Le violon d’Ingres è la foto più cara di sempre

Share on Facebook

 

Le Violon d' Ingres 1924 Man Ray stampa 80 x 60 cm | Fruugo IT

La schiena e le natiche sono quelle di Kiki de Montparnasse. Il genio, invece, è quello di Man Ray che le ha rese immortali grazie a una foto che da sabato 14 maggio vale 12,4 milioni di dollari, come decretato dall’asta al Christie’s Rockefeller Center di New York. Stracciato il record precedente del tedesco Andreas Gursky il cui paesaggio, Rhein II, era stato venduto nel 2011, sempre da Christie’s, per 4,3 milioni. In parole povere, Le violon d’Ingres è diventata la fotografia più cara di sempre.

Pura idolatria.

La foto più costosa della storia: 4,3 milioni di dollari - Fotografia Artistica

Andreas Gursky, Rhein II

Le violon d’Ingres è la foto più cara di sempreultima modifica: 2022-05-16T20:50:54+02:00da hyponoia

4 pensieri riguardo “Le violon d’Ingres è la foto più cara di sempre”

  1. Continuo ad essere indeciso se quel ritocco fotografico sia stato più una genialità o una volgarità.
    se fosse la seconda non sarebbe, comunque, mai tale come quel prezzo.

  2. Sono d’accordo. Una foto, per quanto “geniale” o bella, non varrà mai una cifra da capogiro. Che bello, però, solo per il fatto di avere tanti soldi, credersi privilegiati intenditori.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.