Creato da: giampi1966 il 13/03/2006
Questo blog si propone di promuovere la politica come servizio e la coerenza dei politici con gli obbiettivi programmatici. Troppo spesso l'agire del politico è distante anni luce dal suo programma e da ciò che professa. Per poter rinascere la politica deve sapersi imporre alle varie pressioni e deve guardare lontano.

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Ultime visite al Blog

amistad.siempreamici.futuroierimaresogno67jigendaisukegiampi1966aliasnoveArianna1921marabertowiltuocognatino1allegri.frprefazione09acer.250cassetta2MAGNETHIKA
 

OGM NO GRAZIE

 

SE TI PIACE QUESTO BLOG VOTALO CLICCANDO NELL'ICONA SOTTOSTANTE

classifica siti

 

vota il blog

vota blog

 

Area personale

 

Qui sotto alcuni dei messaggi del blog che a mio parere meritano di essere letti. Ringrazio i visitatori che usufruendo di questa funzione dimostrano un approccio non superficiale al blog.

Mi raccomando date un'occhiata anche ai Tags

 

I MITICI INDIANI

 

IL VALORE DELLA LAICITA'

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 86
 

EL PUEBLO UNIDO

 

Ultimi commenti

..anche perché non vedo alternative a contrastare la deriva...
Inviato da: maresogno67
il 07/01/2023 alle 17:56
 
Intanto spero che ora la salute sia ok, per il resto il...
Inviato da: jigendaisuke
il 02/01/2023 alle 19:13
 
Vi ringrazio per i molti messaggi, come vi avevo già detto...
Inviato da: giampi1966
il 02/01/2023 alle 16:12
 
Tutto ok?
Inviato da: jigendaisuke
il 20/09/2021 alle 04:00
 
:(
Inviato da: elyrav
il 22/07/2021 alle 08:22
 
 

CARMELA

carmela

 
 

BLOG DI SINISTRA

 

 

 
« CONTRO LA PRECARIZZAZION...GOVERNO PRODI »

PROSTITUZIONE PERCHE' NON RIAPRIRE LE CASE CHIUSE?

Post n°47 pubblicato il 02 Agosto 2006 da giampi1966
 

Sono cosciente di affrontare un argomento delicato e attualmente non al centro dell'attenzione dei mass-media. Tuttavia ritengo che la riapertura delle case chiuse possa portare dei notevoli benefici sotto molti aspetti.

L'aspetto più importante è quello legato alla criminalità organizzata, si toglierebbe a questa (come nel caso della liberalizzazione delle droghe leggere) una notevole fonte di finanziamento e si libererebbe molte donne dal giogo della criminalità che non avrebbe più l'interesse a costringere le donne soprattutto straniere a prostituirsi.

Si diminuirebbero i rischi legati alla trasmissione di malattie per via sessuale, si garantirebbe inoltre una salute migliore e un luogo più consono dove svolgere il proprio "lavoro" alle operatrici.

Le lavoratrici potrebbero ottenere una pensione (magari ad una età diversa) e potrebbero costituire una cassa per le loro necessità ad esempio di studio, malattia, attività ricreative.

Si garantirebbe un notevole getto fiscale aggiuntivo.

Sicuramente il turismo ne trarrebbe beneficio.

Si creerebbero dei posti di lavoro (naturalmente oltre a quelli legati alla prostituzione) ad esempio bar, ristoranti, negozi, custodi, pulizie, impiegati, gestori, manutentori, pubblicitari ecc...

Ritengo tuttavia che per garantire i controlli e i servizi necessari, sia utile prevedere l'apertura di strutture piuttosto grandi.

Mi dispiace per i moralisti di destra soprattutto ma anche di sinistra, ma i vantaggi che porterebbe una legge in questo senso sono molto superiori agli svantaggi, pertanto mettete da parte le Vs. assurde riserve e legiferate.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog