Community
 
Fayaway
Sito
Foto
   
Creato da Fayaway il 22/02/2005

MARMOTTA

non abita più qui. Ha cambiato pelliccia e si è trasferita in una nuova tana (sempre rosa).

PALLINI

Bazinga

~ ° ~
Ah! Allora hai letto anche tu "La Rosa e il Plutonio" di Futogi Kazuyo?! sorpresa

~ ° ~

Zukyuuun!

 

MARMOTTA ON DEMAND

Gli argomenti di alcuni dei post di questo blog sono stati suggeriti dai partecipanti al concorso "Quanto sai di Fayaway" (V edizione).

Ecco di seguito la lista di coloro che da regolamento hanno acquisito il diritto di chiedermi di scrivere un post per loro. Man mano che i post verranno scritti linkerò ogni nome al post.

- Annabanana
- Ausdauer
- Bauessina
- Christenangel
- Cicci
- Dana
- Franz
- Helloween
- Kendrabianca
- Jl
- JoMarch
- Lisam
- LupoSolitario
- Marta
- Panem (la vincitrice!)
- Pinguina_Felice
- Pollylastellina
- Psycho.84
- Rabbit
- Satoko
- Simplyg
- Spaceman70
- Vale

 

PROSSIMAMENTE SU MARMOTTA.IT

- Turisti a Napoli, come riconoscerli
- Le Colleghe
- I gadget immaginari che dovrebbero commercializzare alla Coop
- Del perché io non pubblichi un libro
- Dimentichiamoli: Fuori Orario
- Altre 5 invenzioni che cambieranno per sempre il mondo
- Questo blog non è una FanFiction!
- Grammarnazi Groundhog
- Il cassetto per il funerale
- La Marmotta dalla Zampa Corta

...and much more!

 

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CIACCOLATORI ONLINE

 

 

« LA MARMOTTA E IL PASSERO...DROGA, DROGA; DROGA!!!!! »

IL GIORNO DELLA MARMOTTA

Post n°308 pubblicato il 02 Febbraio 2008 da Fayaway
 

Come ormai tutti sanno dopo aver visto questo film, oggi è il Giorno della Marmotta. Anche se questa nomenclaura ha ormai assunto la connotazione di "giorno ripetitivo e noioso", io, ovviamente, non sono d'accordo. Per me Giorno della Marmotta indica un giorno di gloria, un giorno vittorioso, un giorno talmente bello che si vorrebbe vivere all'infinito! Di giorni che vorrei rivivere all'infinito non ce ne sono molti, ma tra tutti non potrò mai dimenticare il 14 giugno 1995. Che, essendo un mercoledì (giorno in cui usciva Topolino!), era già di per sè un bel giorno...

La scuola era finita da più o meno una settimana e quel giorno sarebbero usciti i quadri. Non ero certo preoccupata di essere stata promossa o meno, ma c'era l'incognita del Latino, che avrebbe potuto rimandarmi a settembre rovinandomi l'intera estate. La mattina mi svegliai in tutta calma, andai dal parrucchiere che mi fece un taglio fighissimo, e poi mi recai a scuola nel primo pomeriggio. (anche perché sapevo che il ragazzo che mi piaceva sarebbe andato anche lui dopo pranzo e quella era l'ultima occasione per vederlo prima dell'estate! ) Quando arrivai non c'era molta gente, la maggior parte degli studenti era andata dal mattino a constatare eventuali promozioni, rimandi o bocciature, ma notai subito che c'era un drappello di madri, che ad un'occhiata più attenta si rivelarono essere quelle di alcuni dei miei compagni di classe, che inveivano inferocite contro alcune mie professoresse. Svicolando, mi diressi verso il tabellone della mia classe: tutti 7, un 8 e un 6 (latino) SENZA RIMANDI, YAHOOOO! Media secca che mi consacrava per quell'anno Prima della Classe!
Ma soprattutto... ben 6 persone bocciate, e per la precisione tutte e 6 le persone che mi stavano sulle balle: YEAH! Ecco perché c'erano tutte quelle mamme incazzate con le prof, chiedevano come fosse stato possibile che i loro (ram)polli non avessero passato l'anno, alcuni per ben la seconda volta! Hik hik hik (risata satanica), che soddisfazione, non avrei mai più rivisto quelle persone arroganti e antipatiche!

Ok, lo so, state pensando che fui un'infame a gioire delle disgrazie altrui, ma posso assicurarvi che tutte le persone che quell'anno furono bocciate, oltre a meritare un simile destino, erano proprio un bel gruppo di bastardi!
A.D.P. quell'anno era assieme a me rappresentante di classe e sbolognava sempre a me tutto il lavoro pesante e noioso, oltre che a lasciarmi sola a seguire le riunioni col vicepreside dopo la scuola, prendendo del ruolo solo i vantaggi come il poter sgattaiolare fuori dalla classe quando più gli faceva comodo. Una sera (avevamo il turno di lezioni pomeridiane) pioveva a dirotto e lui mi rubò l'ombrello! Lui, che abitava a 3 minuti a piedi da scuola, aveva rubato l'ombrello a ME, ragazza pendolare che sarebbe tornata a casa dopo un'ora, al freddo e al buio fradicia come una trota e totalmente intirizzita!
L.P. aveva sempre fame, ma era sempre senza un soldo e ogni giorno mi chiedeva in prestito 1000 lire. Quando, arrivati a 5000 lire, capii che il termine "prestito" per lui era sinonimo di "regalo", smisi di "prestargli" le mie 1000 lire: fu così che lui capì i suoi errori e cominciò a rubarmele!
F.A. era un grafomane dal grande talento artistico. Era sempre impegnato a fare graffiti e a creare sculture con i materiali più disparati. Una volta da un gessetto modellò un pene umano perfettamente realistico (anche se il fatto che fosse realistico lo avrei appurato solo moooooolti anni dopo ) e col suo infallibile pennarello indelebile rovinò i miei jeans preferiti. Una volta, sempre per esprimere il suo estro artistico, incendiò anche la scuola.
A.F. di aspetto sembrava un Nino D'Angelo dei tempi del caschetto biondo, che però aveva fatto una cura ricostituente a base di zabaione e bistecche fiorentine da un chilo l'una! Tanto grosso e muscoloso quanto idiota, non si esprimeva parlando normalmente come ogni essere umano, bensì cantando canzoni neomelodiche napoletane e battendo le mani a tempo. Per qualche strano motivo si era messo in testa che lui mi piaceva e quindi, quando voleva convincermi a fargli copiare i compiti, mi abbracciava stretto stretto e cercava di baciarmi rumorosamente sulla fronte! La cosa peggiore è che, essendo lui molto alto, quando mi abbracciava finivo inesorabilmente sotto le sue ascelle, che definire pestilenziali è poco! Praticamente alla fine lo lasciavo copiare per sfuggire alla puzza.
Gli altri due non mi ricordo perché mi stavano sulle balle, ma sicuramente un buon motivo c'era pure per loro.

Quel giorno mi esaltai talmente che decisi di investire ben 1200 lire nell'acquisto di un Fiordifragola e tornai a casa allegra e pimpante canticchiando Meravigliosa Creatura di Gianna Nannini!
Ecco, se dovessi rivivere di nuovo quel giorno a me non dispiacerebbe mica! Ne approfitterei e, invece di piangere fintissime lacrime di coccodrillo dicendo "Oh, che peccato, mi mancherete", ne approfitterei per prenderli a calci in culo tutti!



CANZONE DEL GIORNO: Max Pezzali - Un giorno così

Basta un giorno così
a cancellare centoventi giorni stronzi e
Basta un giorno così
a cacciarmi via tutti gli sbattimenti che
ogni giorno sembran sempre di più
che ogni giorno fan paura di più
ogni giorno però non adesso adesso adesso
che c'è un giorno così!

 
Rispondi al commento:
Fayaway
Fayaway il 04/02/08 alle 23:02 via WEB
Ma io non riesco a provare odio per chi non mi da del male :) Il mio motto è "vivi e lascia vivere".
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

AREA PERSONALE

 

IO VI GUARDO!

Questa zampa pò esse fero e pò esse piuma...

Questa zampa pò esse
fero e pò esse piuma...

 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ALDABRA72kendrabiancae_d_e_l_w_e_i_s_slenagFayawaymarkfufiVoodoo_DoLLyguchippaig.gamberini1974MarquisDeLaPhoenixcristi86ArcobalenellaBridigalarustyprof
 
Citazioni nei Blog Amici: 116
 
 

PER AMANTI DEL PUNTO CROCE

Finalmente il progetto di creare un Round Robin tra bloggers sta prendendo forma.

Le seguenti fanciulle stanno per imbarcarsi in un'avventura lunga un anno che le porterà a conoscersi meglio attraverso un lungo filo di cotone moulinè.

- Fayaway
- Miss_Margot
- Maistatasola
- Warger 65
- Pigotta66
- Vale (socia occulta)

Restate sintonizzati per scoprire che fine faranno queste audaci pulzelle!