Creato da Fayaway il 22/02/2005

MARMOTTA

non abita più qui. Ha cambiato pelliccia e si è trasferita in una nuova tana (sempre rosa).

INDIZIO #1

 

PALLINI

Bazinga

~ ° ~
Ah! Allora hai letto anche tu "La Rosa e il Plutonio" di Futogi Kazuyo?! sorpresa

~ ° ~

Zukyuuun!

 

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CIACCOLATORI ONLINE

 

 

« I MANGA CHE NON ARRIVERA...COGNOME D'ARTE »

MARMOTTE MOLTO BEN OLTRE L'ORLO DI UNA CRISI DI NERVI

Ho fatto il botto. Lo scorso 26 novembre. Mesi di stress, turni dagli orari improbabili, insonnia auto indotta, eccessi alcoolici e volontaria alienazione dalla realtà hanno raggiunto il loro culmine quel venerdì mattina verso le 9.30...

[drin drin]
Fayaway: Welcome in Marmotta Service, my name is Fayaway, how can I help you? (Benvenuto nel Servizio Marmotta, sono Fayaway, come posso aiutarla?)
Tecnico: Hi, my name is Tecnico_da_Londra and dot mermaid tomato with silk sunset on my current. (Salve sono il Tecnico e punto sirena pomodoro con seta tramonto sul mio attuale)
F: ???  M-mi scusi, non credo di aver capito bene... può ripetere? [d'ora in poi vi do direttamente la traduzione sennò questo post diventa troppo lungo]
T: Ho detto che il lupo nella bottiglia del prato centrale deve essere fatturato alla postazione.
F: ??? N o, aspetti, ci deve essere qualche problema di fonia perché non capisco una sola parola di quello che mi sta dicendo.
T: Il cavallo! Io sono qui per sciogliere il pallone dal rocchetto a tappo.
F: Il rocchetto a tappo?
T: Certo! Il sepalo capillifero!! Siete voi ad avermi chiamato.
F: Mi scusi, mi attende un attimo in linea?
[parte il jingle di attesa]

Mi tocco le dita con la punta delle unghie fino a sentire un po' di dolore. Mi guardo in giro, sono tutti vestiti e pettinati normalmente: no, non è uno di quei sogni assurdi che sto facendo ultimamente e che mi spingono a cercare di dormire il meno possibile. Vado dal Caposervizio, gli dico che c'è un tecnico da Londra per un nostro cliente e che anche se capisco perfettamente tutte le parole che pronuncia e riconosco i costrutti verbali, non riesco a trovarvi un senso compiuto.
Il Caposervizio mi scocca un'occhiata obliqua. Mi ricorda che io sono quella alla quale si affidano i clienti inglesi delicati o esigenti o incapibili, oltre che quella che testa gli aspiranti colleghi per la lingua inglese. Che traduce i manuali operativi e le presentazioni che arrivano direttamente dal Cumenda, quella alla quale si chiede consiglio quando ci sono dubbi su delle forme. Per un attimo mi sento confortata.  Torno al telefono e chiedo a Tecnico_da_Londra di ripetere per l'ennesima volta la sua richiesta. Tutto quello che le mie orecchie elaborano è quanto segue:

T: hare koppo zung mei falalalalaaa habla polipo nut ringa moer calashapatàn!

Mi alzo di scatto dalla sedia, chiedo a un collega di subentrare alla chiamata e mi vado a chiudere a chiave in uno dei bagni per i successivi 15 minuti, durante i quali trascorro metà tempo rannicchiata sul pavimento con le ginocchia al petto piangendo tutte le mie lacrime e chiedendomi disperata  "e adesso? Cosa ne sarà di me? Cosa mi succederà? Cosa posso fare? Che speranze ho? Se fallisco anche in questo cosa mi rimarrà? Sono diventata pazza? Sono diventata inutile? Una inutile pazza patetica che morirà sola e il cui cadavere verrà brutalizzato dai corvi perché nessuno lo reclamerà" e l'altra metà del tempo col viso tuffato nel lavandino che ho riempito di acqua fredda costringendomi a tenere la faccia giù fino a quando le lacrime non avessero finito di scorrere. Ora che ci penso, ho quasi rischiato di annegare in quei 15 centimetri di acqua visto che continuavo a singhiozzare e a tirare su col naso forsennatamente.

Da quel giorno non ho smesso di dormire poco, nè di fare turni assurdi, nè di ottundermi con qualunque cosa che mi possa impedire di pensare. Però ho cominciato a truccarmi ogni giorno con molta cura. Per impedirmi di piangere (e quindi di diventare un incrocio tra un panda, Joker e Brandon Lee).
So che non è una soluzione e che la cosa migliore sarebbe farmi vedere da uno bravo. Però così pure funziona, e in più devo ammettere che sono molto più figa.



CANZONE DEL GIORNO:  Stereo Skyline - Uptown get around

So I've been thinking that maybe baby,
I've been going a little crazy lately, yeah whatcha gonna do.
And chelsea baby can't get you out of my head.

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

Nessuna pietà per me che ti cerco dal 2015? Ti prego, ti...
Inviato da: lacilentana
il 13/06/2017 alle 16:27
 
Renzi :(
Inviato da: en güzel oyunlar
il 05/12/2016 alle 00:42
 
thank you
Inviato da: çok güzel oyunlar
il 05/12/2016 alle 00:41
 
graziee
Inviato da: diyetler
il 10/09/2016 alle 11:21
 
thank you
Inviato da: diyet
il 10/09/2016 alle 11:20
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lacilentanavivatoscanaantarescasamarco_oggifiumechevatrasportilunapietrotaricone123RavvedutiIn2Doriana_Cambriadragastraluigi_loconsolec.rendinacassetta2play123sissi_9
 
Citazioni nei Blog Amici: 115