Aclasta – Xagena Search: Aggiornamenti sui Farmaci by Xagena

XagenaSearch.it

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Aclasta








Bifosfonati e osteonecrosi della mandibola

I bifosfonati presentano diverse indicazioni, e sono impiegati in: profilassi e trattamento dell’osteoporosi, trattamento della malattia di Paget, e come parte di alcuni regimi antitumorali, partico … leggi






Farmaci: precauzioni d’uso

Dopo il caso Vioxx, nel 2004, le Agenzie per il controllo dei farmaci ( FDA ed EMEA in primis ) hanno rafforzato il sistema di farmacosorveglianza postmarketing, con l’obiettivo di ridurre gli eventi … leggi



Aggiornamenti sulla Osteoporosi by Xagena

Osteoporosi.net

Combinazione di Denosumab e Teriparatide ad alte dosi per l’osteoporosi postmenopausale: studio DATA-HD

Nello studio DATA ( Denosumab and Teriparatide Administration ), si è dimostrato che Denosumab ( prolia ) inibisce completamente il riassorbimento osseo indotto da Teriparatide ( Forsteo ) consentendo …


 

Prevenzione delle fratture con Zoledronato nelle donne anziane con osteopenia

I bifosfonati prevengono le fratture nei pazienti con osteoporosi, ma la loro efficacia nelle donne con osteopenia non è nota. La maggior parte delle fratture nelle donne in postmenopausa si verifica …


 

Denosumab versus Risedronato nella osteoporosi indotta da glucocorticoidi

L’osteoporosi indotta da glucocorticoidi è la forma più comune di osteoporosi secondaria ed è associata a un tasso di frattura annuale stimato del 5%. Sono state valutate l’efficacia e la sicurezza d …


 

Romosozumab efficace negli uomini con osteoporosi

Il trattamento con Romosozumab ( Evenity ) ha aumentato la densità minerale ( BMD ) della colonna vertebrale e dell’anca, e ha ridotto il riassorbimento osseo negli uomini con osteoporosi ed è ri …


 

Alendronato può ridurre il rischio di eventi cardiovascolari dopo frattura dell’anca

L’osteoporosi è sottotrattata nei pazienti che presentano una frattura dell’anca e l’uso dell’Alendronato ( Fosamax ) in questi individui è associato a un rischio ridotto di mortalità cardio …


 

Effetti di Teriparatide e Risedronato su nuove fratture nelle donne in post-menopausa con osteoporosi grave

Nessuno studio clinico ha confrontato farmaci per l’osteoporosi con fratture incidenti come esito primario. È stata confrontata l’efficacia anti-frattura di Teriparatide [ Forsteo ] con Risedron …


 

Perdita ossea dopo trattamento con Romosozumab / Denosumab: effetti dei bifosfonati

Romosozumab ( Evenity ) e Denosumab ( Prolia ) sono anticorpi monoclonali per il trattamento dell’osteoporosi. Entrambi hanno un rapido calo dell’effetto con conseguente perdita di densità minerale os …


 

Donne in postmenopausa di 80 anni d’età od oltre affette da osteoporosi: effetti di Abaloparatide sulla densità minerale ossea e sul rischio di frattura

L’età avanzata è un importante fattore di rischio per le fratture ossee. Lo studio ACTIVE ( Abaloparatide Comparator Trial In Vertebral Endpoints ) ha dimostrato che l’Abaloparatide ( Tymlos ) per v …


 

Romosozumab o Alendronato per la prevenzione delle fratture nelle donne con osteoporosi

Romosozumab è un anticorpo monoclonale che lega e inibisce la sclerostina, aumenta la formazione ossea e diminuisce il riassorbimento osseo. Sono state arruolate 4.093 donne in post-menopausa con o …


 

Efficacia e sicurezza dell’Acido Zoledronico nel trattamento dell’osteoporosi

L’efficacia degli attuali trattamenti per l’osteoporosi è limitata dalla scarsa compliance del paziente. Tuttavia, il favorevole regime posologico a base di Acido Zoledronico ( Aclasta ) ha il poten …


 

Effetti della Teriparatide sulle variabili corticali istomorfometriche in donne in postmenopausa con o senza precedente trattamento con Alendronato

L’osso corticale, l’elemento dominante dello scheletro umano per volume, svolge un ruolo chiave nella protezione delle ossa dalle fratture. Un gruppo di ricercatori ha analizzato gli effetti sull’osso …


 

Denosumab versus Risedronato in donne in postmenopausa con aderenza subottimale alla terapia con Alendronato

Denosumab ( Prolia ) ha dimostrato di ridurre le nuove fratture vertebrali, non-vertebrali e dell’anca nelle donne in postmenopausa con osteoporosi. Nei soggetti naïve al trattamento o precedentemente …


 

Ibandronato: basso tasso di fratture con l’impiego continuativo per lungo periodo

Ibandronato ( Acido Ibandronico; Bonviva ) riduce il rischio di fratture vertebrali e non-vertebrali, rispetto al placebo, nelle donne in postmenopausa con osteoporosi. Una analisi, in cui le fratture …


 

Efficacia di Risedronato e Alendronato sulle fratture non-vertebrali

Uno studio osservazionale ha mostrato che dopo 2 anni, sia Risedronato ( Actonel ) sia Alendronato ( Fosamax ) hanno abbassato il rischio di fratture dell’anca e non-vertebrali rispetto a una singola …


 

Blosozumab, un anticorpo monoclonale contro la sclerostina nelle donne sane in postmenopausa

Sono stati condotti due studi clinici per valutare la sicurezza, la tollerabilità, la farmacocinetica e la farmacodinamica di dosi singole e multiple ( per via endovenosa [ iv ] e sottocutanea [ SC ] …

Metabolismo – Profilo rischio – beneficio dei bifosfonati: prevenzione della frattura da fragilità vs frattura del femore atipica

I bifosfonati sono efficaci nel ridurre le fratture dell’anca e le fratture osteoporotiche. Tuttavia, le preoccupazioni per le fratture atipiche del femore hanno contribuito a ridurre sostanzialmente l’uso dei bifosfonati, e l’incidenza delle fratture dell’anca potrebbe essere in aumento.
Rimangono incertezze sull’associazione tra fratture atipiche del femore e bifosfonati e altri fattori di rischio

Sono state studiate donne di età pari o superiore a 50 anni che ricevevano bifosfonati e che erano iscritte al sistema sanitario Kaiser Permanente della California meridionale ( Stati Uniti ); le donne sono state seguite nel periodo 2007-2017.

L’esito primario era la frattura del femore atipica.

I dati sui fattori di rischio, compreso l’uso dei bifosfonati, sono stati ottenuti dalle cartelle cliniche. Le fratture sono state giudicate radiograficamente. Il profilo rischio-beneficio è stato modellato per un periodo compreso tra 1 e 10 anni di utilizzo dei bifosfonati per confrontare fratture atipiche associate con altre fratture oggetto di prevenzione.

Su 196.129 donne, si sono verificate 277 fratture del femore atipiche.
Dopo l’aggiustamento per multivariabili, il rischio di frattura atipica è aumentato con una maggiore durata dell’uso dei bifosfonati: l’hazard ratio ( HR ) a meno di 3 mesi è aumentato  ………

CONTINUA SU METABOLISMO.NET: https://www.metabolismo.net/articolo/rischio-di-frattura-del-femore-atipica-rispetto-alla-prevenzione-della-frattura-da-fragilit-con-i-bifosfonati

 

Metabolismo.net

 

Metabolismo – Metabolismo.net News 

Metabolismo News – Metabolismo Terapia, Farmaci per il metabolismo – Newsletter Metabolismo, Effetto delle terapie antiriassorbimento sul metabolismo del glucosio: analisi degli studi FIT, HORIZON-PFT e FREEDOM

Farmaci

Valutazione degli effetti anti-osteoporotici di Metformina e …

Ipercolesterolemia

Pazienti con diabete di tipo 2 e ipercolesterolemia: la …

Grasso corporeo

Risultati ricerca per “Grasso corporeo”. Ruolo della leptina in …

Tiazolidinedioni

I glitazoni, anche noti tiazolidinedioni, appaiono …

Pamidronato

Malattia di Paget: l’effetto analgesico del Pamidronato …

Obesità addominale

Studio RIO-Lipids: Rimonabant efficace nel ridurre l’obesità …

Ronacaleret

Gli effetti di Ronacaleret, antagonista del recettore calcio …

Farmaci anti-obesità

I nuovi farmaci anti-obesità, scarsa efficacia e tanti effetti indesiderati.

Fratture femorali

Individuato un segnale di sicurezza tra bifosfonati e …

Calo ponderale

Cerca. Risultati ricerca per “Calo ponderale”. Dieta ad alto o a …

Acido Zoledronico – Xagena Search: Novità sui Farmaci by Xagena.it

XagenaSearch.net

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Zoledronico acido