Creato da Fayaway il 22/02/2005

MARMOTTA

non abita più qui. Ha cambiato pelliccia e si è trasferita in una nuova tana (sempre rosa).

INDIZIO #1

 

PALLINI

Bazinga

~ ° ~
Ah! Allora hai letto anche tu "La Rosa e il Plutonio" di Futogi Kazuyo?! sorpresa

~ ° ~

Zukyuuun!

 

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CIACCOLATORI ONLINE

 

 

« CARA MAMMA NATALE DELLO ...LE 5 POSIZIONI MIGLIORI »

I 4 COLORI IDEALI (per vedere la mia faccia schifata)

Post n°518 pubblicato il 21 Novembre 2010 da Fayaway
 

matite colorateQuando frequentavo le elementari, più o meno a questo punto dell'anno scolastico mi capitava di accorgermi di una cosa piuttosto curiosa: sia tra i miei pastelli che tra i miei pennarelli c'erano alcuni colori consumatissimi, ridotti addirittura a dei mozziconi impossibili da tenere nelle mie pur piccole manine da marmottina, mentre altri colori rimanevano praticamente intonsi anche oltre le vacanze di Pasqua. Ed erano sempre gli stessi! Il rosa, il rosso, l'azzurro cielo, il turchese, il nero, il lilla evaporavano letteralmente, mentre il grigio, i verdi, il giallo e soprattutto l'arancione li usavo così poco che a stento li temperavo una volta l'anno.
Oh, non c'è bisogno di tirare in ballo la psicanalisi per capire che questi quattro colori mi facevano e mi fanno tutt'ora schifo

Quello che mi fa schifo di meno è il verde, o meglio, alcune tonalità di verde, come l'agata, il petrolio, il pavone, l'anatra e il selvaoscura, che in dosi ridotte riescono persino ad intrufolarsi nel mio guardaroba. Sono messi completamente al bando invece il verde_ombrellone_da_gelataio, il verde_cocozza (zucca, per i non partenopei), il verde_copertura_per_alluminio_anodizzato, il verde abete (il prof di letteratura giapponese del 1° anno aveva una giacca di questa tinta, che mischiata agli ettolitri di Farenheit 451 che si spruzzava addosso rendeva le sue ore di lezione foriere di effetti allucinogeni mica da ridere .), il verde_vomito_di_mucca e il verde Irlanda. ..

Altro colore che non posso soffrire se non in quantità ridottissime è il giallo. In questo caso non contano le tonalità, visto le trovo tutte ugualmente orripilanti, ma vale la quantità. Se in un oggetto c'è meno del 10% di giallo riesco a tollerarlo, altrimenti no. Questo discorso vale anche per l'evidenziatore: non ho mai potuto sottolineare qualcosa di giallo, sennò era matematico che poi non l'avrei riletto!
Piccola curiosità, a 18 anni acquistai un paio di pantaloni in denim color giallo canarino . Così, perché mi odiavo. Li ho indossati in totale 4 volte, se qualcuno fosse interessato glieli regalo, sono taglia 46.

Scalando la classifica dei colori che detesto, subito dopo il giallo c'è il grigio. Che per me è il colore delle tute da ginnastica, dei fazzoletti sporchi e della pelle dei fumatori. Tutte cose che già intrinsecamente fanno schifo, poi come se non bastasse sono pure GRIGIE! Il grigio lo sopporto solo in quantità ridottissime - meno dell'1% - e solo se associato ad altri colori. Per riuscire a non impazzire, in ufficio - dove il grigio ahimè predomina - ho dovuto abbellire la mia scrivania di una quantità di oggetti di colori diversi, ovvero:
- una cartolina con I cipressi
- degli adesivi a forma di farfalla presi da Accessorize
- una calamitina a forma di toreador cicciottello
- una figurina di Pocho Lavezzi
- un portapenne con decori in fimo
- un post-it (non giallo, ovviamente) con le mie utenze
- una vignetta di Simon's Cat
- un flaconcino di Lysoform.

Per ultimo, il colore che proprio mi fa schifoschifissimo, quello che odio immensamente al di là di ogni immaginazione e sopportazione è lui, il terribile ARANCIONE! E dire che adoro le arance, le carote e le zucche. Ma niente, l'arancione proprio mi disgusta, e infatti tra i mii oggetti personali non ce n'è NESSUNO di questo colore. Lo odio talmente tanto che anche se per pura fortuna entrassi da La Perla e mi regalassero un costosissimo completino intimo color arancione non riuscirei ad indossarlo! Oppure se vincessi una Porche color arancione mi rifiuterei di guidarla. La trovo una tinta a dir poco orribile e quando la vedo mi incavolo da morire, mi viene quasi da piangere!

Alla luce di tutto questo potete ora divertirvi a rispondere a questo avvincente quesito: quali sono i 3 colori predominanti nel programma di posta elettronica che Fayaway è costretta ad usare per ben 8 ore al giorno dove lavora?
Vi do un aiutino, l'icona è QUESTA.


CANZONE DEL GIORNO: Amos Lee - Colours

I know we all, we all got our faults
We get locked in our vaults and we stay
But when you're gone all the colors fade
When you're gone no New Year's Day parade
You're gone
Colors seem to fade

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Coulomb2003bludimaredanilodor2011_2011ausdaueryerathel2mimosa81lacata1987Satine_78pazqomasullopietroalessioscalerafacincinnato2014cris000crisemmi72H_idden_shado_W
 
Citazioni nei Blog Amici: 115