITA'; l'UNO è composto di DUE e per legge di vita si trasforma in TRE: ma tutto nasce da quell'unico UNO, il TUTTO.
L'uomo e la donna, creature divine di cui sta venendo alla luce della comprensione la loro "storia eterna e antica" della MONADE; la stessa anima divisa in due, la parte maschile e quella femminile. La storia delle ANIME GEMELLE sta nascendo nel mondo come verità che deve essere conosciuta al giusto tempo, alla giusta evoluzione umana.
Ora torniamo ai 12 apostoli che rappresentano LA COMPRENSIONE della PAROLA DIVINA. Loro chiedevano a Gesù e da Lui avevano le RISPOSTE. Ma chi erano veramente gli APOSTOLI?
E i 4 EVANGELISTI? Loro hanno avuto " il compito" di riportarci la storia di Gesù e dei 12 apostoli. Attraverso di loro noi conosciamo la SUA STORIA. Ma non sono stati soltanto loro a scrivere la storia di Gesù; molti altri discepoli lo hanno fatto, si dice. Quattro e solo quattro ne sono stati "scelti".

Ricapitoliamo: al CENTRO dell'Universo c'è l'Essenza che noi chiamiamo Dio: e tutt'intorno a Lui c'è la storia di Gesù, dei suoi apostoli e dei quattro evangelisiti.
Ora vediamo di capire qualcos'altro per quanto riguarda Dio, la Vita, l'Universo...e il NOSTRO POTERE.
Io direi di "osservare oltre" le cose che ci sono state insegnate perchè queste cose sono successe duemila anni fa e potrebbero esserci arrivate manipolate. Inoltre credo che la vita abbia per noi un'infinità di SEGNALI che ci servono ad arrivare alla vera COMPRENSIONE.
L'Universo contiene galassie senza fine e noi siamo un piccolo puntino nel cosmo. Ma intorno a noi esistono le COSTELLAZIONI. Guarda caso abbiamo intorno 12 COSTELLAZIONI rappresentate da 12 SEGNI ZODIACALI  ( non dimentichiamoci della STELLA COMETA! )...E guarda caso 4 di questi segni zodiacali sono SEGNI CARDINALI. Abbiamo in NORD, l'EST, il SUD, l'OVEST. "la rosa dei venti" La CROCE.
La rosa dei venti ci indica i 4 PUNTI CARDINALI e ogni passaggio da un punto all'altro ci porta alle 4 STAGIONI che si susseguono eternamente.
Quante persone, per colpa non loro sono atee: io vorrei dire a queste persone di "osservare" la vita più profondamente. E' risaputo che OGNI ERA HA UN SUO MAESTRO e si sa anche che se non fosse subentrato il CRISTIANESIMO oggi la nostra religione sarebbe il MITRAISMO ( e il mitraismo parla del cosmo ). Se la storia di Gesù non fosse vera, è certamente vero IL SENSO. Ma non il senso insegnatoci dalla nostra religione: il senso reale è scritto intorno a noi, nel piccolo come nel grande. E l'Universo è il nostro PADRE. Esiste qualcosa più meraviglioso dell'Universo?
Ad ogni modo noto un legame fortissimo tra LA STORIA DI GESU' e L'ASTROLOGIA:
GESU' è al centro dell'Universo ( poichè incarnatosi per mezzo del PADRE ). Intorno a Lui i 12 apostoli ( e i discepoli ) E 4 EVANGELISTI COME TESTIMONI DELLA SUA PAROLA ( LA VERITA' )

Al centro del mondo c'è L'UNIVERSO / DIO. E ci sono I DUE LUMINARI: il SOLE e la LUNA. L'uno non potrebbe esserci senza l'altro.
Intorno ci sono 12 COSTELLAZIONI che sono ENERGIA per l'umanità intera, per l'uomo, per gli animali e per la natura. Natura esteriore ed interiore.
Quindi I 12 APOSTOLI possono essere significativi per quanto riguarda i 12 SEGNI ZODIACALI.  Gli altri discepoli ricordano gli altri numerosissimi ( e ancora non tutti scoperti dall'uomo ) pianeti esistenti nel cosmo. E i 4 EVANGELISTI ( per ciò che riguarda I 4 CARDINALI) che segnalano il susseguirsi delle stagioni ( REINCARNAZIONE ).
La reincarnazione è stata studiata attraverso il cosmo. Il cosmo ci parla. I sogni, anche quelli vengono "guidati" dalle energie planetarie di Nettuno, ad esempio.
C'è una meravigliosa coincidenza tra la scienza più infinita del mondo e la storia di Gesù di Nazareth. Molte cose si scopriranno col tempo, come è sempre stato. Ogni cosa ESISTE GIA': ma ogni cosa deve venire alla luce a suo tempo.

Per questo il Natale dovrebbe diventare importante, ma importante davvero. Perchè si rinnovi in noi la comprensione di una verità che non ci è chiara ma che esiste dentro di noi da sempre e va solamente riscoperta. CHE SIA GESU' O L'UNIVERSO...è sempre qualcosa che viene da DIO.



A MEZZANOTTE NON MI RECHERO' NELLE CHIESE MA USCIRO' A CONTEMPLARE L'UNIVERSO RINGRAZIANDOLO PER I DONI CHE DA SEMPRE MI OFFRE.
FELICE NATALE A TUTTI VOI.
A presto.

 

GLI APOSTOLI DEL COSMO di Laura Brustenga



® -LAURA- ©

 
 
 
Vai alla Home Page del blog