Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Elemento.Scostanteantoniomarinaapungi1950iolaurabilaura_brustengaLaBrusLaoranginellafosforilsantigliano_silvylubopoStolen_wordsvitaincampagna2betaeta7Anima_di_Vampiressa
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao Cara Laura .Un volto sempre sereno possiede una...
Inviato da: apungi1950
il 03/04/2017 alle 14:21
 
Mi emoziono sempre, ogni volta che leggo del tuo immenso...
Inviato da: oranginella
il 01/04/2017 alle 15:28
 
Ciao Laura ."La suprema felicitÓ della vita Ŕ essere...
Inviato da: apungi1950
il 14/02/2017 alle 11:08
 
...per cosa?
Inviato da: laura_brustenga
il 12/02/2017 alle 22:21
 
grazie..
Inviato da: šok gŘzel oyunlar
il 08/02/2017 alle 18:43
 
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 

base video _3base video _3base video _3

 

 

 

 

 

« La fisarmonicaAprire il cuore »

A CRISTINA

Post n°374 pubblicato il 14 Settembre 2011 da laura_brustenga
 

Qualche giorno fa ti ho chiamata.
Non volevo distrurbarti, so che in questo periodo non ti senti molto bene, ma se per settimane riesco a non farlo, quel giorno qualcosa dentro di me
mi ha spinta a comporre il tuo numero.
Era troppo tempo che non avevo tue notizie,
non ero abituata a non sentirti.
Così mi sono detta "ADESSO!"...e t'ho chiamata.
Qualche squillo e poi...la tua dolcissima voce,
la stessa voce che un tempo mi parlava di Karol,
la stessa voce che moltissime volte
ci ha aiutati a sentirci più vicini.
Tu lo sai che adoro la tua voce, vero Cri?
Vorrei dirti una cosa, ma non so se te la dirò...
Invece voglio ringraziarti per avermi fatto un altro regalo,
quello per cui ancora una volta ho compreso
che il mio legame con lui era ed è infinitamente speciale,
perchè ciò che mi hai riferito, io...lo sapevo già.
No, non me lo aveva detto il dolce Karol: me lo ha detto la voce del mio cuore.
"KAROL NON TI HA LASCIATO SOLTANTO TUTTE LE EMAIL CHE GIA' HAI...
KAROL TE NE HA LASCIATE MOLTE ALTRE,
IN UNA CARTELLA ANCORA A TE DEDICATA."
Lo sentivo, io questa cosa l'ho sempre sentita dentro
come se proprio lui me l'avesse detto.
Ma non è tutto...
"TI HA LASCIATO ANCHE UNA LETTERA SCRITTA DA LUI, A MANO.
E UN REGALO. CREDO SI TRATTI DI UN BRACCIALE."
Sapevo anche questo amica mia. Anche questo.
No, non me l'ha detto nessuno, o forse proprio lui ha lasciato cadere questo segreto
dentro al mio cuore, di cui lui possiede l'unica chiave.
Quando mi hai detto queste cose Cristina cara,
ho sorriso. Ma ho anche pensato che forse non potrò mai avere
la lettera scritta a mano e il bracciale che Karol ha lasciato per me;
 che sua sorella, la tua amica del cuore, custodisce.
Sono cose "materiali" e come tu sai,
il nostro infinito amore non ha avuto nulla,
proprio nulla di materiale.
non gli è stato concesso.
Sai, ho sempre sognato di avere in regalo qualcosa da lui,
qualcosa da poter stringere tra le mani,
assaporando l'energia del suo amore. Ma so che è improbabile che ciò avvenga,
per un mistero del destino, nulla che sia suo e che io possa sfiorare mi può raggiungere.
Ma se la vita facesse per me un'eccezione le sarei molto grata,
proprio come sono grata a te, amica mia,
che sei stata sempre presente quando noi
avevamo tanto bisogno di te.
Ma ora,
ora vorrei dirti qualcosa, ho deciso che te la dirò:
quando ti sento c'è un brivido che invade la mia pelle,
è come se con te tornassi indietro di tre anni,
è come se tu riuscissi a concretizzare quel passato a me caro.
Mi fai questo effetto, Cristina.
...o forse c'è altro,
perchè io e te sappiamo molto bene
che se tra Karol e me c'era un legame inspiegabile,
una cosa simile c'è stata anche tra me e te,
quando ci siamo incontrate nel web.
Io e te lo sappiamo,
io e te abbiamo capito ( impossibile non arrivarci!)...che c'era "nell'aria" un disegno del cielo, un sogno destinato e scritto,
di cui tu eri l'anello di congiunzione.
Credo fortemente nelle esistenze eterne dell'anima,
e non escludo che in una vita precedente io e te siamo state amiche...sorelle...o anche di più.
Perchè oltre alle strane coincidenze accadute tra noi,
sento per te un affetto che ha dell'incredibile.
E' con questo affetto che ti chiedo di riprenderti presto
e di tornare a recarmi la gioia che solo tu puoi darmi:
quella di tornare a sentire la tua presenza, che per me è importantissima davvero.
E tutto il resto...può aspettare.

© laura brustenga

http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

base video _3base video _3base video _3