Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

les_mots_de_sableanima_on_linelaura_brustengaSky_Eaglecile54savino.mettamassimocoppakekka_2011Anima.in.Volochiarasanylacky.procinomoon_ITerzo_Blog.Giusapungi1950
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 
motori ricerca
 

 

« La morte di Karol ♥Ci amiamo nel silenzio »

Hai preso la mia anima

Post n°60 pubblicato il 29 Marzo 2008 da laura_brustenga
 

♥Non cercherò mai di non pensarti per non soffrire, non dirò mai "ormai". Non ti lascerò cadere nella memoria per fare di te solo un ricordo. Non permetterò che il tempo cancelli la storia di noi due, così incredibile e così incancellabile. Non resterò senza lacrime per te, non smetterò di sorridere pensando che mi sei accanto. Non smetterò mai di rimpiangerti. Io guarirò le mie ferite con la dolcezza che mi hai regalato, alzerò le braccia al cielo chiamando sempre il tuo nome. Riempirò di te i miei sogni, e di te le mie giornate. Respirerò l'ossigeno che ho respirato con te. Mi hai presa per mano, non lasciarmi mai. Io ti respirerò per vivere i miei giorni con te accanto, con te nell'anima, con te...per sempre.♥

 ♥ "...ho preso quello che era mio

per diritto divino.

Ho preso la tua anima

e sono dipendente da te" (James Blunt)

                                      ♥                      ♥

 E dopo la sua morte Cristina mi ha mandato, dietro mia richiesta, alcune foto di Karol:

KAROL A 10 ANNI ( il biondo Karol )

DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/

 

...e questa:

DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/

 

Non appena ho visto questa foto il mio cuore ha sobbalzato; non ho detto nulla a Cristina, forse un giorno glielo dirò. Ma dentro di me ho la netta e chiara sensazione di conoscerlo già. Eppure, purtroppo non l'ho mai conosciuto personalmente. Ma chi era Karol? Perchè tante coincidenze inspiegabili hanno coronato il nostro strano incontro? Ogni volta c'è qualcosa che mi fa profondamente pensare, ogni volta. Dal primo istante...

 Karol: il mio dolore, la mia gioia.
® -LAURA BRUSTENGA- ©

 
 
 
Vai alla Home Page del blog