Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE VORREI TORNARE

IL VIAGGIO DI LUGLIO


NAPOLI

 

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultime visite al Blog

surfinia60martellodgl13NonnoRenzo0atapojennis07cassetta2DoNnA.Snjko60officinafoggiacedennmizardellorsagiacobazzigommegobbiermesfedele.belcastroallegri.fr
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 71
Prov: FI
 

 

« NEGATIVITORNATI »

STRESS

Post n°1834 pubblicato il 29 Luglio 2022 da atapo
 
Tag: viaggi

ANDA e RIANDA



 

Abbiamo deciso così: andiamo nella casa in montagna, tornando a Firenze nei giorni in cui mio marito ha visite o impegni, o una volta più o meno a settimana per controllare la casa cittadina, il giardino, fare il cambio della biancheria. Tutto questo (salvo imprevisti) almeno fino a ferragosto: solo dopo ci hanno dato l’appuntamento per aggiustare, speriamo, l’aria condizionata in camper e senza quella non si viaggia. Su internet ho anche scoperto che tanto non c’è un posto libero in campeggi e aree di sosta per camper in luoghi sul mare e che ora in “alta stagione” i suddetti hanno raggiunto prezzi proibitivi, quasi da piccola pensione: dopo il Covid c’è stato il boom dei camperisti e, naturalmente, le strutture se ne approfittano.

Dopo ferragosto faremo il punto e si vedrà.

Intanto questo su e giù dalla montagna per ora almeno non è molto rilassante: è tutto un riempire e svuotare borse e zaini, bisogna pensare a cosa può servire nella settimana, quando e dove fare le lavatrici per riavere le cose al momento giusto, che provviste bisogna portare con noi dal frigo, qui e là, cosa invece può resistere, e quando sono il PC non c’è, controllo sul cellulare un po’ di posta, ma non riesco a fare altro. In compenso lassù leggo, leggo molto: in due giorni ho fatto fuori “Il compagno” di Pavese e ho portato con me vari altri libri, tra i più grossi in attesa nella mia biblioteca.

Non sono ancora in forma dopo il covid, mi stanco molto facilmente, sento la testa vuota, ho spesso male alle articolazioni, non so se una vacanza così mi aiuterà.

Se a Firenze arriviamo a quasi 40°, lassù si arriva ai 30°: è già meglio per noi cittadini, ma per la montagna è un disastro: le sorgenti sono asciutte, nell’orto non si riesce ad annaffiare, i lamponi accanto a casa mia erano nati in abbondanza, ma si sono tutti seccati senza arrivare alla grandezza giusta per raccoglierli: ne ho trovato solo uno mangiabile, aveva un sapore ottimo, forte, ma per questa estate sarà l’unico. Il melo è pieno di mele, ma chissà come andranno a finire, se matureranno.

Avrò poco tempo per scrivere qui, con tutti questi movimenti; stasera ripartiamo e stavolta c’è una novità, avremo ospiti per il fine settimana mio figlio e la sua compagna, dovremo allestire un minimo la seconda camera grande, sarà l’occasione per sistemarla un poco senza più indugiare. Ma tanto loro staranno come in B&B: dormire, colazione e via per i percorsi sui monti, beati loro! Anche se mio figlio ha detto che vedrà di dare una mano a suo padre per qualche lavoro più di fatica. Speriamo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Rispondi al commento:
atapo
atapo il 13/08/22 alle 23:27 via WEB
Anche lassù è tutto secco, un disastro. Non si vede l'ora che piova.
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: