Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE ANDRO' (FORSE)

IL VIAGGIO DI MAGGIO


CANADA

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

vita.perezcuspides0surfinia60atapomassimocoppafedele.belcastroelyravanmicupramarittimabubibatacarmela.lamarinaartemisia_gentalexdee0aramar1959vololow
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 69
Prov: FI
 

 

« DOLCISSIMO WEEK ENDTEATRO NUOVO »

IN MUGELLO

Post n°496 pubblicato il 07 Febbraio 2010 da atapo
 

LEPRINO  DI  SANT' AGATA

Una dolce vallata a nord di Firenze, che sa di castagneti e di storia, tra i castelli dei Medici...

...il Mugello


 

Un minuscolo paesino da presepio, sulla collina è arroccato il suo centro antico e un po' misterioso: portoni incorniciati pesantemente dalla pietra con antichi simboli incisi che nascondono significati segreti agli scarsi turisti...

 

La sua antichissima chiesa, la cui facciata volta le spalle alle viuzze del borgo per affacciarsi sulla vallata, dedicata a Sant'Agata dei Goti, a memoria di tempi terribili e di una santa che partì come devozione dalla Sicilia e fu portata in tutta Italia dai Goti conquistatori agli inizi del Medioevo...

E' il paese di Sant'Agata nel Mugello,

pieno di aria buona e di silenzio, che si anima quando c'è la festa della sua Santa (il 7 febbraio) e quando fanno chiasso lungo le sue viuzze le scolaresche arrivate dalle città vicine per incontrare Leprino e il suo piccolo mondo. Anch'io vi ho accompagnato tutte le mie classi...

Leprino oggi ha 89 anni, ma non è affatto cambiato da quando l'avevo visto l'ultima volta, ormai diversi anni fa: è una di quelle persone che ad un certo punto non invecchiano più...

Perchè è così famoso?

Da tanti anni sta facendo una ricostruzione del paese, della vita, dei mestieri di quando lui era bambino, con modellini ed automi che si muovono e rappresentano le attività nelle case, i lavori dei campi, le scenette paesane...

Il borgo è ricostruito fedelmente: angoli tipici, negozi ora scomparsi o cambiati, personaggi e macchiette dell'epoca...tutto in miniatura, con una fedeltà e una precisione che ha dell'incredibile.

E nelle ore di apertura Leprino è sempre là tra le sue creature, a spiegare, a intrattenere adulti e bambini, con i quali ha un feeling particolare, come un nonno che racconta instancabile...

Oggi siamo saliti lassù, io, mio marito e mia suocera, a goderci un po' di sole, d'aria buona e di bancarelle della festa e per l'ennesima volta ho visitato il mondo di Leprino, scoprendo ancora nuovi personaggi, creati da poco...

E ho sentito il bisogno di scambiare quattro parole con questo signore, di raccontargli quante volte sono stata da lui con le mie classi per le sue bellissime “lezioni”, di ringraziarlo per il suo lavoro di “memoria”, di chiedergli come sta, a quell'età.

“Eh, mi ha risposto, sto bene: quando c'è la testa, anche gli acciacchi in qualche modo si riesce a superarli!”

Che lezione di ottimismo! Già, quando c'è la testa...

Questo è davvero un invecchiare bene!

Naturalmente, da lui non si potevano scattare foto, ma per fortuna su internet si possono trovare notizie su di lui e sui suoi lavori, per esempio qui...vi invito a cercarle e ad andare a trovarlo in un viaggio nel Mugello, una dolce vallata bella in tutte le stagioni.

 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ricomincioda7/trackback.php?msg=8394030

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Casalingapercaso
Casalingapercaso il 08/02/10 alle 20:01 via WEB
Non conoscevo questo paese. In verità sento parlare di Mugello solo quando Valentino Rossi ci fa le gare di moto. E grazie a Leprino che mantiene viva nel tempo la memoria del paese. ciao e grazie per quello che ci fai vedere coi tuoi occhi attenti e curiosi
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 09/02/10 alle 08:40 via WEB
Nel mondo l'autodromo del Mugello è certo più famoso, però in quella zona ci sono dei paesi graziosi e tranquilli (Sant'Agata è uno dei più piccoli), la montagna è verde e dolce...Per quel po' che la conosco, mi piace molto.
(Rispondi)
ferrarioretta
ferrarioretta il 09/02/10 alle 22:33 via WEB
Io non sono mai stata lassu',ma mio marito,quando viaggiava,andava anche da quelle parti e mi ha sempre detto che ,ci sono posti..molto belli.. Ma quante gite,che fai...che bello.. Buona serata..Oretta
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 09/02/10 alle 22:51 via WEB
A me piace "cambiare aria" ogni tanto, anche solo per qualche ora. E in questo periodo ne sento tanto il bisogno! Buona serata anche a te!
(Rispondi)
stelladanzanteforeve
stelladanzanteforeve il 10/02/10 alle 16:25 via WEB
Che posti incantevoli..pieni di tradizioni di storia.. che incanto ! un saluto Renata, buon pomeriggio! marie.
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 12/02/10 alle 22:28 via WEB
Grazie della visita, buon fine settimana a te!
(Rispondi)
carpediem56maestral0
carpediem56maestral0 il 11/02/10 alle 10:31 via WEB
Davvero notevoli i lavori a mano del "vecchietto"...;)
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 12/02/10 alle 22:29 via WEB
Li hai visti nel sito...io credo che meriterebbero maggiore pubblicità!
(Rispondi)
R3nata
R3nata il 11/02/10 alle 15:45 via WEB
Che meraviglia,non conoscevo affatto la storia di quest'uomo e di quei bei posti.Quanto è bella la nostra Italia.Ciao Renata,un abbraccio!
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 12/02/10 alle 22:30 via WEB
E sarebbe bello poterla visitare con calma, a scoprire le sue meraviglie e a raccontarle ad altri...Un abbraccio anche a te!
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.