Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE ANDRO' (FORSE)

IL VIAGGIO DI MAGGIO


CANADA

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

atapoCherryslallegri.frSpleen57artemisia_gentla.cozzadanielepastrychefmassimocoppaenzaimperatofedele.belcastrobacla0exiettoNonnoRenzo0Stratocovers
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 70
Prov: FI
 

 

« SPETTACOLO 2LA MIA FRANCIA 5 »

65

Post n°1335 pubblicato il 12 Maggio 2016 da atapo
 

UFFICIALMENTE ANZIANA



 

Appena dopo Brecht c'è stato il compleanno.

Compleanno passato a fare il mercato svuotacantine del mio quartiere, dove ho venduto diversi oggetti soprattutto dell'eredità dei suoceri e per ognuno di questi un piccolo sospiro liberatorio:"Evvai!". Così la giornata è trascorsa in queste faccende affaccendata, senza neppure una torta, ma questo nuovo compleanno mi rimescolava dentro da un po'...

Perchè avevo casualmente scoperto che a causa degli anni bisestili e del calendario questa volta il mio compleanno cadeva di domenica, esattamente come cinque anni fa. Allora compivo 60 anni, un passaggio di decina che mi faceva riflettere molto, in un momento tutto sommato abbastanza positivo e proteso con curiosità verso il futuro.

Ero andata a rileggere ciò che scrivevo qui sul blog, ritrovando una Atapo che mi piaceva, con entusiasmi, progetti, così scrivevo:

"Si sentono di più gli anni volati via, ma si cerca lo stesso di continuare ad andare, a fare, a volte ci si arrischia a strafare, se può valerne la pena...si cerca di accumulare ricordi ed esperienze, si cercano sempre cose belle, per VIVERE e sentirsi contenti..."

Avevo appena scoperto che dentro di me, ma proprio nascosto, c'era una somiglianza col personaggio che interpretavo nel teatro francese di quell'anno e mi sentivo forte come lei.

Questi cinque anni sono passati in un soffio, la decina che allora iniziavo è già arrivata a metà ed è stato un percorso accidentato, che mi ha logorato e continua a logorarmi.

Dopo Cora i personaggi teatrali sono stati tanti, come le soddisfazioni in questo hobby che mi aiuta a reggere altre situazioni di vita più difficili e frustranti. Ora però mi sento stanca, stanca dentro, mi lascio quasi trascinare dalla corrente degli eventi, vorrei "sedermi" in senso metaforico, magari solo per un poco, per riprendere le forze, so che non tornerò quella di prima, ma vorrei provare di nuovo un entusiasmo simile ad allora, che adesso mi pare perduto.

Mio marito mi ha fatto notare (gentile!) che ho raggiunto l'età che mi concede riduzioni e sconti in varie situazioni, ora sono ufficialmente ANZIANA. Una bella soddisfazione, è il caso di rallegrarsene! Ma come sarà Atapo da anziana... non ne ho la più pallida idea, nè mi va di pensarci.

E ho ricevuto un "regalo" di compleanno inaspettato, che mi ha scombussolato non poco: mia figlia aspetta il suo quarto bambino!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog