Aggiornamenti sullo Scompenso cardiaco by Xagena

ScompensoCardiaco.net

Associazione tra cambiamento di NT-proBNP dopo l’inizio del trattamento con Sacubitril – Valsartan, e la struttura e la funzione cardiaca nei pazienti con insufficienza cardiaca con ridotta frazione di eiezione

Nei pazienti con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione ( HFrEF ), il trattamento con la combinazione Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) riduce le concentrazioni di frammento N-termina …


 

Effetto della combinazione Sacubitril e Valsartan versus Enalapril sulla rigidità aortica nei pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta

Rispetto ad Enalapril ( Enapren ), la combinazione Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) riduce la mortalità cardiovascolare e il ricovero per insufficienza cardiaca in pazienti con insufficienza cardia …


 

Dapagliflozin nei pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta

Nei pazienti con diabete di tipo 2, gli inibitori del cotrasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT2 ) riducono il rischio di un primo ricovero per insufficienza cardiaca, probabilmente attraverso m …


 

Associazione di Rivaroxaban con eventi tromboembolici nei pazienti con insufficienza cardiaca, malattia coronarica e ritmo sinusale: analisi post hoc dello studio COMMANDER HF

Non è chiaro se l’anticoagulazione avvantaggi i pazienti con insufficienza cardiaca ( HF ) in ritmo sinusale. Lo studio clinico randomizzato COMMANDER HF ha valutato gli effetti dell’aggiunta di Riv …


 

Effetto di Dapagliflozin sull’insufficienza cardiaca e sulla mortalità nel diabete mellito di tipo 2

Nello studio DECLARE-TIMI 58 ( Dapagliflozin Effect on Cardiovascular Events-Thrombolysis in Myocardial Infarction 58 ), l’inibitore del cotrasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT2 ), Dapaglifloz …


 

Effetto del Ferro isomaltoside sull’energia dei muscoli scheletrici nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica e carenza di ferro: studio FERRIC-HF II

La replezione del Ferro aumenta la capacità di esercizio nell’insufficienza cardiaca cronica, ma mancano dati meccanicistici a spiegare come il Ferro potrebbe aumentare le prestazioni dell’esercizio n …


 

Pazienti con insufficienza cardiaca, bassa frazione di eiezione e frequenza cardiaca superiore a 77 bpm: effetti benefici di Ivabradina

L’Ivabradina ( Corlentor, Procoralan ) è stata approvata per l’insufficienza cardiaca con ridotta frazione di eiezione ( HFrEF ) e frequenza cardiaca elevata nonostante la terapia medica diretta dalle …


 

Empagliflozin ha ridotto la mortalità e il ricovero in ospedale per insufficienza cardiaca attraverso lo spettro del rischio cardiovascolare nello studio EMPA-REG OUTCOME

Nello studio EMPA-REG OUTCOME ( Empagliflozin Cardiovascular Outcome Event Trial in Type 2 Diabetes Mellitus Patients ) in pazienti con diabete mellito di tipo 2 e malattie cardiovascolari aterosclero …


 

Terapia antinfiammatoria con Canakinumab per la prevenzione del ricovero per insufficienza cardiaca

L’infiammazione subclinica è associata a un aumentato rischio di insufficienza cardiaca e prognosi avversa in pazienti con insufficienza cardiaca accertata. Tuttavia, i trattamenti specificamente di …


 

Effetti di Linagliptin sull’insufficienza cardiaca ed esiti correlati in individui con diabete mellito di tipo 2 ad alto rischio cardiovascolare e renale nello studio CARMELINA

Gli individui con diabete mellito di tipo 2 sono ad aumentato rischio di insufficienza cardiaca, in particolare quelli con coesistente malattia cardiovascolare aterosclerotica e/o malattia renale. Alc …


 

Insufficienza cardiaca dopo ictus ischemico o attacco ischemico transitorio nei pazienti insulino-resistenti senza diabete mellito trattati con Pioglitazone

Lo studio IRIS ( Insulin Resistance Intervention After Stroke ) ha dimostrato che Pioglitazone ( Actos ) ha ridotto il rischio sia di eventi cardiovascolari che di diabete mellito nei pazienti insulin …


 

Canagliflozin e insufficienza cardiaca nel diabete mellito di tipo 2: risultati dal CANVAS Program

Canagliflozin ( Invokana ) è un inibitore del cotrasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT2 ) che riduce il rischio di eventi cardiovascolari. Sono stati riportati gli effetti sull’insufficienz …


 

Controversie sull’impiego della Digossina nei pazienti con fibrillazione atriale e con scompenso cardiaco

E’ controversa l’esistenza di una associazione causale tra Digossina e mortalità tra i pazienti con fibrillazione atriale, con o senza insufficienza cardiaca congestizia. Due precedenti analisi dei d …


 

GDF-15 non viene modificato dalla combinazione Sacubitril e Valsartan ed è un marker indipendente di rischio nei pazienti con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione

Il fattore di differenziazione della crescita-15 ( GDF-15 ) è associato a prognosi sfavorevole nelle malattie cardiovascolari e nella malattie non-cardiovascolari. E’ stata valutata l’associazione …


 

Studio TOPCAT: fibrillazione atriale nello scompenso cardiaco con frazione di eiezione conservata e trattamento con Spironolattone

Lo studio TOPCAT ( Treatment of Preserved Cardiac Function Heart Failure With an Aldosterone Antagonist ) ha valutato la relazione tra fibrillazione atriale e gli esiti con l’obiettivo di verificare …