Community
 
ex_pre
   
 
Creato da ex_pre il 16/03/2006

Cuore e regole

Ex, ex, ex-tante-cose e fino a quando non diventerò anche ex vivo sarò in via di definizione, sempre coerente con me stesso; sempre io

AREA PERSONALE

 

AMUNG US

website stats
 
Cuore e regole
 

FACEBOOK

 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lalazooio.magrasacerdotisposatigelixceliachia.milanofatenzaghdoudiriki91Messaggeria.BastardaPytagoricumviaggiatricefrivolanewbinderVincy58sbiagi70dolores.sedda
 
Citazioni nei Blog Amici: 42
 

L'INTERVISTA A LIBERO

Tempo fa Libero mi ha fatto un intervista.
Ecco il link se a qualcuno interessasse.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

::::::::: 2006

Il peggio dic. [>
Spiegazioni nov. [>
Sale [>
E se... [>
Magici incastri ott. [>
La panchina... [> 
Figli di Edipo... sett. [>
Scusa per le crociate [>
Indulgenze + o - [>
Io, lei:noi? [>
Anniversario [>
Nodi [>
Midrash ago. [>
Scelte solitarie [>
Ancora... ancora? lug. [>
Tear drop [>
Epiloghi più o meno [>
Pensieri ma non... [>
Noi nell'altro... [>
Sicurezze e ... [>
Giri e rigiri giu. [>
Pesare... mag. [>
 

::::::::: 2007

  YHWH [>
Qualche news giu. [>
Seghe e cecità mag. [>
Arristrasloco [> 
Oltre le spine apr. [>
Piccole soddisfazioni [>
Chiese della madonna [>
Un funerale feb. [>
San Valentino [>
Sei mesi [>
Il re è nudo gen. [>   
 

UN TEST CHE MI RAPPRESENTA


Which angel are you?
You are a balanced person, you may be bad at times, and good at others, but your a good balance. You can be on the receiving end or the giving end but no matter what, you always seem to come out balanced. You give good advice and direct people to lead a good balance of life. Your the ying and the yang. Your level-headed and rarely fail in life. You can be in the crowd and not seen, but you have the ability to shine aswell.
Molto carino anche questo:
for some reason you have felt very distant from everyone else and you try to follow your own path. throughout the years you have seen a lot of freaky shit and sometimes it overcomes you and you get stuck in the rabbit hole trying to figure out what it is. All you know is that humans aren't the only ones out there and there is something about yourself that is still a myster. 
What is your true nature: the psychiatrist
You take the problems of others with you wherever you go. In your spare time you try to think of some way to resolve the dilemmas of your friends. You have an attraction to those who are in need and you feel that you always have to contribute in some way to make those around you like you. The respect of others is important to you.
 

A LOOK OUTSIDE

Add to Technorati Favorites

Powered by FeedBurner

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Il vaso e il VasaioSan Giuseppe, l'ostetri... »

Maria, un bel typo!

Post n°263 pubblicato il 28 Settembre 2008 da ex_pre
 


°°° Briciole di mariologia ecumenica 3
Maria è una creatura come noi e certamente a lei non dispiace essere considerata tale, bisogna però dire che lei non è solo una figura evangelica come lo può essere Pietro, la Samaritana o Maria di Magdala, la sua vicenda di vita è unica e irripetibile; Maria visse nel suo corpo, nella sua vita fisica realtà che non possono più essere ripetute. Noi non possiamo concepire e far crescere Dio dentro di noi. Noi non possiamo portarlo in giro da parenti e vicini. Non possiamo portarlo alla luce per farlo adorare dai magi… 
Questa vicenda che Maria ha vissuto sulla sua pelle diventa un tipo (typos) ossia la figura della vita del cristiano. Ciò che lei ha vissuto fisicamente ogni cristiano lo può vivere nella propria esistenza ad un livello diverso ma reale. Maria realizza fisicamente ciò che il cristiano è chiamato a fare spiritualmente e moralmente. 

Faccio un esempio, ma il discorso potrebbe essere molto più lungo. Quando Maria dice si all’angelo che le propone di diventare madre di Gesù lei accoglie lo Spirito Santo che dentro di lei realizzerà il progetto che Dio ha in mente ossia l’Incarnazione del Figlio di Dio. Da quel momento la sua vita graviterà attorno alla vita del Figlio. Dentro di lei inizia a formarsi in modo sempre più concreto, definito e visibile la parola che lei ha accolto. Lei è chiamata a prendersi cura di ciò che dentro di lei sta crescendo.
Le parole che ho usato per spiegare la vicenda di Maria fanno risuonare dentro di noi significati molto profondi. Nel passo evangelico dell’Annunciazione si contempla il si di Maria ma anche il si del popolo cristiano a Dio, si vede l'ascolto, l'accoglienza e la mansuetudine alla volontà di Dio, come Maria il popolo accogliere un dono tanto grande quanto misterioso, il popolo diventa parte di una storia di salvezza, il popolo di Dio è chiamato a rendere visibile e presente Cristo nello spazio e nella storia ecc… In Maria quindi troviamo la realizzazione della vocazione cristiana.

Quando in una chiesa noi troviamo un’opera d’arte che raffigura l’Annunciazione quell’opera rappresenta per la comunità ben più di un abbellimento. Quell’opera esposta in chiesa è una finestra aperta all’evento storico dell’Incarnazione ma essa è per la comunità anche  uno specchio. In Maria la comunità vede se stessa; ciò che è e ciò che deve diventare. 
Questo è il significato di typo. Nel prossimo post parlerò invece di Maria come esempio o modello.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog