Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE ANDRO' (FORSE)

IL VIAGGIO DI MAGGIO


CANADA

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

allegri.frSpleen57atapoartemisia_gentla.cozzadanielepastrychefmassimocoppaenzaimperatofedele.belcastroCherryslbacla0exiettoNonnoRenzo0Stratocovers
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 70
Prov: FI
 

 

« NEVELOVE »

FIGLIO

Post n°800 pubblicato il 11 Febbraio 2012 da atapo
 

MAMMA  PER  24  ORE


Renoir, Mère et enfant

Per una serie di circostanze, il maltempo, un meeting aziendale ecc...ieri pomeriggio dopo il lavoro mio figlio è venuto a casa mia. Mia nuora e Riccardo si erano trasferiti in provincia di Pistoia dai nonni materni e lui è rimasto da noi, dicendo che ne avrebbe approfittato per aiutare mio marito a portare oggi finalmente nella discarica comunale diversi oggetti e pezzi ingombranti e inutili ammonticchiati ormai da anni, dal tempo dell' ultima ristrutturazione, del mese in camper ecc.: autunno 2008! Lavori che appartengono alla categoria di quelli "sempre rimandati, fatti quasi soltanto con la SPINTA di mio figlio".
Sono tornata MAMMA per 24 ore, dal matrimonio non aveva più passato tante ore da noi, e da solo.
Mi sono sorpresa a chiedermi cosa gli poteva far piacere a cena, a pranzo, a colazione, lui ama il cioccolato come me e gli ho comprato la crostata al cioccolato.
Quando abitava con noi la sua camera era "quella più vicina al cielo": ha dormito di nuovo lì, in un altro letto perchè dal suo matrimonio sono successe molte cose ed ora in quella stanza ci sono nuovi mobili che in realtà sono vecchissimi, ma pieni di storia e di ricordi di famiglia...
E lui aveva voglia di ricordi: ha riguardato i suoi vecchi giocattoli e ne ha scelti alcuni che porterà a Riccardo, ma soprattutto ha cercato foto, quelle della sua infanzia, con sua sorella, i parenti, gli amici...e ne abbiamo parlato insieme, abbiamo ricordato tanti momenti e tante occasioni, ritrovato con nostalgia chi non c'è più, commentato con sorrisi e rimpianti chi c'è ancora e magari è molto cambiato perchè il tempo è spesso impietoso...
Poi gli ho raccontato io di tempi ancora più lontani, delle ricerche che sto facendo in questi giorni su quel paese scomparso dell'Appennino bolognese, allora si è incuriosito e abbiamo navigato su internet insieme, scoprendo ancora qualcosa di nuovo.
Ero così contenta di avere ancora un poco con me questo mio figlio che per me è sempre il bambino  sorridente e gentile col caschetto di capelli biondissimi, mentre invece è un uomo ormai, ma sempre così tranquillo, a volte un po' pigro, ironico e un po' intransigente come suo padre, ma tanto sensibile e di cuore buono e paziente...Il rapporto della madre col figlio maschio...forse è una specie di innamoramento, ora è la certezza che è l'altro uomo di casa in cui ho una fiducia assoluta...E se dico questo non significa che io sia gelosa di mia nuora, anzi, se sono felici insieme è tutto ciò che voglio e ne sono felice anch'io, so che potrò contare su di loro.
Il tempo è volato, nel pomeriggio sua moglie doveva passare a riprenderlo e ha telefonato: era già davanti alla porta di casa nostra, in auto, Riccardo dormiva e forse non era il caso di svegliarlo. Allora mio figlio è uscito, con il pacchetto della crostata rimasta, è salito in macchina. Dietro, sul suo seggiolino, dormiva beatamente Riccardo, il ritratto di suo padre a quell'età, soltanto i capelli biondi non sono a caschetto, ma tutti riccioli.
Questa lunga visita è stato un bel regalo, mi ha fatto sentire forte il senso della maternità, come non provavo da tempo...

  

i miei figli bambini, poi adolescenti...tanti anni fa

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ricomincioda7/trackback.php?msg=11061121

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
mpt2003
mpt2003 il 11/02/12 alle 18:59 via WEB
mi piace sempre sentir parlare le madri del loro rapporto con i figli maschi...è una cosa che mi manca ma che credo sia molto intrigante e diversa dal rapporto che hai con la figlia femmina...e questo tu lo puoi dire dato che hai entrambi:)(belli i tuoi figli)...ciao. mp
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 11/02/12 alle 19:01 via WEB
E' vero e ne ho parlato già altre volte. Poi la femmina la vedo quasi tutti i giorni, lui molto più di rado! Grazie per il complimento!
(Rispondi)
artemisia_gent
artemisia_gent il 11/02/12 alle 19:08 via WEB
La ricerca del paese di tua mamma mi piace un sacco, mi avrà comando tienimi aggiornata!
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 11/02/12 alle 22:28 via WEB
OK, se ci saranno novità ne parlerò...
(Rispondi)
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 11/02/12 alle 21:30 via WEB
Come ti somigliano!!!!! Tutti e due
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 11/02/12 alle 22:29 via WEB
Dici? Eppure sono così diversi l'uno dall'altra...
(Rispondi)
 
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 12/02/12 alle 14:57 via WEB
Nella foto da bambini, tua figlia è una mini-Atapo, una somiglianza impressionante. Ma anche lui, pur essendo biondo, ha il tuo stesso sorriso, le tue fossette....:)
(Rispondi)
 
 
 
atapo
atapo il 12/02/12 alle 17:44 via WEB
Ecco, ora mi riconosceranno tutti!!! Scherzo...:-)))
(Rispondi)
springfreesia
springfreesia il 11/02/12 alle 22:15 via WEB
Figli e madri. I primi non scelgono di esserlo, alle seconde, invece, nella migliore delle ipotesi è dato di farlo. In ogni caso una madre, quando lo diventa, resta tale per tutta la vita. Sogni d'oro:-))
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 11/02/12 alle 22:30 via WEB
Già, si resta madri per sempre... a volte non ci si pensa molto, a volte tornano sensazioni forti...
(Rispondi)
trampolinotonante
trampolinotonante il 11/02/12 alle 23:10 via WEB
vedi che bella cosa la vita??? un abbraccio! tt
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 12/02/12 alle 10:53 via WEB
Ma io non l'ho mai messo in dubbio, , basta cercare sempre un po' di positività...Buona domenica a te!
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.