Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

anima_on_linelaura_brustengaSky_Eaglecile54savino.mettamassimocoppakekka_2011Anima.in.Volochiarasanylacky.procinomoon_ITerzo_Blog.Giusapungi1950psico_crazia
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 
motori ricerca
 

 

« Vibrazioni di noiSempre insieme »

RUDOLF STEINER Il Karma nelle vite terrene

Prima arrivano le risposte, poi le conferme.
Per farci incontrare, la vita si servì di Passado ( Clicca qui per Passado ) e di una persona in particolare: KRYSTYNA. ( Clicca qui per Krystyna )

"Può verificarsi che si entri a far parte di un gruppo perchè abbiamo un rapporto  determinato dal nostro Karma con uno dei membri di questo gruppo.
Entrandovi con lo scopo ( inconsapevole) d avvicinarci a quella persona nel modo richiesto dal nostro karma
dobbiamo anche accogliere quanto altro vi si trova. Mentre solo il rapporto con quella persona è karmicamente importante, prenderemo anche quello che ci verrà incontro dagli altri.
Dobbiamo anche sapere che la vita ha con noi i rapporti più svariatamente intonati: i più indifferenti e i più importanti sono in diretta vicinanza tra loro. ma si aggiunge ancora dell'altro. Si aggiunge che la vita esteriore è per molti aspetti "MAJA", la grande illusione.
Poniamo ancora l'ipotesi che si entri a far parte di un gruppo ma che il rapporto karmico predisposto con una determinata persona emerga solo con molta difficoltà e che, per arrivare a lei, dobbiamo prima intrecciare legami con altri. Passiamo dunque attraverso varie altre persone prima di arrivare
a quella a cui siamo karmicamente congiunti.

Annodiamo così relazioni che, a un esame grossolano della vita appaiono estremamente notevoli, che si fanno valere con forza, che sono ben presenti, mentre forse la relazione alla quale perveniamo in ultimo, quella karmicamente importante, trascorre in silenzio e passa inosservata, o quasi.
Può davvero accadere che quanto in una circostanza della vita è karmicamente importante si presenti come una modesta collina fra gigantesche montagne, le quali hanno però scarsa importanza.
Solo all'osservazione spirituale la modesta collina si rivelerà poi nella sua reale importanza.
In realtà i fatti della nostra vita ci traggono in molti, molti inganni. Di regola, se prendiamo in considerazione una sola esistenza terrena non possiamo valutarli. Potremo giustamente farlo se nello sfondo considereremo altre vite terrene.

SFUMATURE DI SENTIMENTO CHE NON SONO DETERMINATE DA FUORI MA SORGONO DAL PROPRIO INTIMO."

Rudolf Steiner dal libro di conferenze:
CONSIDERAZIONI ESOTERICHE SU NESSI KARMICI



LAURA

 
 
 
Vai alla Home Page del blog