Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Et: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

uomotreRaz_Veganannamatrigianocostanzatorrelli46aligi4olgy120Iltuocognatinomlr777poeta.sorrentinolaura_brustengasagittaria61amorino11IrrequietaDdeadelnilo1
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 
motori ricerca
 

 

« Non aver pauraVOLDBEN- Reincarnazione »

L'amore perSaint Germain

Post n°307 pubblicato il 22 Ottobre 2009 da laura_brustenga
 

Ciò che cerchiamo nell'amore è la parte mancante di noi.
Ogni persona di cui crediamo d'innamorarci rispecchia in realtà ciò che noi siamo.
Quando veniamo delusi da quella persona stiamo rispecchiando ciò che siamo stati e che non ci piace. Perchè l'amore, unica vera ragione e unico seme della vita, è parte integrante del nostro vero essere, o meglio...l'amore siamo noi.
Quelle persone che tutto sembrano fuorchè foriere d'amore sono l'amore dimenticato. Essi stessi hanno dimenticato di essere, e  fortemente prigionieri del limite della vita illusoria e transitante, hanno bisogno di ritrovarsi, sono profondamente perduti in sè stessi. Morire d'amore si può, quando ci manca.
Le malattie più gravi nascono apparentemente da ragioni esterne, ma negli ultimi anni la medicina si è dovuta accostare alla psicologia poichè è stato  riscontrato un forte legame tra le malattie e la mancanza d'amore. Le depressioni sono quell'assenza di amore reale di cui noi, inconsciamente, portiamo il ricordo.
Ogni malattia proviene dall'allontanamento interiore tra noi e il nostro vero "io". Il pensiero negativo genera negatività mentre quello positivo e gioioso genera gioia e positività.
Il fumo provoca il cancro: ma perchè molte persone che fumano non si ammalano? Un DNA fortunato? Allora diciamo un DNA positivamente orientato verso l'amore. Gli anticorpi degenerano anche in assenza d'amore, per esempio durante un esaurimento o una depressione ansiosa. Esistono due libri molto belli che spiegano questo fatto ed è scritto da due professori tedeschi di cui al momento non ricordo i nomi.
I libri sono IL DESTINO COME SCELTA e MALATTIA E DESTINO. Ci sono moltissimi casi di persone con la stessa malattia, che però hanno un risultato completamente diverso. Si muore o si guarisce. Anche questo dipende dalle potenzialità che abbiamo dentro, e le potenzialità nascono semplicemente dall'amore, dall'amore "universale", per meglio dire. Chi ama la vita terrena per ciò che materialmente ne riceve non ha ottime probabilità, mentre chi ama la vita per ciò che realmente è...a volte guarisce da sè...se stesso.
L'energia dell'amore fa miracoli. Allorchè noi, per tutta la vita, siamo alla ricerca dell'amore. Ogni volta idealizziamo l'altro e vediamo in lui ciò che noi siamo nella parte che "ci manca", perchè tutti gli esseri viventi al mondo hanno una parte maschile e una femminile. Persino i pianeti e i Segni zodiacali sono parti maschili e parti femminili. L'Universo è parte maschile e parte femminile. Per questo il nostro compito "istintivo" è quello di amare e di sentirci amati. Ma..." QUANDO VI LIBERERETE DALL'IDEA CHE L'ANIMA COMPAGNA SIA UN'ENTITA' CAPACE DI PORTARVI LA FELICITA', E SOPRATTUTTO QUANDO INTENDERETE COME ANIMA COMPAGNA IL RESTO DELL'UMANITA', ALLORA L'ENTITA' - LA VOSTRA ANIMA COMPAGNA, QUELLA CHE VI RENDERA' POSSIBILE L'ESPERIENZA DELLA FELICITA'- APPARIRA' SUL VOSTRO CAMMINO."

 SAINT GERMAIN

...Il mio cammino verso la comprensione, iniziato qualche anno fa quando non mi riconobbi più in quella che aveva scritto "diari personali"per una vita e fui "costretta" dal mio istinto a gettare via quelli che erano stati per me "preziosi"...seguito dalla scoperta meravigliosa dell'energia cosmica e da altri mille fattori, per poi abbracciarsi teneramente e "misteriosamente" all'incontro di Karol nella mia vita, sta continuando lentamente. Non si può fermare qualcosa che ha smosso la tua gioia fino al punto di farti "comprendere" molte cose e fino al punto di "mostrartele" e cambiare per intero la tua esistenza, ora coloratissima di serenità. Sto documentandomi parecchio su ciò che è stata la mia vita negli ultimi anni e sto scoprendo sempre nuove cose meravigliosissime. Questa prefazione del libro che sto leggendo è molto chiara e per chi conosce la mia storia nei dettagli ( perlomeno quelli scritti in questo blog dal primo post!)...può far capire che è ciò che è successo a me. Prima d'incontrare karol io avevo già preso un cammino diverso e tutto era successo istintivamente e tramite...coincidenze. L'ANIMA COMPAGNA- dice SAINT GERMAIN- non vi renderà felice "nella vita", ma vi aiuterà a trovare "la vera" felicità. Sempre però dopo aver compreso l'amore universale...

Il resto al prossimo post. Questo era solo un accenno all'incredibile.

laura brustenga

 
 
 
Vai alla Home Page del blog