Al party più folle l’ospite che non t’aspetti, Maria Elena Boschi

RIOTtp4_1_bassa.w750.h560.2x

Lo scorso 11 aprile la festa a marchio TOILETPAPER, battezzata Confusion Party, all’interno del Salone d’Onore della Triennale, è stata un successo. La serata che non aveva un tema dal momento che agli ospiti sono stati inviati sette diversi dress code (da Wanna Be Influencer a Cat Lovers, da Sunset Boulevard a Midnight Cowboy e God Save the Queen), vedeva in Federico Marchetti, Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari i padroni di casa.

Momento clou l’arrivo di Maria Elena Boschi in compagnia dell’attore Giulio Berruti, che i presenti hanno registrato come inseparabili per tutta la durata dell’evento.

È sempre confortante apprendere che un nostro politico ha probabilmente trovato la sua strada. E pazienza se è ricoperta da toilet paper.

Al party più folle l’ospite che non t’aspetti, Maria Elena Boschiultima modifica: 2019-04-14T15:11:12+02:00da hyponoia

7 pensieri riguardo “Al party più folle l’ospite che non t’aspetti, Maria Elena Boschi”

  1. Il tuo post sulla Boschi mi riporta indietro nel tempo, e mi scatta l’amarcord 🙂
    Avevo il blog (Hanging) quando fu nominata Ministro della Repubblica e le “dedicai” un post; fin qui nulla di strano, arrivò il primo commento, il tuo, testuali parole: “Questo è un post che avrei voluto scrivere io, a cominciare dal titolo” … non potevi farmi complimento più bello, Prof!

    1. Sì, ma parlando della bellezza e giocando sul filo del doppio senso l’avevo definita un suo perché sta di fatto che è l’unico post, di una ventina, che ho salvato dall’oblio, e ora sai perché, cara Prof. 🙂

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.