Creato da francy_62 il 23/10/2008
pensieri in libertà

AMICI PRESENTI AL PRANZO DI DOMENICA 15-4-12

Francy_62
nuovavita2011
vogliorivivere1
gattoficcanaso (e gentile signora)
pennydog
bionda66
dolceelfa75
germano.capoverde

 

BRAZIR

Haiku:

occhi al cielo
cercando una strega
vidi la rana

 

ISRY

Parodia:

 occhi al letto
cercando una rana
vidi un pi ci

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2009 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 78
 

TRAFFICO

 

 

RADIO DG.VOICE

 

Messaggi di Luglio 2009

UFFFFF......!!!!!!!!

Post n°85 pubblicato il 31 Luglio 2009 da francy_62

Uffa! Ancora niente di nuovo all'orizzonte!

Sono in un bar, ma il pc qui fa schifo e la connessione è leeeeeenta, leeeeeenta, leeeeentaaaaaaaa! Grrrrrrrrr!

Va veh.... spero la prossima settimana di essere a posto con tutto.

Nel frattempo vi abbraccio tutti e vi mando un bacione immenso!!! Cra cra cra! 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

STRANE (TOSSICO)-DIPENDENZE!!!

Post n°84 pubblicato il 24 Luglio 2009 da francy_62

Mi sto rendendo conto di essere diventata una tossico-dipendente!!!  Non credevo, ma ahimè, è proprio così.

Sono in crisi d'astinenza da........... internet e farei di tutto, o quasi, per non starne senza. Ho due pc fuori uso... ne ho formattato uno da sola, il più vecchio, per avere almeno la possibilità di connettermi (cosa difficile, dato che io stessa spesso non sono connessa, lo ammetto!) ma non ho risolto nulla perchè mi si spegne ugualmente dopo un paio di minuti. Grunt!

Ora sono "scappata" dal mio stagno per rifugiarmi in un internet point per avere la mia dose!!! mmmmmmmm!!! Finalmente! E credo che in questo bar mi ci vedranno ancora nei prossimi giorni: la dipendenza è dipendenza!

Spero di riuscire a tornare presto a visitarvi tutti, ora ho i minuti contati. MI MANCATE!!!! Sigh!

Un abbraccio affettuoso! Cra cra cra!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ESTATE: TEMPO DI FERIE

Post n°83 pubblicato il 18 Luglio 2009 da francy_62

Già... pare che in molti vadano in ferie. Ed ha deciso di andare in ferie... anche il mio PC! Grunt! O forse dovrei dire di scioperare ad oltranza... o di licenziarsi senza preavviso, dal momento che temo non torni più in servizio.

Ora sto usando il mio veccccccchisssssimo PC, quello che quando lo presi era strabiliante per la velocità e la capacità di memoria. Sapete, quel tipo che va a manovella e che è alimentato a carbonella!!! Già è tanto che si sia acceso, tra un colpo di tosse ed un rantolo!

Per cui, prossimamente potrei essere molto assente... non so quanto reggerà il reperto archeologico.

Per cui vi saluto abbondantemente ora!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FATEVI "CATTURARE" DA UN BUON LIBRO

Post n°82 pubblicato il 17 Luglio 2009 da francy_62

A me è sempre piaciuto leggere, sin da bambina e il mio girino ha preso da me perchè mi costa decisamente più in libri che in cibo e vestiario! Ad esser sinceri, anche il mio rospo consorte si dedica molto alla lettura tanto che ormai devo cambiare divano! C'è una piccola differenza però: lui ha iniziato a leggere dopo il matrimonio, io invece ho quasi smesso! mmmmm.... qui qualcosa mi puzza!

Comunque, nonostante la mia passione per la lettura, come stavo dicendo, soprattutto dopo la nascita del figlio, non riuscivo più a trovare il tempo per dedicarmi a questa mia passione. A dir la verità, non avevo nemmeno il tempo per leggere le bollette di luce, gas e telefono!!! Grunt!

Ora, da qualche anno, riesco a ritagliarmi degli spazi miei ed ho ripeso questa sana abitudine. Oddio... forse non troppo sana, perchè ho cambiato genere di letture. Ora sono interessata principalmente a libri di psicologia e sociologia che trattano e cercano di analizzare i vari comportamenti delle persone. Mi interessano prima di tutto per cercare di migliorare certi miei atteggiamenti nei confronti della vita e degli altri, e poi per cercare di capire gli altri.

Fatto sta che se durante l'inverno sono molto più impegnata e riesco a leggere relativamente poco, in estate ci sguazzo di più, specie al mare, sotto l'ombrellone.

Così ogni tanto mi aggiro per librerie e centri commerciali alla ricerca di un buon libro. Che sia un buon libro, poi lo scoprirò solo leggendo.

A me però, capita sempre una cosa strana: non vado mai alla ricerca di un libro in particolare... non so cosa cerco.... certo, so il genere e mi indirizzo nell settore giusto, ma non so mai cosa sceglierò. Anche perchè, in genere, non sono io a scegliere il libro, ma è lui a scegliere me. E' lui a rapirmi... Ma non è necessario andare a cercarmi a  "Chi l'ha visto?"!!!!

Sembra impossibile, ma tra centinaia e centinaia di libri anonimi, dopo un po' che li sto guardando e sfogliando senza trovare nulla, ecco che il mio sguardo viene catturato da un particolare, un colore, un titolo.... in quel momento spariscono tutti gli altri libri ed una calamita spinge la mia mano verso di lui. Lo prendo, leggo di che si tratta ed è lui, il libro che non sapevo nemmeno esistesse, quello che stavo cercando.

In genere non sbaglio mai: per una qualche alchimia stranissima, si tratta sempre di libri che riguardano o toccano argomenti inerenti aspetti che stavo vivendo in quel determinato periodo.

Per la cronaca, due giorni fa ho acquistato un libro un po' diverso dal solito in quanto è un romanzo. Ma un romanzo in cui il protagonista che parla è un cane e analizza (e te pareva!!!) le vicende della famiglia in cui vive, con l'ottica e la visuale di un cane.... il che non è niente male!

Per cui, in questo periodo, fatevi letteralmente "catturare" da un buon libro: è un'ottima compagnia e non vi tradirà mai!

Buon fine settimana a tutti! Cra cra cra!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BREVI VACANZE ROMANE: cronaca tragicomica di due giorni nella capitale (2^ parte)

Post n°81 pubblicato il 14 Luglio 2009 da francy_62

Va beh... a parte il mese di luglio, a parte lo sciopero dei benzinai, a parte il G8... cos'altro poteva capitare? Un po' di tutto, ovviamente!

Prima di arrivare al Colosseo, siamo passati davanti al Vittoriano, dove c'è l'Altare della Patria. Chi conosce il monumento sa che c'è una bella scalinata e francamente, dopo vari km a piedi e altrettanti gradini già fatti, opto per restare "a valle" in un angolino all'ombra, mentre gli altri due, rospo e girino, salgono. Di gente che sale ne vedo tanta e altrettanta che scende. Poi sento i custodi che parlano di orario... turisti ormai quasi più nessuno. Mmmmm... comincio ad avere qualche sospetto... chiamo al cellulare il rospo, ma come da sua consuetudine, ha il telefono spento! Oramai tutte le guardie sono scese con gli ultimi turisti ed una mi richiama per farmi uscire dai cancelli: è ora di chiusura. Tento un'obiezione. Non mi fanno nemmeno finire la frase che già mi ritrovo fuori e il cancello è chiuso. Benissimo. Attendo e intando lancio qualche accidente al consorte! Attendo. Attendo ancora. Il cellulare sempre staccato. Incomincio a spazientirmi. Dopo un tempo interminabile, arriva di corsa mio figlio da una via laterale: " Mamma, mamma!!! Ci hanno chiuso dentro, lassù, in quella specie di museo! Poi abbiamo scavalcato, siamo passati da dietro e abbiamo chiamato una guardia che ci aprisse il cancello." Se mimino minimo un centesimo degli accidenti che ho pensato, fosse andato a segno, sarei già vedova.

Il giorno dopo, appena alzati, ci rechiamo nella terrazza dell'hotel per far colazione. Io di solito non sono abituata a mangiare e al massimo prendo un caffè o un cappuccino. Il cornetto proprio se mi lascio tirare dalla gola, ma in genere a metà mattina, non appena alzata. Il mio rospo consorte, solitamente prende un bicchiere di latte e qualche biscotto o una fetta di torta. Bene. Quella mattina appena alzato, ha ingurgitato nell'ordine: cappuccino e brioches. Una seconda brioches. Un bicchiere di aranciata. Una fetta di torta alla ticotta. Uno jogurt. Una ciotola di macedonia. Ci mancava giusto giusto pancetta e bacon, e l'opera era conclusa! Mi sono vergognata come una ladra!!! Uff....

Va beh... per i prossimi 8/10 anni sono a posto. Almeno lo spero!

Cra cra cra!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BREVI VACANZE ROMANE: cronaca tragicomica di due giorni nella capitale (1^ parte)

Post n°80 pubblicato il 10 Luglio 2009 da francy_62

Eccomi! Per vostra sfortuna, son sopravvissuta e son tornata!

Allora: partiamo dalla... partenza! Anzi no! Dalla prenotazione. Era martedì, dovevamo partire il giorno seguente all'alba, ma il mio rospo faceva di tutto, tranne che cercare uno stagno per passarvi la notte. In seguito a varie mie sollecitazione, prende in mano la situazione e dopo una mezz'oretta passata su internet, mi chiama: " Vieni a vedere se il posto che ho trovato ti va bene". Senza nemmeno guardare, chiedo se è situato in una zona centrale o periferica, se è vicino alla fermata della metropolitana e se è dotato di garage. Risposta: " E' in centro e c'è posto per domani notte". Di solito a scuola, a domanda segue risposta... ma, giustamente, qui non sono a scuola... per cui, cosa potrò mai pretendere? Con calma richiedo se era dotato di garage. "E che ne so? E poi, cosa credi che in centro a Roma gli hotel abbiamo il garage? Lasceremo la macchina in un garage privato e poi andremo in hotel". Ma come non lo sai? Non sai leggere? E come ci andiamo? A piedi e carichi, in calesse o in taxi? Va beh.... poi io sono la solita rompi. "Allora vieni qui tu e arrangiati!" ... classica frase che ripete ogni qual volta non ne viene fuori. Scusate, ma cosa c'è di complicato nel ricercare un hotel con le caratteristiche che ci fanno comodo? Mica dovevo cercarlo in un piccolo paesino... e mica dovevo sfogliare un elenco telefonico e chiamare tutti quanti! Ormai con internet, ti pare anche di sentire il profumo del caffè quando si parla della colazione! Va beh... nel giro di 10 minuti ho trovato un hotel a quattro stelle, vicino alla Basilica di San Pietro, con garage, a pochi passi da una fermata del metrò e ad un prezzo accessibile. Primo steep, fatto.

Ora vi chiedo: qual è il periodo migliore, per visitare Roma? L'estate, rispondereste tutti in coro se foste mio marito... ma dato che non lo siete, sento un bel silenzio!

Inoltre... secondo voi: tra tutti i giorni possibli, dovevamo metterci in macchina per Roma, proprio negli unici due giorni di sciopero generale dei benzinai? Ma ovvio che sì!!! Altrimenti, dove sta lo spirito di avventura che deve caratterizzare ogni viaggio? Giuro che se non avessimo trovato da far rifornimento, gli avrei fatto spingere la macchina fino a casa! E la E45 Roma-Cesena non è  tutta in discesa!

Inoltre: oltre ad essere piena estate, oltre ad esserci lo sciopero dei benzinai, avete fatto mente locale che io sono partita l'8 di luglio? Proprio il giorno in cui "partiva" anche qualcos'altro? Già, proprio il G8! Per cui, anche se tutto si è svolto all'Aquila, Roma era in stato d'assedio. Almeno eravamo ben protetti dalle forze dell'ordine, perchè uno scippatore, nel caso, avrebbe fatto ben poca strada...

Fatto sta che dopo esserci faticosamente avvicinati al Colosseo, abbiamo visto che era presiediato da una cinta di poliziotti e un numero imprecisato di camionette mentre uomini in alta uniforme o tutto di blu vestiti (poveretti! eravamo cotti noi dal caldo, figuriamoci loro!) parlavano concitatamente a cellulari e ricetrasmittenti nel tentativo di tenere l'orda dei turisti lontani. Che sincronismo ragazzi! Siamo arrivati proprio in contemporanea con la moglie di Obama! Accidenti! E il Colosseo lo abbiamo visto solo da fuori e dal dietro. 

Una cosa ho notato (e non se vogliano a male i romani che passano di qua): da noi in Romagna, il turista è sacro. A Roma, invece, non gliene può fregar de meno! Se la chiusura di un esercizio è alle 18,30, che non vi venga in mente di chiedere un gelato alle 18,10. C'hanno da chiude!

Roma resta comunque stupenda... nonostante i romani e mio marito! Ah ah ah!

Cra cra cra!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NOOOOOOOOOOOOO!

Post n°79 pubblicato il 06 Luglio 2009 da francy_62

Stamattina il rospo consorte ha lanciato l'idea di passare due o tre giorni a Roma!!! E il mio girino è entusiasta! Noooooooooooooooooo!

Ufff..... ma cosa ho fatto di male per meritarmi anche questa penitenza? Ah... beh.... questa la so: mi sono sposata! Grrrrrrrr.

Quindi prossimamente, per due o tre giorni questo blog resterà chiuso per... arresti domiciliari in hotel romanesco!

Cra... sigh... cra... sigh.... cra... sigh!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA SVEGLIA

Post n°78 pubblicato il 04 Luglio 2009 da francy_62

Prendiamo il mio risveglio di una normale giornata lavorativa. Lo so che non ve ne può fregà de meno... ma oggi questo è!

Ho da poco scoperto che le persone si possono suddividere in due categorie: le allodole (che si svegliano molto presto al mattino ma che alla sera, vanno a letto con le galline) e le civette (che sono abbastanza nottambule, fanno le ore piccole, ma poi è un dramma tirarle giù dal letto). Io faccio parte, ovviamente, di una razza a parte: le "ranette" che sono ovviamente le rane-civette (ma non perchè sono una ranocchia che se la tira!).

Così io ho ben due sveglie a cui affido l'arduo compito di "sbrandarmi" al mattino.

La prima è sul comodino, puntata in anticipo con la funzione snooze (mi pare si scriva così): suona ogni 5 minuti. Così, appena trilla, la spengo prontamente e... immediatamente mi catapulto nel sonno! mmmmmmm... che delizia! Rigirarsi dall'altra parte e godersi un lunghissimo sonno di ben 5 minuti!  Interrotto, ahimè,  dal suono della sveglia che spengo subito per piombare di nuovo in un beato sonno profondo che dura ancora ben 5 minuti. Immagino che la cosa per me andrebbe avanti ad oltranza fino all'ora di pranzo.... ed è per quello che scatta il piano B: la seconda sveglia strategicamente posizionata sul comò che mi costringe ad alzarmi dal letto per far cessare quel suono stridulo e assordante che sveglierebbe, a parer mio, tutta la città! Ufff... a quel punto sono uscita dal letto ed inizia la giornata. Ma se, per un malaugurato caso del destino, la prima sveglia non suona e mi devo catapultare giù dal letto a spegnere la seconda... la mia giornata inizia storta e guai a chi mi passa vicino!

Le cose son diverse quando non lavoro e a casa mia si mette in funzione una terza sveglia: il mio girino!!! Lui che per certi aspetti è tutto mio figlio, per altri mi fa dubitare di esserlo e mi chiedo se in ospedale non ci sia stato uno scambio di uova!!! Sapete, non credo sia molto facile distinguerne uno tra migliaia di altre. Comunque, lui fa parte della famiglia dei "girodole", dei girini-allodole e al mattino ora è il mio tormento! Anche perchè non riesco ad attivargli la funzione snooze! Grrrrrrrrr!

Un salutone e buon fine settimana a tutti!

Una ranocchia catapultata giù dal letto all'alba. Sì.... all'alba delle 8:00!!! Cra cra cra!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

1° LUGLIO 2009

Post n°77 pubblicato il 02 Luglio 2009 da francy_62

Oggi per me è stato il primo giorno di mare. Proprio come una vera turista venuta da chissà quale grande città! Invece io vivo qui al mare e ci abito a soli 400 m di distanza.

Proprio per questo motivo, solitamente io andavo in spiaggia molto presto: anche a maggio, se la stagione lo permetteva... e di questi tempi avevo già la mia bella abbronzatura. Mica che io diventi nera nera (del resto, si è mai visto una rana abbronzarsi?), ma almeno quel tanto da togliermi di dosso quel pallore... quel che di malaticcio... o, come dice mia mamma, quel colorito grigio-nebbia.

Quest'anno invece, una serie di concause, mi hanno impedito di mettere piede sulla sabbia che oggi mi è parsa particolarmente rovente!

Credo che nei 47 anni della mia vita, mai mi sia capitato di andare in spiaggia per la prima volta, il 1° di luglio.

Il bagnino si è subito preoccupato che facessi cambiare il tempo, e, visto che la stagione fino ad oggi, è stata una vera schifezza, prevedevo che se fosse piovuto, mi avrebbe rinchiuso in una cabina fino a settembe inoltrato. Ma il tempo ha retto, per mia fortuna!

Quindi oggi prima giornata di mare, primo bagnetto, prima nuotata stile ranocchia, primo sole sulle spalle che sono già un po' rosse! Uffa!

Insomma... per me è iniziata l'estate.

Un bacio a tutti e notte nottina. Cra cra cra!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FRANCY CRA CRA

 

IN QUANTI SIETE ORA?

 

 

ARCHIVIO POST 2008

ARCHIVIO POST 2009

 

ARCHIVIO POST 2010

LE MIE RICETTE

fOCACCIA RIPIENA DI
SCAROLA E PORRI
post n° 696

QUADRUCCIOLI AGLI SPINACI
post n° 645

TAGLIATELLE, CIPOLLA, PANNA
E SPECK
post n° 645

OLIVE VERDI SOTT'OLIO
post n° 628

OLIVE VERDI IN SALAMOIA
post n° 626

STINCO DI MAIALE AL FORNO
post n° 617

INVOLTINI
post n° 607

CROSTINO TOSCANO
post n°  599

YOGURT ALLA CANNELLA
(per regolarizzare la glicemia)
post n°  597

FRIGGIONE
post n°  591

RAGU' BIANCO ALLA UMBRA
post n° 588

TORTA DI ALBUMI
post n°  581

ZUPPA INGLESE
post n° 544

STROZZAPRETI VONGOLE E ASPARAGI
post n° 544

CIABATTE VELOCI
post n° 523

PANINI DI PASTA DURA
post n° 519

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA
post n° 516

 

...segue...

CANTUCCI
post n°  493

PASTA E BROCCOLETTI
post n°  475

PEPERONI RIPIENI
post n°  459

SALE AROMATIZZATO
post n°  430

FICHI CARAMELLATI
post n°  427

VERDURE GRATINATE AL FORNO
post n° 423

BARCHETTE DI MELANZANE
post n° 408

FUNGHI E RUCOLA
post n° 390

IL MIO RISOTTINO PRIMAVERA
post n° 369

RISOTTO AGLI ASPARAGI SELVATICI
post n° 354

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE
post n° 336

GATTEAU DI PATATE
post n° 322

CIME DI RAPA ALLA CRA CRA
post n° 304

 

...segue...

TORTA PAESANA
post n°  288

MARMELLATA DI MELONE BIANCO
post n°  266

SEMIFREDDO DI CACHI
post n°  263

MARMELLATA DI CASTAGNE
post n° 263

FICHI CARAMELLATI
post n° 217

VERDURE PASTELLATE 
post n° 237

PASSATA DI POMODORO
post n° 224

CIAMBELLA
post n° 228

DOLCE AL CAFFE'
post n° 196

AGNOLOTTI
post n 130

CHIACCHIERE DI CARNEVALE
post n° 142

ANGUILLA IN FOGLIE DI VITE
post n°242

PIADINA
post n° 132

 

Ultime visite al Blog

francy_62vivodipanciaisab.72goldkampapoohlover2011gioia58_rspensieratamentbrazirf381midnightblues66ataposemprepazzatiffany2021PRONTALFREDObarbarogallo
 
 

MIA MARTINI

Il video di una canzone che amo a ricordo della stupenda artista che era e dei 15 anni trascorsi dalla sua scomparsa:

 

 

ALLELUIA

  

 

Cerca in questo Blog

  Trova