Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

the_oracle73LaBrusLalaura_brustengaiolaurabilaura.brusLaLuvi15Lisa20141lafarmaciadepocapaneghessamgf70Iltuocognatinokkno88Sky_Eagleoltreleparole_2010
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 
motori ricerca
 

 

« Ti Amo Signorina!Solo per Te »

Un amore senza fine

Post n°132 pubblicato il 29 Giugno 2008 da laura_brustenga
 
Foto di laura_brustenga

Raccolgo ogni particolare per cercare di capire. Sto comprendendo ampiamente che l'incontro con Karol sia stato "scritto" da ciò che si nasconde oltre...la vita. Tempo fa un'amica del blog mi scrisse il titolo di un libro consigliandomene la lettura: il libro si chiama MOLTE VITE, UN SOLO AMORE, ed è scritto dal famosissimo Brian Weiss, specialista in ipnosi regressiva, eccellente nel suo lavoro, guaritore di moltissimi problemi dovuti da grandi disagi interiori. Conosciuto in tutto il mondo, e che svolge la sua attività con amore e passione. Lessi il libro e incredibilmente trovai numerose risposte a tante mie domande, concernenti la mia storia con Karol. Leggere quel libro mi ha fatto salire...un gradino più su, perchè certi piccoli messaggi non sarebbero stati esternati così profondamente dentro me, se non avessi avuto la conferma di tutto. Per me è stato inìcredibile. Da lì, la mia serenità interiore. L'unica cosa che non so ancora comprendere è il perchè, io e lui, non abbiamo potuto materializzare assolutamente nulla del nostro incontro. Ma non devo dimenticare che in tutto questo, l'amore che c'è stato tra noi è stato davvero inspiegabilmente grande. Per quanto io abbia avuto, nella vita, persone che mi hanno amata molto...non ho mai avuto niente di simile. Mai. Il paragone non può neanche essere fatto, per via della "diversità" devastante della cosa. Ho comprato altri libri di Weiss e su ognuno c'è una risposta per me. Ieri ne ho letto un altro, "MESSAGGI DAI MAESTRI". Questo libro mi ha sconvolta perchè sempre di più penetra nella mia storia. Una storia che non ha fine, nonostante Karol non sia più "corpo".
"QUANDO LE PERSONE HANNO ESPERIENZE SPIRITUALI INTENSE, QUASI SEMPRE ENTRA IN GIOCO L'ENERGIA DELL'AMORE. UN AMORE DALLA FORZA INCONDIZIONATA, ASSOLUTA E TRASCENDENTE. E' COME UN IMPULSO DI ENERGIA PURA, CHE POSSIEDE ANCHE ATTRIBUTI POTENTI COME LA SAGGEZZA, LA COMPASSIONE, L'ATEMPORALITA' E LA COSCIENZA SUBLIME. L'AMORE E' L'ENERGIA PIU' ESSENZIALE E PERVASIVA CHE ESISTA, E' L'ESSENZA DEL NOSTRO ESSERE E DEL NOSTRO UNIVERSO."
Questo è uno spezzone del libro del grande professore esperto di ipnosi regressiva . Ecco, in queste parole io ho trovato altre risposte. Io e Karol abbiamo sempre asserito che, pur non conoscendoci ancora, tra di noi c'era una forza incredibile di amore, qualcosa di addirittura devastante. Questo era quello che dicevamo ai nostri amici, a chi sapeva. E loro, in un primo momento...erano scettici. Naturalmente, scettici. Lo sarei stata anche io, lo ammetto: ma solo perchè non avevo ancora vissuto un'esperienza "divina". Oggi, le stesse persone ammettono che noi dicevamo il vero,  hanno appreso molte cose che ignoravano, perchè nel corso del tempo, sono venute fuori tantissime cose che dimostrano in modo lampante la verità di tutto. Ho sempre parlato di questo amore come di un amore "sublime". Torno a ricordare che quando qui scrissi il primo post dedicato a Karol...sentii dentro allo stomaco una enorme boccata di ossigeno, non so spiegarlo meglio, che mi diceva "Ti sento", che mi diceva" Lui ti sta ascoltando". Una certezza incredibile ed un'emozione che mi portò alle lacrime. Ma non immaginavo ancora...il resto. Dopo la sua scomparsa ho continuato ad avere dei forti segnali sulla sua presenza, sulla sua "eternità", sul suo ESSERCI. Questa è atemporalita'. Ci sono tutti i segnali per credere che la mia...è stata una storia DAVVERO IMPORTANTE. Ci siamo "riconosciuti", ci siamo "ritrovati" e persi. Sono certa che le nostre anime non si sono mai lasciate, nè mai perse.

 

LAURA


DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/

 
 
 
Vai alla Home Page del blog