Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE ANDRO' (FORSE).

IL VIAGGIO DI GIUGNO


AUSTRALIA

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

sorboledglataponaar75elyravla.cozzasurfinia60QuartoProvvisoriomassimocoppafedechiaratempestadamore_1967allegri.frmussirodolfoexiettofedele.belcastro
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 70
Prov: FI
 

 

« NEL BUIOFRANCESE E... »

FRANCESE PER CUCCIOLI

Post n°905 pubblicato il 04 Dicembre 2012 da atapo
 

 

PICCOLI PRINCIPI

DA TUTTO IL MONDO

 


 

Nel post precedente ho parlato dei miei Piccoli Principi, gli amici che mi seguono da tempo avranno pensato: “Allora anche quest'anno...”, così ora vi racconto le novità.

Alla fine del corso in aprile ero un po' dubbiosa, avevo raccontato degli intoppi burocratici e organizzativi che c'erano stati e che mi facevano riflettere se ne valeva la pena di continuare; c'erano anche punti interrogativi relativamente alle necessità di mia figlia ad avere il mio aiuto come baby sitter. A settembre quindi non mi decidevo a presentare il nuovo progetto e l'ho consegnato proprio all'ultimo, quando mia figlia è riuscita ad organizzarsi.

Anche quest'anno il lavoro è basato sulle attività teatrali nelle quali si inserisce la lingua francese, ma per garantire una buona prosecuzione quest'anno ho messo una clausola: avrei tenuto il corso solo se si fossero iscritti almeno otto bambini fin dall'inizio, per avere un numero sufficiente a creare gruppo e per non avere quello stillicidio di iscrizioni tardive come l'anno scorso.

O così o niente e per chiarirlo bene ai genitori ho fatto delle telefonate e sono andata all'uscita della scuola per parlare soprattutto con quelli che gli anni scorsi avevano iscritto i figli più tardi: se erano interessati che fossero solleciti e facessero anche un po' di pubblicità, altrimenti non saremmo arrivati al numero richiesto e quindi...niente corso!

Come è andata? Gli iscritti sono stati dieci, da metà novembre il corso è partito, ma... sentite sentite...ecco la composizione di questo nuovo gruppo:

una bambina italiana,

un bambino italo-giapponese,

una bambina peruviana,

un bambino di famiglia originaria dello SriLanka,

una bambina di famiglia originaria delle isole Mauritius,

cinque bambini di famiglie originarie dal Marocco.

Un Italiano e mezzo su dieci! Se non siamo multiculturali in questo gruppo... Siamo il futuro!

Ora nel primo periodo faremo giochi teatrali per conoscerci meglio (la maggior parte non c'era gli anni scorsi) e per acquisire autocontrollo e disinvoltura, i bambini sono in media abbastanza piccoli e si divertono molto a muoversi, a giocare, a fare finta di..., a indovinare cosa drammatizzano i compagni...

Intanto io li osservo e comincio a meditare quale storia mettere in scena con loro questa volta. Pensavo di rivolgermi a qualcosa che provenisse da un paese lontano di lingua francofona, viste le origini dei bambini... e pian piano si fa strada in me un'idea un po' folle, che mi sta portando a ricercare, a chiedere aiuto a qualche amico, insomma, mi avvio a complicarmi la vita anche stavolta! Però se arriveremo in fondo... basta, per ora non dico altro! Aggiungo solo che quando l'idea sarà più definita chiederò di nuovo la collaborazione per la musica all'amico di blog che già l'anno scorso è stato così gentile...ma gli spiegherò tutto con calma in privato e lui manterrà il segreto...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog